Risultati del San Giobbe basket in C gold 2019/20

  
SAN GIOBBE BASKET - C GOLD 2019/20


   C GOLD - GIRONE RITORNO

19 gennaio 2020
OLIMPIA LEGNAIA 77-71 SAN GIOBBE CHIUSI
(20-15, 20-19, 18-21, 19-16)

SANGIOBBE: Ceccarelli 3, Criconia 5, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 19, Infanti ne, Radunic 18, Zambonin 2, Sabbatino 3, Cresti, Rettori, Lombardo 21 Capo All. Monciatti

Arriva la seconda sconfitta consecutiva per la San Giobbe Chiusi, la quarta di fila in trasferta. I locali, dopo una partenza lenta, aumentano i giri e costringono Chiusi a inseguire. Solo nel terzo quarto la San Giobbe da l’impressione di poterla ribaltare, ma i molti errori a rimbalzo e in impostazione e la rotazione ridotta per gli infortuni di Infanti e Groppi, non consentono il recupero.
Prossima turno di riposo (dom. 26 gen. 18:00)


LE ALTRE: Libertas Montale-Pallacanestro Valdisieve 85-78; Olimpia Legnaia-San Giobbe Chiusi 77-71; Pallacanestro 2000 Prato-N.B. Altopascio 71-74; Pielle Livorno-Fides Montevarchi 79-61; Virtus Siena-Synergy Valdarno 74-53; Spezia Basket Club-Pallacanestro Agliana 66-64; Scuola Basket Arezzo-ABC Castelfiorentino 87-72
Top scorer: Joonas Riismaa 27pts

CLASSIFICA: San Giobbe Chiusi 22; Virtus Siena 22; ABC Castelfiorentino 20; Pallacanestro Agliana 20; Olimpia Legnaia 20; Pielle Livorno 20; Pallacanestro 2000 Prato 16; Scuola Basket Arezzo 16; Libertas Montale 14; Spezia Basket Club 14; Fides Montevarchi 12; Pallacanestro Valdisieve 12; Synergy Valdarno 6; N.B. Altopascio 6; Don Bosco Livorno 4.




12 gennaio 2020
SPEZIA BASKET 87-71 SAN GIOBBE CHIUSI
(28-15; 24-13; 20-18; 15-15)

SANGIOBBE: Ceccarelli 6, Criconia , Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 9, Infanti 9, Radunic 20, Zambonin 4, Sabbatino 4, Cresti, Rettori, Lombardo 9 Capo All. Monciatti

Partita perfetta per Spezia che cresce in campionato al contrario di SanGiobbe che in terra ligure ha mostrato il peggio di se. Partita bloccata in avvio, Radunic prova dalla lunetta ma 6-6 oltre metà 1°quarto. La Spezia con una bomba sale ed ancora da tre i liguri per il 25-13. Percentuali altissime per La Spezia, ancora tre punti e 28-13. Nel 2°Quarto Zambonin subito a segno ma La Spezia mette ancora tiri da lontano: 31-17. Sabbatino a segno, 38-21, La Spezia non si scompone, e scappa con l’ennesima tripla sul 46-25 poi 52-28. Il terzo periodo mantiene invariati i valori visti in campo fino a questo momento. La Spezia comanda e sale a 62, per la San Giobbe punti per Sabbatino, Radunic e Infanti. Nell'ultimo perioco liguri in controllo e quella di SanGiobbe con Radunic e Infanti è una impresa impossibile e con poco senso.


22 dicembre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 76-74 VIRTUS SIENA
(17-19;23-19;18-19;16-17)

SANGIOBBE: Ceccarelli, Criconia 11, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 9, Infanti 19, Radunic 20, Zambonin 4, Sabbatino 1, Cresti, Rettori, Lombardo 12 Capo All. Monciatti
VIRTUS SIENA: Calvellini, Bartoletti 6, Bianchi 6, Sabia, Olleia 22, Cerpi, Imbrò 14, Ndour 12, Nepi 11, Casoni 3, Terni, Bovo Capo All. Tozzi


