Risultati del Costone Siena in C silver 2019/20

  
COSTONE SIENA - C SILVER 2019/20


   C SILVER - GIRONE RITORNO

16 febbraio 2020
COSTONE SIENA 85-59 LIBURNIA LIVORNO
Parziali: 25-18, 46-30, 68-45

COSTONE SIENA: Ceccatelli 8, Bruttini 26, Juliatto 13, Angeli 6, Panichi 5, Tognazzi 19, Monnecchi 1, Ricci 4, Carpitella 2, Curti 1, Zani. All. Braccagni.
LIBURNIA LIVORNO: Muzzati 7, Viacava 9, Bernardini 3, Artioli 8, Fiore 15, Giachetti 3, Baroni 4, Miunuti 5, Venni 3, Ferretti 2. All. Castiglione


Piena emergenza per la Vismederi. Convocati d’urgenza gli Under: Ricci, Carpitella e Curti. Sulla partita c’è da dire che nella prima frazione gli ospiti sembrano piuttosto spavaldi; il parziale di 25-18 non piace a coach Braccagni che nella pausa energicamente richiama i suoi a una maggiore attenzione difensiva, raccomandandosi di servire palla dentro a Juliatto. All’intervallo il +16 è un antipasto al largo dominio gialloverde della ripresa Monnecchi, Zani, Carpitella e Curti per il +30 del 37’


9 febbraio 2020
GALLI TERRANUOVA 83-79 COSTONE SIENA
(21-17; 40-44; 62-66; 83-79;)

CPF GALLI TERRANUOVA: Rath 19, Bruschi n.e., Camerini 11, Iacomoni, Mascherini 4, Baglioni 2, Coradeschi n.e., Gueye 12, Falcioni, Merico, Kebede 5, Marengo 31. All. Baggiani
VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 17, Chiti G., Tognazzi 9, Bruttini 11, Juliatto 14, Angeli 9, Panichi 4, Catoni, Monnecchi, Zani ne, Ricci ne, Aiello ne. All. Braccagni


Per il Costone gli infortuni non poteva non avere peso sul campo e con il Terranuova perde malamente nell'ultimo quarto. Partono meglio i senesi con Bruttini protagonista, Terranuova inizia a carburare e insegue da vicino. Costone cerca la fuga nel secondo quarto ma i biancorossi restano a contatto con Gueye e una tripla di Camerini manda all’intervallo sul 40-44. Il rientro dagli spogliatoi vede ancora Costone allungare grazie ai punto di Jiuliatto con Terranuova che tallona con un ottimo Marengo. I biancorossi sorpassano a metà quarto periodo con una tripla di Rath e allungano fino al +6. Da qui inizia la lotteria dei tiri liberi ed un 2/2 di Kebede chiude i conti e fissa il punteggio sul 83-79.


22 dicembre 2019
COSTONE SIENA 64-52 FUCECCHIO
(16-8, 28-26, 42-39)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 17, Chiti G., Tognazzi 9, Bruttini 11, Juliatto 14, Angeli 9, Panichi 4, Catoni, Monnecchi, Zani ne, Ricci ne, Aiello ne. All. Braccagni

Con una grande prova di carattere, la Vismederi batte la capolista Fucecchio, al termine di una gara elettrizzante, dove i padroni di casa partono con l’acceleratore pigiato, mettendo in condizione il brasiliano Juliatto di trovare 10 punti in un sospiro, con Tognazzi che rincara la dose in percussione (16-8 all’8’). Fucecchio cerca di reagire, ma i gialloverdi sono carichi come non mai; Berni è inscatolato a dovere, così come Bruttini. Tocca quindi a Panichi, appena entrato, scagliare la bomba che regala il +10 alla Vismederi. La gara sembra tutta in discesa, ma Rastelli muove le due torri dando scacco al 19’, con Strozzalupi che insacca dall’arco il 26 pari. Poi inizia un lungo braccio di ferro con vantaggi alterni; il mastino Benincasa, mpv dell’incontro, ne mette 6 di fila riportando la Vismederi sul +5. Ma il vero capolavoro viene confezionato nell’ultimo quarto, con un sorprendente Angeli che dai 6,75 pennella una doppia fantasmagorica e il PalaNannini diventa una bolgia. Subito dopo arriva la tripla di Benincasa, poi ancora Bruttini e Angeli; il tutto vale il +15 del 33’(54-39).


