Risultati del San Giobbe basket in serie B 2019/20

  
SAN GIOBBE BASKET - serie B 2020/21


PAGINA DEL SAN GIOBBE [apri]

21 marzo 2021
A.COSTA IMOLA - SAN GIOBBE CHIUSI 91-92 (18-20, 21-27, 25-25, 27-20)

TABELLINO
Andrea Costa Imola Basket: Francesco Quaglia 18 (7/8, 1/3), Giacomo Sgorbati 15 (7/10, 0/3), Robert Fultz 14 (1/3, 4/9), Marco Morara 14 (3/4, 1/2), Jacopo Preti 11 (2/3, 1/4), Nunzio Corcelli 10 (1/2, 2/3), Matteo Zanetti 5 (1/2, 1/1), Alessandro Banchi 2 (1/1, 0/1), Alessandro Alberti 2 (0/0, 0/0), Davide Toffali 0 (0/1, 0/0), Luca Franzoni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 23 - Rimbalzi: 33 6 + 27 (Marco Morara 7) - Assist: 18 (Robert Fultz 10)

Umana San Giobbe Chiusi: Simone Berti 24 (3/3, 5/11), Andrea Lombardo 23 (2/4, 6/11), Matias Bortolin 16 (6/9, 0/0), Francesco Fratto 10 (2/6, 2/3), Luca Pollone 7 (0/1, 2/5), Nicola Mei 6 (0/0, 2/7), Martino Criconia 3 (0/0, 1/3), Lorenzo Raffaelli 3 (0/2, 0/4), Paolo Zanini 0 (0/0, 0/0), David Kiss 0 (0/0, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 19 - Rimbalzi: 31 11 + 20 (Matias Bortolin 9) - Assist: 17 (Simone Berti 4)

Partita bellissima al Pala Ruggi di Imola, Chiusi vince dopo quaranta minuti tiratissimi risolti solo negli istanti finali. La San Giobbe pur provando a scappare nei primi tre quarti, subisce la rimonta di Imola nel quarto periodo e la gara si accende regalando un finale pazzesco dal punto di vista emotivo. Nelle ultime battute Imola pesca la tripla dell’87-91. Time out Chiusi. Ancora tripla per gli emiliani ora sul 90-91. Pollone in lunetta, uno su due per lui e +2 Chiusi. Uno su due anche per Imola, in possesso per gli istanti finali. SanGiobbe alza il muro in difesa e costringe Imola a un tiro forzato con la palla che esce a due secondi dalla fine. Fallo su Pollone zero su due per lui e time out per Imola a 1 e 4 decimi dalla fine. L’azione conclusiva non porta frutti per i locali 91-92.




07 marzo 2021
ETRUSCA SAN MINIATO - SAN GIOBBE CHIUSI 80-83 (21-21, 21-24, 16-17, 22-20)

TABELLINO
Blukart Etrusca San Miniato: Antonio Lorenzetti 17 (7/11, 1/2), Gianluca Carpanzano 14 (1/10, 1/2), Luca Tozzi 13 (3/5, 1/2), Edoardo Caversazio 10 (3/6, 0/1), Matteo Neri 10 (2/4, 2/3), Alberto Benites 9 (0/0, 3/4), Gianluca Santini 4 (2/3, 0/1), Renato Quartuccio 3 (0/0, 1/3), Stefano Capozio 0 (0/0, 0/0), Federico Regoli 0 (0/0, 0/0), Ismael Ciano 0 (0/0, 0/0), Francesco Regoli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 17 - Rimbalzi: 31 4 + 27 (Antonio Lorenzetti 7) - Assist: 13 (Renato Quartuccio 5)

Umana San Giobbe Chiusi: Francesco Fratto 22 (5/9, 2/2), Simone Berti 15 (3/3, 3/6), Lorenzo Raffaelli 14 (4/6, 0/4), Luca Pollone 12 (2/5, 2/4), Nicola Mei 8 (1/2, 1/3), Giovanni Carenza 5 (1/5, 0/1), Matias Bortolin 3 (1/3, 0/0), Martino Criconia 3 (0/0, 1/2), Paolo Zanini 0 (0/1, 0/0), Andrea Lombardo 0 (0/0, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), David Kiss 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 30 - Rimbalzi: 29 5 + 24 (Francesco Fratto 9) - Assist: 2 (Francesco Fratto, Simone Berti 1)