La San Giobbe Chiusi batte la Virtus Siena al termine di una partita bellissima. I padroni di casa bravi a soffrire nei momenti favorevoli alla Virtus e allo stesso tempo puntuali a fare punti quando c’era bisogno. Il finale vale l’intero prezzo del biglietto. Ottimo avvio della Virtus, che grazie ad un'ottima difesa (5-17). Toccato il -12 si sveglia la San Giobbe con i canestri di Lombardo e Kuvekalovic e controparziale di di 12-2. Olleia e Imbrò per l'Acea e Kuvekalovic per la San Giobbe protagonisti. Chiusi avanti di 4 lunghezze (37-33) a poco più di 3 minuti dall'intervallo lungo. Sono due canestri di Nepi in avvio di terzo quarto a dare il nuovo vantaggio ai rossoblu, che allungano fino al +8 (42-50). La Virtus resiste alle offensive della San Giobbe, ma sul finire del quarto un canestro in penetrazione di Lombardo e una tripla di Criconia danno il 60-57. Nell'ultimo periodo la Virtus insegue sino all fine. A 11" dalla fine Sangiobbe fa 0/2 dalla lunetta mentre nei liberi successivi Virtus a 6" Casoni segna il primo e sbaglia di proposito il secondo cercando un rimbalzo, ma è Chiusi a conquistarlo e la sirena suona la fine.
Prossima turno fuori casa contro Speezia Bk (dom. 12 gen. 18:00)


LE ALTRE: Pallacanestro Valdisieve-Olimpia Legnaia 71-67; Synergy Valdarno-Pall.2000 Prato 76-82; Fides Montevarchi-ABC Castelfiorentino 84-80; Altopascio-Scuola Bk Arezzo 69-83; Pall.Agliana-Pielle Livorno 102-94; San Giobbe Chiusi-Virtus Siena 76-74; Don Bosco Livorno-Spezia Basket Club53-75
Top scorer: Milo Staino 24pts

CLASSIFICA: San Giobbe Chiusi 22; Virtus Siena 20; Pallacanestro Agliana 18; ABC Castelfiorentino 18; Olimpia Legnaia 16; Pielle Livorno 16; Pall.2000 Prato 14; Fides Montevarchi 12; Scuola Basket Arezzo 12; Libertas Montale 12; Pallacanestro Valdisieve 12; Spezia Basket Club 10; Synergy Valdarno 6: Don Bosco Livorno 4; N.B. Altopascio 4;


15 dicembre 2019
PIELLE LIVORNO 70-64 SAN GIOBBE CHIUSI
(17-13;19-21;11-16;23-14)

SANGIOBBE: Ceccarelli 6, Criconia 3, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 15, Infanti 10, Radunic, Zambonin 9, Sabbatino 7, Cresti, Rettori, Lombardo 14. All. Monciatti

Livorno parte a razzo nel primo periodo, i senesi in affanno inizialmente, recuperano nel secondo e nel terzo parziale trovando il vantaggio. E’ la quarta frazione a fare la differenza.
La formazione di casa ad inizio prova la fuga con il massimo vantaggio sul 9-4. Lombardo con una tripla ribalt il punteggio 11-12. Ma la squadra di casa cresce ed ad inizio 2°quarto vantaggio in dippia cifra 23-13. Kuvekalovic e Sabbatino si svegliano ma nuovo allungo interno e massimo vantaggio livornese +11 (30-19). Buon momento per i senesi: Lombardo e poi Infanti con la tripla del -2. Pari e sorpasso di Sabbatino 30-31. Totale equilibrio: (38-34) controsorpasso (41-44). Momento d’oro per Chiusi da tre (44-47) e poi (47-50). Nell'ultimo periodo dal tentativo di fuga chiusino al vantaggio locale è un attimo: ancora da tre Livorno e tabellone che recita 61-59. Ceccarelli replica, ma Livorno va a segno e Chiusi sbaglia. Pielle a sedici secondi dalla fine va avanti di cinque con una tripla ed è k.o.
Prossima turno in casa contro la Virtus Siena (dom. 22 dic. 18:00)



8 dicembre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 86-77 PALL.2000 PRATO
(22-11; 41-31; 60-66; 86-77)

SANGIOBBE: Ceccarelli 5, Criconia 3, Mihaies ne, Groppi 4, Kuvekalovic 25, Infanti 12, Radunic , Zambonin 13, Sabbatino , Lombardo 24, Cresti ne, Rettori ne. All. Monciatti