15 dicembre 2019
COSTONE SIENA 72-73 DANY BASKET QUARRATA
(16-21, 34-37, 54-52)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 6, Chiti G. 7, Bruttini 19, Juliatto 15, Catoni 2, Tognazzi 18, Ceccatelli 3, Chiti L.2 , Angeli 2, Monnecchi, Catoni 2, Picchi ne. All. Braccagni

Non basta ai giallverdi, l’ottimo debutto del brasiliano Juliatto e i canestri di Bruttini e Tognazzi. Con un canestro facile a 5” dalla sirena, Nesi trova da solo in contropiede i 2 punti della vittoria, al termine di una gara vibrante e spettacolare dove la Vismederi sembrava ormai avere il sopravvento sugli avversari, con quei 4 punti di vantaggio a 57” dal termine, raggiunti grazie a un canestro di Tognazzi (69-68) e alla bomba di Bruttini. Invece Nesi e compagni, magistrale la prova del n.9 di Quarrata, nelle ultimissima battute di gioco riescono a sovvertire l’esito dell’incontro, grazie soprattutto a una tripla micidiale di Riccio scagliata a 30” sul risultato di 72-68 per i gialloverdi (72-71). Sull’azione susseguente i senesi non riescono a trovare il lampo vincente, mentre la lunga parabola degli ospiti raggiunge, come già detto le mani di Nesi che da sotto non perdona.


8 dicembre 2019
COSTONE SIENA 60-57 PALL. VALDERA
(15-13, 25-28, 43-45)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 7, Chiti G. , Bruttini 21, Catoni 2, Tognazzi 14, Ceccatelli 2, Chiti L., Angeli 4, Monnecchi, Panichi 1, Carnaroli ne, Picchi ne. All. Braccagni

Gara equilibrata poi vantaggio Costone e +9 (58-49) a 3' dal termine. Valdera non molla e la bomba di Rubini a pochi secondi dal termine fa tremare il PalaNannini. Parte bene il Costone e con una difesa efficace limita gli ospiti nelle percentuali al tiro. Prova a scappre grazie agli assoli di Tognazzi, ai liberi di Bruttini e Catoni alle invenzioni di Benincasa. Padroni di casa bravi dal perimetro ma nel pitturato vengono dominati dagli ospiti che attaccano il ferro con efficacia. I ragazzi di Braccagni si complicano la vita con una serie di palle perse che vengono ben sfruttate dagli avversari (Mariani, Gambini e la bomba finale di Ribini). Siamo a 26" dal termine ed il fallo con i liberi realizzati da Bruttini tolgono le paure.
Prossima in casa contro Dany Bk Quarrata (dom. 15 dic. 18:00)



1° dicembre 2019
COLLE BASKET 66-60 COSTONE SIENA
(20-18, 31-35, 52-48)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 10, Chiti G. 13, Bruttini 15, Catoni, Tognazzi 6, Ceccatelli 7, Chiti L. 4, Angeli 4, Monnecchi, Panichi 1, Carnaroli ne, Picchi ne. All. Braccagni

Gara equilibrata fino all’ultima frazione. I padroni di casa bravi dal perimetro nella primo quarto, mentre in difesa è la zona di coach Meoni a creare problemi. Bruttini e compagni riescono a trovare le chiavi ed all’intervallo sono 4 i punti di vantaggio per gli ospiti. Seconda parte del match con i padroni di casa che tornano alla ribalta. Da -6 a +6. La Vismederi attacca la zona con troppa lentezza e molte le palle perse. Costone a -8. I biancorossi invece, guidati magistralmente da un Del Cucina su di giri, riescono a mantenere il vantaggio, conquistando la vittoria.