Il grande scontro se lo aggiudica il SanGiobbe al termine di una partita costantemente in equilibrio e nelle battute finali, negli ultimi 5 minuti, quando San Miniato aveva preso un vantaggi di 5 punti grazie ad un parziale di 8-0, i senesi rosicchino ai pisani punto su punto. Il nuovo pari arriva con la penetrazione di Berti a cinque minuti esatti dalla fine. Doppia tripla di San Miniato, risponde ancora Berti per il meno tre. Fratto pesca il jolly dalla distanza, Blukart replica da sotto la retina e torna avanti sul 78-76. Pari con Mei, poi vantaggio Chiusi con l’uno su due di Raffaelli ai liberi. Fratto spezza la maledizione in lunetta, ma anche San Miniato fa bottino pieno. Ultimi secondi con il fiato sospeso, Chiusi sbaglia in costruzione, poi recupera alzando il muro in difesa. Raffaelli in lunetta a poco meno di tre secondi dal termine ne mette uno e Chiusi vince per 80-82.




21 febbraio 2021
SAN GIOBBE CHIUSI - NEW FLYING OZZANO 87-57 (24-12, 15-18, 30-12, 18-15)

TABELLINO
Umana San Giobbe Chiusi: Nicola Mei 15 (0/0, 5/7), Francesco Fratto 14 (5/7, 0/0), Giovanni Carenza 11 (4/6, 0/4), Andrea Lombardo 11 (1/2, 3/6), Luca Pollone 8 (1/1, 2/5), Martino Criconia 7 (0/0, 2/6), Simone Berti 6 (0/0, 2/3), Lorenzo Raffaelli 6 (0/3, 1/3), Matias Bortolin 5 (2/4, 0/0), Paolo Zanini 2 (1/1, 0/1), Federico Nespolo 2 (1/2, 0/1), David Kiss 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 15 - Rimbalzi: 43 8 + 35 (Matias Bortolin 8) - Assist: 20 (Giovanni Carenza, Luca Pollone

Sinermatic Ozzano: Niccolo Bertocco 20 (4/7, 1/7), Nicola Mastrangelo 13 (2/8, 2/6), Isacco Lovisotto 7 (3/8, 0/3), Matteo Folli 6 (3/6, 0/1), Zdravko Okiljevic 4 (1/3, 0/3), Matteo Galassi 4 (0/1, 1/3), Marco Montanari 3 (0/1, 1/4), Alessandro Lolli 0 (0/0, 0/1), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0), Alberto Bedin 0 (0/0, 0/0), Niccolo' Bisi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 25 - Rimbalzi: 31 10 + 21 (Zdravko Okiljevic 12) - Assist: 3 (Nicola Mastrangelo, Matteo Folli, Matteo Galassi

Subiti grande intensita' per SanGiobbe. Fratto fa 8 pts. ed avversari raddoppiati (24-12). Poi (32-16). Le percentuali al tiro dicono tutto 46% vs 27%. Poi un parziale di 3/14 a favore di Ozzano porta gli ospiti sotto la doppia, -9 con Bertocco 15 pts. Dopo l'intervallo lungo SanGiobbe riparte con un 15/5 con Mei 3/5 da3. gia' +22 (59-35) a meta' quarto. Alla fine del terzo (30-12) la partita non ha piu' storia.
Mvp: Mei 15 punti con 5/7 da3 per 24 di valutazione. Bene anche Fratto.
SanGiobbe primo in classifica con la sconfitta della capolista San Miniato a Livorno.




14 febbraio 2021
BASKET CECINA - SAN GIOBBE CHIUSI 68-85 (21-26, 22-19, 5-26, 20-14)

TABELLINO
Sintecnica Basket Cecina: Saverio Bartoli 17 (3/5, 1/4), Manuel Di meco 11 (4/4, 1/5), Francesco Gnecchi 10 (1/3, 2/2), Alessandro Ceparano 8 (2/4, 1/2), Obinna Nwokoye 7 (1/6, 1/1), Lorenzo Pistillo 6 (0/2, 2/4), Giacomo Guerrieri 5 (1/2, 0/2), Costantino Bechi 2 (1/4, 0/0), Anoir Filahi 2 (1/2, 0/1), Daniele Greggi 0 (0/0, 0/0), Tommaso Bruci 0 (0/0, 0/0), Enrico Trassinelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 22 - Rimbalzi: 15 7 + 8 (Obinna Nwokoye 4) - Assist: 11 (Saverio Bartoli 7)