SanGiobbe si porta dietro le scorie della partita persa a Castelfiorentino, fisiche e mentali, con due colonne come Sabbatino e Radunic con problemi. Prova di squadra e carattere da parte degli altri. Partenza determinamte di Lombardo con triple in serie imitato da Zambonin- A fine quarto è Kuvekalovic a portare il vantggio in doppia cifra. Nella seconda frazione parte Ceccarelli dalla distanza con Groppi, Zambonin. Con Lombardo Kuvekalovic max vantaggio (34-16). Prato reagisce. SanGiobbe tiane in difesa ma nel terzo quarto gli ospiti tornano a -5. Calo anche fisico. Kuvekalovic risponde ad un super Staino poi è la difesa a bloccare le velleità ospiti.
Prossima turno in trasferta contro Pielle Livorno (dom. 15 dic. 18:00)



30 novembre 2019
ABC CASTELFIORENTINO 78 - 66 SAN GIOBBE CHIUSI
18-12, 41-27 (23-15), 64-41 (23-14), 78-66 (14-25)

SANGIOBBE: Ceccarelli 6, Triconia, Mihaies ne, Groppi 9, Kuvekalovic 15, Infanti 9, Radunic 7, Zambonin 6, Sabbatino 2, Cresti ne, Rettori ne. All. Monciatti

Castelfiorentino ha fatto l'impresa: far cadere l’imbattibilità della prima della classe, il SanGiobbe, la squadra più accreditata della C Gold. E se è vero che l’infortunio a Radunic nel secondo quarto ha indubbiamente influenzato la sfida, è altrettanto vero che la squadra di coach Paolo Betti non ha mai avuto un calo di tensione. Inizio in perfetto equilibrio; dopo metà quarto Terrosi, Verdiani e Pucci danno il +6. Kuvekalovic nella seconda frazione guida la rimonta ospite (23-23). Poi l'infortunio di Radunic mentre Pucci-Belli-Terrosi-Verdiani producono un break di 16-0. Nel 2°tempo è fuga +23 con Verdiani. Pucci scrive a referto 62-38.Al 35' il vantaggio castellano è saldo a +16 (70-54) ed è solo festa per un pubblico numeroso e caloroso.
Prossima turno in casa contro Pall.2000 Prato ( dom. 8 dic. 18:00)



24 novembre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 93-69 NB ALTOPASCIO
(24-17;48-36;62-52;93-69)

Ceccarelli 5, Criconia 14, Mihaies 1, Groppi 1, Kuvekalovic 16, Infanti 8, Radunic 22, Zambonin 4, Sabbatino 12, Rettori, Cresti, Lombardo 10. All. Monciatti

Chiusi continua la sua marcia vittoriosa, e non poteva certo essere l'ultima in classifica a creare dei problemi. Altopascio svolge il proprio ruolo sacrificale con dignità; sfrutta i momenti di pausa dei padroni di casa (non molti), riduce lo svantaggio nel terzo quarto che chiude a -10 (62-52) ma non riesce ad arginare in difesa le bocche da fuoco chiusine che nell'ultimo periodo aumentano l'intensità di gioco tanto quanto basta per chiudere in scioltezza con un +24 eloquente. Per Chiusi cinque giocatori in doppia cifra, i punti di forza anche se saranno tutti ad andare a referto
Prossima turno in trasferta contro Castelfiorentino ( sab. 30 nov. 21:15)



17 novembre 2019
FIDES MONTEVARCHI 72-78 SAN GIOBBE CHIUSI
(20-32;19-20;20-17;13-9)

Ceccarelli, Criconia 5, Mihaies , Groppi, Kuvekalovic 22, Infanti 4, Radunic 26, Zambonin , Sabbatino 13, Rettori, Cresti, Lombardo 8. All. Monciatti

Parte forte Chiusi (32 pts. nel 1°q.) con Kuvekalovic arma offensiva. Nel 2°q. la partita si fa più spigolosa e le due squadre si equivalgono con Chiusi che mantiene il controllo-game 39-52. Dopo l’intervallo Montevarchi continua a spingere ma Chiusi tiene con + 15 punti poi 59-69 fine quarto. Nell'ultimo periodo partita intensissima. Montevarchi tenta di rientrare, San Giobbe è attenta in difesa e poco prolifica in attacco. Provvidenza mette la tripla e Montevarchi va a due possessi ma Chiusi tiene. con Chiusi che riesce a blindare il fortino e a portare a casa due punti preziosissimi con il 72-78 finale.