23 novembre 2019
COSTONE SIENA 95-71 GEA GROSSETO
(22-21, 42-42, 72-58)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 1, Tognazzi 20, Bruttini 28, Chiti G. 9, Catoni 2, Angeli 13, Chiti L. 8, Panichi 14, Monnecchi, Carnaroli, Zani, Picchi. All. Braccagni

Il Costone liquida la Gea Grosseto dopo l'intervallo lungo (primo tempo 42 pari) e resta saldamente alla 2^ posizione in classifica. Prima dell'intervallo gli ospiti si sono portati sul +5 (35-40 al 18’). Poi il Costone aumenta l'intensità difensiva e nel 2°tempo concede solo 29 punti. Bruttini e Tognazzi, già in evidenza nelle prime 2 frazioni, proseguono a macinare canestri ben spalleggiati da un Angeli che mette letteralmente le ali nell’ultimo periodo, con Panichi ad aggiungere i suoi 4 centri. Luigi Bruttini con i suoi 28 pts. è il top scorer della giornata
Prossima in trasferta contro Colle Val d'Elsa (dom. 1 dic. 18:30)



17 novembre 2019
CMB CARRARA 63-64 COSTONE SIENA
(23-18, 35-36, 46-49)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Ceccatelli, Chiti G. 14, Bruttini 12, Catoni 3, Tognazzi 15, Chiti L. 7, Angeli 8, Monnecchi 3, Panichi 2, Carnaroli ne. All. Braccagni

Costone più volta avanti nel punteggio, anche se con minimi scarti, e puntualmente riagganciata dai marmiferi che negli ultimi secondi hanno addirittura avuto due tiri per vincere sbagliati. Inizio gara con Bruttini subito condizionato dai falli. Coinvolti maggiormente gli altri. A metà della 2^ frazione (31-36), 40-40 del 25’ e 35-36 al 30'. L'ultimo quarto è favorevole alla Vismederi sul +7 del 34’ (48-55) con Angeli, tra i migliori in campo assieme a Chiti e Tognazzi. Carrara impatta (57-57); L’1/6 ai liberi da parte dei senesi poteva risultare letale, ma Tognazzi trova il canestro del 61-64 poi Carrara sbaglia al tiro le ultime due occasioni.


9 novembre 2019
COSTONE SIENA 70-58 BIANCOROSSO EMPOLI
(10-17, 33-35, 50-50)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Ceccatelli 6, Chiti G. 14, Bruttini 20, Tognazzi 9, Catoni, Chiti L., Angeli 13, Monnecchi 2, Panichi 6, Carnaroli, Zani, Carpitella. All. Braccagni

Dopo 3/4 gara equilibrati i ragazzi di Braccagni nell'ultima frazione (20-8) stringono le maglie difensive, rendendo vana la resistenza degli ospiti. Balducci fra gli ospiti colleziona un 7/13 da 3 e 27 a referto. La mossa che ha risolto l’inghippo, l’ha trovata coach Braccagni che con una zona molto aggressiva è riuscito a scombinare i piani del collega Mazzoni. Al 24’ Empoli prova nuovamente a scappare (40-45), ma questo sarà l’ultimo tentativo di fuga. Viene fuori tutto l’impeto dei costoniani, che guidati da un Bruttini sempre prezioso in questi frangenti e da un Giulio Chiti che da sotto spadroneggia (7/9), scava a sua volta un solco (62-52 al 36’) poi ampliato da Angeli e Monnecchi +14 (68-54 al 38’).


2 novembre 2019
LIBERTAS LIBURNIA LIVORNO 49-83 COSTONE SIENA
(10-20, 24-40, 33-66)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Ceccatelli , Chiti G. 2, Bruttini 18, Catoni 4, Monnecchi 11, Angeli 15, Tognazzi 17, Panichi 8, Chiti L. 6, Zani ne, Carnaroli 2, Picchi ne. All. Braccagni

Liburnia era e resta l'ultima in classifica a 0 punti ed i giallo-verdi senesi non hanno perso l'occasione per ottenere la prima vittoria esterna. Costone guidato in cabina di regia da Ceccatelli e nel finale da Zani, che all’intervallo ha già messo in sicurezza la gara +16, che diventa un +40 (max vantaggio) al 38’ sul 43-83. Annotiamo il 9/10 di Bruttini ai liberi, i canestri dalla media/lunga di Tognazzi, e Angeli (Mvp) con 25 di valutazione (6/7 da2, 3/4 ai lib. 6 rbs. 2 ast. 3 p.r.)