Umana San Giobbe Chiusi: Giovanni Carenza 22 (5/7, 2/2), Luca Pollone 14 (1/2, 4/5), Simone Berti 12 (3/5, 2/2), Matias Bortolin 10 (5/7, 0/0), Martino Criconia 8 (1/1, 2/5), Francesco Fratto 6 (3/3, 0/0), Lorenzo Raffaelli 5 (2/4, 0/1), Nicola Mei 3 (0/0, 1/2), Paolo Zanini 3 (1/3, 0/0), Andrea Lombardo 2 (1/2, 0/1), David Kiss 0 (0/1, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 33 10 + 23 (Nicola Mei 6) - Assist: 13 (Francesco Fratto 4)

Primi due quarti di sostanziale parità, poi terzo periodo senza storia per i senesi che centrano così la sesta affermazione esterna. Decisivo il terzo periodo: grande difesa dei senesi, Pollone mette due triple seguito da Berti che oltre alle bombe fa 2/2 ai liberi. Fra le due si apre una voragine (48-66) quando Raffaelli fa uno su due ai liberi e Zanini raccoglie una palla vagante e la mette dentro. Poi un ultimo quarto in cui SanGiobbe deve solo amministrare il vantaggio.




10 febbraio 2021
SINERMATIC OZZANO - SAN GIOBBE CHIUSI 56-73 (7-19, 11-18, 15-10, 23-26)

TABELLINO
Sinermatic Ozzano: Matteo Folli 16 (3/3, 3/5), Niccolo Bertocco 12 (0/7, 3/8), Matteo Galassi 11 (1/3, 3/3), Nicola Mastrangelo 9 (3/6, 1/3), Isacco Lovisotto 7 (2/5, 0/3), Mario Chiusolo 1 (0/3, 0/3), Zdravko Okiljevic 0 (0/2, 0/1), Marco Montanari 0 (0/0, 0/1), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0), Manuel Naldi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Lolli 0 (0/0, 0/0), Zecchini Kevin 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 11 - Rimbalzi: 29 2 + 27 (Zdravko Okiljevic 6) - Assist: 11 (Mario Chiusolo 3)

Umana San Giobbe Chiusi: Lorenzo Raffaelli 14 (3/4, 2/4), Luca Pollone 13 (2/7, 3/5), Francesco Fratto 9 (4/5, 0/1), Nicola Mei 8 (1/3, 2/6), Giovanni Carenza 7 (2/6, 1/5), Simone Berti 7 (2/4, 1/3), Martino Criconia 6 (1/2, 1/2), Matias Bortolin 5 (2/5, 0/0), Paolo Zanini 4 (2/3, 0/0), Andrea Lombardo 0 (0/1, 0/1), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), David Kiss 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 13 - Rimbalzi: 42 10 + 32 (Francesco Fratto 10) - Assist: 19 (Giovanni Carenza 5)

Altra vittoria, la quarta consecutiva, nel recupero della 5^giornata, sul difficile campo di Ozzano.
SanGiobbe ha una partenza fulminea (+12) con tutti concentrati. Chiusi ha il predominio hai rimbalzi e questo consente anche secondi tiri. Ozzani accenna un recupero nel terzo quarto con Folli in evidenza, ma poi SanGiobbe riprende subito il controllo del match. Ottime le prestzioni di Pollone e Rffaelli.




07 febbraio 2021
PINO DRAGONS FIRENZE - SAN GIOBBE CHIUSI 68-75 (18-19, 19-15, 12-15, 19-26)

TABELLINO
All Food Enic Firenze: Tommaso De gregori 27 (11/13, 0/0), Andrea Filippi 11 (5/11, 0/2), Davide Poltroneri 11 (4/10, 0/5), Vieri Marotta 6 (0/1, 2/4), Lorenzo Merlo 5 (2/5, 0/3), Niccol Goretti 5 (2/3, 0/0), Giovanni Bruni 3 (0/1, 1/2), Pietro Forzieri 0 (0/0, 0/1), Brando Pracchia 0 (0/1, 0/0), Edoardo Corradossi 0 (0/0, 0/0), Giorgio Camerini 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Passoni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 12 - Rimbalzi: 36 7 + 29 (Tommaso De gregori 16) - Assist: 17 (Giovanni Bruni 10)

Umana San Giobbe Chiusi: Lorenzo Raffaelli 21 (2/3, 2/4), Luca Pollone 17 (4/4, 2/5), Francesco Fratto 8 (2/4, 1/1), Andrea Lombardo 8 (1/2, 2/7), Giovanni Carenza 7 (1/3, 1/4), Simone Berti 4 (2/3, 0/3), Martino Criconia 4 (2/3, 0/3), Gabriele Giarelli 3 (1/5, 0/1), Vasile emilian Mihaies 3 (0/0, 1/2), Paolo Zanini 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0), David Kiss 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 23 - Rimbalzi: 28 6 + 22 (Simone Berti 10) - Assist: 8 (Francesco Fratto, Giovanni Carenza, Martino Criconia 2)

Altra partita decisa per il SanGiobbe nella seconda frazione di gioco soprattutto nell'ultimo quarto. Chiusi tira meglio, soprattutto da 3 (30% vs 18% insufficente) anche se soffre ai rimbalzi. Firenze per contenere gli ospiti commette troppi falli. Mvp: Raffaelli (26 di vlutazione). Bene anche Pollone (17 val.)