13 novembre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 91-73
(31-20;18-11;23-23;19-19)

Ceccarelli, Criconia 3, Mihaies 2, Groppi, Kuvekalovic 25, Infanti 11, Radunic 27, Zambonin 4, Sabbatino 8, Rettori, Cresti, Lombardo 11. All. Monciatti

SanGiobbe subito in vantaggio poi sempre in controllo, ma non perfetti. Gioca a strappi con momenti di ottima pallacanestro intervallati da momenti non buoni in cui gli ospiti hanno approfittato. Nel 1°quarto Kuvekalovic per la prima mini fuga poi Radunic con un personale di sette punti consecutivi. Nel 2°quarto Infanti con un tiro da tre incrementa ulteriormente, lo imita anche Radunic con due punti per il 43-24. Nel 3°quarto fase di falli e liberi Valdarno va da tre punti per il -16 ma subito break di 6-0 (66-43). Nell'ultimo periodo aumenta il vantaggio 81-56. Poi buon periodo Valdarno con 13 punti consecutivi 81-69 prima del controllo finale.


10 novembre 2019
PALL. AGLIANA 71-81 SAN GIOBBE CHIUSI
(26-21;23-19;14-18;8-23)

SANGIOBBE: Ceccarelli, Criconia 5, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 10, Infanti 15, Radunic 25, Zambonin 6, Sabbatino 8, Rettori, Cresti, Lombardo 12 Capo All. Monciatti

Vittoria in rimonta; soffre per buona parte della gara. Ottima la seconda parte per i chiusini dopo un primo tempo nettamente in favore dei locali che scappano sul più cinque sul 26-21. Nel 2° quarto Agliana prende il largo, massimo vantaggio 46-36e dopo l'intervallo lungo arriva subito il 53-40. Nell'ultima frazione: Infanti subito con una tripla, Zambonin in contropiede. Arriva il sorpasso chiusino con tre punti di Lombardo. Poi falli con i padroni di casa in bonus 70-73. Radunic allunga e mette i liberi finali 71-81.


3 novembre 2019
SCUOLA BK AREZZO 79-84 SAN GIOBBE CHIUSI
(20-19;17-19;25-25;17-21)

SANGIOBBE: Ceccarelli 2, Criconia 12, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 13, Infanti 11, Radunic 16, Zambonin 8, Sabbatino 14, Rettori, Cresti 2, Lombardo 8 Capo All. Monciatti

L’Amen SBA non riesce a battere i chiusini come era accaduto in coppa Toscana. Amaranto ad un passo dall’impresa ma decisivo lo 0-9 nei minuti finali. Grande equilibrio con sorpassi e controsorpassi. Infanti a fine 1°quarto per il 18-19, ma è Arezzo a chiudere sul 20-19; nel 2° quarto i padroni di casa trovano il vantaggio e allungano 30-27 poi 35-33 ma Sabbatino in penetrazione siglia il 37-38. 3^frazione con difese molto attente e ritmo altissimo. Zambonin con un gioco da tre scuote i suoi -2 (53-51) e poi sorpasso. Ultimo quarto: Ceccarelli per il + 3, Criconia + 5 ma Arezzo recupera ancora e torna a +5 (77-72). Ultimi minuti intensi. Nessuno riesce ad andare a canestro, Sabbatino in lunetta 2/2 per il 79-77, poi è Lombardo con la tripla per il nuovo sorpasso a quota 80. Magia di Sabbatino per il più tre a dodici secondi dalla fine 79-82. Zambonin fa due su due ai liberi e chiude la gara sul 79-84.