28 ottobre 2019
COSTONE SIENA 77-68 GS ALBERTO GALLI TERRANOVA
(15-18, 34-35, 49-51)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Ceccatelli 8, Chiti G. 10, Bruttini 22, Catoni 3, Monnecchi, Angeli 8, Tognazzi 14, Panichi 5, Chiti L. 7, Zani ne, Aiello ne, Picchi ne. All. Braccagni

Il Costone prima soffre e poi si impone con decisione. L’Oti si affida a Rath e al nuovo innesto Marengo (19 per entrambi) puntando sulla velocità. Il primo vantaggio arriva grazie a 2 liberi di Panichi (34-33). Terza frazione combattuta. La Vismederi tenta la fuga con la tripla di Ceccatelli (43-38), ma la zona ordinata da Baggiani produce un contro break di 4-13 (46-51 al 29’). Nell’ultima frazione le fiondate dal perimetro di Bruttini e la difesa danno la vittoria.


20 ottobre 2019
JUVE PONTEDERA 72-60 COSTONE SIENA
16-14, 30-34, 47-43

VISMEDERI COSTONE SIENA: Catoni 2, Chiti G. 10, Bruttini 21, Ceccatelli 5, Angeli 4, Panichi 7, Monnecchi 7, Chiti L. 4, Aiello , Carpitella, Picchi. All. Braccagni

La Vismederi cerca di contenere lo strapotere nel pitturato da parte di un Tessitori (23 pts.) con i suoi 208 centimetri. I senesi nel 2° quarto si fanno più audaci e vanno alla pausa lunga con + 4 che diventano 11 al 23’ (30-41). Reazione di Pontedera, il Costone si carica di falli, parziale di 17-2 per Pontedera. Gli uomini di coach Bandieri fanno una difesa box and one su Bruttini (57-47 al 34’) e match praticamente chiuso.


12 ottobre 2019
COSTONE SIENA 73–64 LIVORNO BASKET
(18-16, 35-32, 53-46)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Catoni 4, Chiti G. 16, Bruttini 34, Ceccatelli 5, Angeli 5, Panichi 7, Monnecchi 2, Carnaroli , Zani, Aiello , Carpitella, Picchi. All. Braccagni

Una partita combattuta. Inizio illusario (11-2) recupero ospite poi Bruttini fa il mattatore (21 pts. all'intervallo per lui). Ghezzani e Spinelli sigliano il 22-26 al 14’ ma Chiti da sotto inizia a macinare canestri (8/14) anche se la Vismederi ai rimbalzi soffre (34-42 finale). Vantaggio gialloverde +10 e nell’ultimo quarto. Nel finale la Vismederi sciupa troppe palle e gli ospiti ne approfittano (67-64 a 45” dalla fine). La tripla di Panichi a 24” scaccia i fantasmi.


6 ottobre 2019
FOLGORE FUCECCHIO 76–55 COSTONE SIENA
(22-15, 41-23, 59-34)

VISMEDERI COSTONE SIENA: Catoni 5, Chiti G. 11, Bruttini 27, Ceccatelli, Angeli 4, Panichi, Monnecchi, Carnaroli 5, Zani, Aiello 3, Carpitella, Picchi. All. Braccagni

Severa lezione sul campo della Folgore Fucecchio. Priva di Benincasa e Tognazzi e Chiti la squadra di Braccagni ha retto botta solo nelle battuti iniziali. Avversari ben attrezzata e fisicamente superiori. Nella 2^ frazione difesa gialloverde piuttosto blanda. Scout scoraggiante: 15/43 da 2 e 5/24 da 3. Il -18 dell’intervallo è chiaro. Alla 3^ sirena sono 25 i punti al passivo. Nell’ultimo periodo Braccagni inserisce giustamente i giovani.