31 gennaio 2021
SAN GIOBBE CHIUSI - USE EMPOLESE 74-55 (17-24, 18-12, 24-6, 15-13)

TABELLINO
Umana San Giobbe Chiusi: Lorenzo Raffaelli 13 (2/4, 3/5), Luca Pollone 10 (2/2, 1/6), Simone Berti 10 (1/3, 2/3), Francesco Fratto 9 (2/5, 1/2), Martino Criconia 9 (1/2, 2/7), Giovanni Carenza 8 (1/4, 2/4), Paolo Zanini 8 (2/4, 1/2), Gabriele Giarelli 6 (2/5, 0/0), Nicola Mei 1 (0/1, 0/2), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Matias Bortolin 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 18 - Rimbalzi: 33 13 + 20 (Martino Criconia 7) - Assist: 20 (Martino Criconia 4)

Use Computer Gross Empoli: Riccardo Crespi 11 (5/6, 0/0), Federico Ingrosso 10 (2/4, 2/7), Francesco Villa 8 (1/1, 1/6), Alessandro Antonini 7 (1/1, 1/3), Francesco Falaschi 6 (3/6, 0/0), Lorenzo Restelli 5 (2/4, 0/8), Enrico Vanin 5 (1/3, 1/2), Lorenzo Turini 3 (0/3, 1/3), Daniele Sesoldi 0 (0/1, 0/1), Simone Cerchiaro 0 (0/0, 0/0), Marco Mazzoni 0 (0/0, 0/0), Giannone Luca 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 14 - Rimbalzi: 32 13 + 19 (Lorenzo Restelli 12) - Assist: 7 (Federico Ingrosso, Enrico Vanin 2)

Il sorpasso (40-38) per Chiusi arriva dopo 1'33" del secondo tempo con la tripla di Berti. Chiusi parte con un 5-0 ma poi cambia tutto -7 (17-24) fine 1quarto e -8 ((21-29) dopo 2' del 2quarto. Nel terzo periodo la tripla di Criconia vale il +9 (49-40). Il vantaggio in doppia cifra +12 (54-42) arriva a 8'30" del terzo quarto con la tripla di Carenza. SanGiobbe continua ad avere una buona intensità difensiva ed a metà ultimo quarto tocca il +24 (68-44) nonostante i cambi.
Mvp: Raffaelli. Bene anche Criconia, Berti e Pollone.




24 gennaio 2021
LIBERTAS LIVORNO - SAN GIOBBE CHIUSI 43-80 (14-17, 10-24, 9-25, 10-14)

TABELLINO
Libertas Livorno 1947: Antonello Ricci 14 (3/5, 2/4), Marco Ammannato 11 (5/9, 0/2), Andrea Casella 7 (1/4, 1/6), Leonardo Salvadori 4 (0/0, 1/3), Davide Marchini 4 (2/4, 0/2), Luca Toniato 2 (0/4, 0/4), Ivan Onojaife 1 (0/4, 0/0), Francesco Forti 0 (0/0, 0/1), Matteo Bonaccorsi 0 (0/1, 0/1), Matteo Geromin 0 (0/0, 0/0), Damiano Vivone 0 (0/0, 0/0), Riccardo Castelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 20 - Rimbalzi: 39 11 + 28 (Marco Ammannato 16) - Assist: 6 (Luca Toniato 2)

Umana San Giobbe Chiusi: Giovanni Carenza 17 (3/8, 3/6), Luca Pollone 13 (3/4, 2/4), Lorenzo Raffaelli 10 (1/5, 1/3), Francesco Fratto 8 (4/8, 0/2), Nicola Mei 8 (1/2, 2/5), Simone Berti 7 (0/1, 2/7), Gabriele Giarelli 5 (1/9, 1/1), Andrea Lombardo 5 (0/2, 1/3), Paolo Zanini 4 (2/2, 0/0), Martino Criconia 3 (0/1, 1/4), Vasile emilian Mihaies 0 (0/1, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 11 - Rimbalzi: 42 13 + 29 (Luca Pollone 11) - Assist: 16 (Luca Pollone , Nicola Mei 3)