27 ottobre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 96-59 PALL. DON BOSCO LIVORNO
(29-12, 26-16, 21-14, 20-17)

SANGIOBBE: Ceccarelli 2, Criconia 7, Mihaies, Groppi, Dini, Kuvekalovic 23, Infanti (Cap.) 3, Radunic 31, Zambonin 2, Sabbatino 13, Cresti 2, Lombardo 13 All. Monciatti

Altra prestazione da squadra di categoria superiore. La Pall. Livorno si impegna non molla, onora la maglia ma le sue percentuali al tiro sono troppo deficitarie questo anche per una difesa chiusina ottima. All'inizio sorpassi da una parte e dall'altra. Il primo vantaggio da tre punti arriva ancora con Kuvekalovic, poi Lombardo. Il primo allungo è propiziato da Radunic per il +10. E' il momento ancora di Radunic poi è Ceccarelli a dare alla San Giobbe il 31-12, ancora due punti con Kuvekalovic. Il divario cresce. Dopo l'intervallo lungo Il San Giobbe perde precisione nella fase offensiva ma la difesa tiene. Gara che va avanti a strappi ma Chiusi sarà pienamente in controllo.



19 ottobre 2019
VALDISIEVE 69-87 SAN GIOBBE CHIUSI
(18-29, 16-14, 16-24, 19-20)

SANGIOBBE: Ceccarelli, Criconia 8, Mihaies, Groppi, Dini, Kuvekalovic 14, Infanti (Cap.) 2, Radunic 26, Zambonin 9, Sabbatino 12, Cresti, Lombardo 16 All. Monciatti

SanGiobbe anche in trasferta nel bene, il risultato, e nel male, l'andamento della gara. La squadra di Monciatti gioca a strappi. Primo quarto dominato poi sofferenza e ritorno nel finale. Nel 1°q. dal 14-15 per SanGiobbe con un allungo si arriva al 18-29. Nei 2°q. si abbassano le percentuali al tiro. I padroni di casa invece concretizzano e chiudono a favore il quarto 16 a 14. Al rientro dalla pausa lunga SanGiobbe torna a macinare gioco. Radunic fa punti e l'ultima parte del quarto è di marca biancorossa sia in fase difensiva che offensiva 50-67. Nell'ultima frazione è ancora San Giobbe ad andare a segno poi perde concentrazione. Valdisieve mette due triple. Sono ossigeno. Riparte SanGiobbe, con Lombardo sigla il +19. Il finale è ancora in favore dei biancorossi; a chiudere è Sabbatino 69-87.



13 ottobre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 109-45 MONTALE
(23-7; 37-31; 49-56; 72-63)

SANGIOBBE: Ceccarelli 7, Mihaies 4, Groppi 5, Dini, Kuvekalovic 22, Infanti (Cap.) 7, Radunic 10, Zambonin 18, Sabbatino 14, Cresti 3, Rettori 3, Lombardo 16 All. Monciatti

Per SanGiobbe subito 15-0 con Montale che mette a segno i primi due punti dopo cinque minuti di gioco. Chiusi non fa sconti contro la giovane formazione avversaria e trova il massimo vantaggio sul 24-7. Nel 2°quarto ottima la fase difensiva di Chiusi con Montale ancora imprecisa. Chiusi allunga portandosi sul 52-18 nel 3° quarto. Macina gioco, Montale subisce le offensive e crea poco in contropiede. La San Giobbe allunga il divario , non c'è partita. Coach Monciatti da spazio a tutto il roster con Rettori, Mihaies e Dini alla prima convocazione in campionato.



29 settembre 2019
SAN GIOBBE CHIUSI 72-63 OLIMPIA LEGNAIA
(23-7; 37-31; 49-56; 72-63)

SAN GIOBBE CHIUSI: Kuvekalovic B. 22, Radunic M. 22, Sabbatino N.16, Criconia M. 6, Infanti A. 6, Ceccarelli L., Lombardo A., Groppi ., Zambonin G., Rttori L.ne, Mihaies E. ne, Cresti F. ne, All.re: Monciatti.
TL: 9/14, T2P: 21/40, T3P: 4/26


Partita vinta in rimonta e pensare che nel primo quarto SanGiobbe vola (23-7). Nel secondo parte subito forte Legnaia 5-0 ; San Giobbe si carica di falli per contenere Legnaia riduce ancora e poi opera il sorpasso 39-40, poi allungano prima 41-45 e massimo vantaggio 46-51. Nell'ultimo quarto I padroni di casa ritrovano lo smalto e contro sorpasso sul 59-58. La fine di quarto è un monologo biancorosso toccando il +13 per poi chiudere 72-63.