La partita che non ti aspettavi. Livorno e' crollata, ha subito l'intensita' difensiva di Chiusi, migliore al tiro, 38% vs il 29%, e nettamente anche ai rimbalzi. SanGiobbe parte forte (14-17) in difesa e costringe ad 8 palle perse Livorno nei primi 11 minuti. Dopo 13' siamo gia' a +10 (16-26) con i liberi di Lombardi. Chiusi mette anche 4 bombe. Ammannato per Livorno cerca di mantenere il contatto ma con il tiro da 3 di Carenza allo scadere del 2°quarto si va sul +17 (24-41). La differenza sta nei rimbalzi 25 vs 18 e nelle palle perse 6 vs 14. Dopo l'intervallo lungo parte Livorno con una tripla di Ricci (27-41) ma SanGiobbe replica prima con le triple di Fatto e Mei +19 (27-46) e poi quelle di Polloni Carenza e Berti +27 (27-54). Gia' a meta' 3°quarto SanGiobbe ha chiuso la partita con un parziale di 16 a 3 che la porta a +30 (27-57) poi amministrato. Livorno non reagisce. Per SanGiobbe una sonante rivincita alla sconfitta di misura in casa nella prima di campionato.




17 gennaio 2021
SAN GIOBBE CHIUSI - ETRUSCA SAN MINIATO 65-70 (15-15, 20-18, 12-17, 18-20)

TABELLINO
Umana San Giobbe Chiusi: Luca Pollone 13 (1/1, 3/9), Gabriele Giarelli 13 (5/6, 0/0), Francesco Fratto 12 (3/5, 0/0), Lorenzo Raffaelli 12 (4/10, 0/1), Andrea Lombardo 5 (1/1, 1/2), Simone Berti 4 (2/9, 0/1), Paolo Zanini 4 (2/2, 0/0), Martino Criconia 2 (1/1, 0/1), Giovanni Carenza 0 (0/2, 0/1), Nicola Mei 0 (0/0, 0/3), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 20 - Rimbalzi: 31 5 + 26 (Francesco Fratto 7) - Assist: 12 (Lorenzo Raffaelli 4)

Blukart Etrusca San Miniato: Matteo Neri 18 (4/7, 2/3), Gianluca Carpanzano 16 (4/10, 2/4), Alberto Benites 13 (3/5, 1/1), Renato Quartuccio 6 (0/1, 2/7), Edoardo Caversazio 5 (2/4, 0/0), Luca Tozzi 4 (1/3, 0/1), Antonio Lorenzetti 4 (2/6, 0/0), Stefano Capozio 4 (1/3, 0/0), Gianluca Santini 0 (0/2, 0/1), Federico Regoli 0 (0/0, 0/0), Ismael Ciano 0 (0/0, 0/0), Francesco Regoli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 22 - Rimbalzi: 31 5 + 26 (Edoardo Caversazio 6) - Assist: 12 (Edoardo Caversazio, Luca Tozzi 3)

SanGiobbe soffre subito in partenza e per tutta la gara (ad inizio di ogni quarto) l'aggressivita e l'energia dei giovani di San Miniato. Cerca di far valere l'esperienza e la fisicità dei suoi ma non basta anche perche troppe le palle perse, troppi gli errori offensivi banali. San Miniato con un buon Neri tocca il +9 (37-46) nel 3°quarto. San Giobbe recupera con Fratto prima e poi nell'ultimo quarto con la tripla di Lombardo e con Raffaelli torna sul pari (62-62 a 2') ma non sorpassa. Ancora errori, antispotivo e la tripla finale di Carpanzano danno la vittoria a San Miniato.




10 gennaio 2021
GOLFO BASKET PIOMBINO - SAN GIOBBE CHIUSI 69-81 (12-20, 19-23, 21-21, 17-17)

TABELLINO
Golfo Piombino: Edoardo Persico 15 (6/12, 0/0), Giacomo Eliantonio 14 (5/5, 0/0), Mirco Turel 14 (0/2, 4/11), Mattia Venucci 13 (1/1, 1/1), Saverio Mazzantini 9 (3/7, 1/5), Vincenzo Guaiana 2 (1/3, 0/2), Francesco Galli 2 (1/1, 0/1), Camillo Bianchi 0 (0/3, 0/2), Niccolò Pistolesi 0 (0/1, 0/1), Tommaso Mezzacapo 0 (0/0, 0/0), Leonardo Canneri 0 (0/0, 0/0), Nikola Carpitelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 24 - Rimbalzi: 34 10 + 24 (Edoardo Persico 10) - Assist: 12 (Mattia Venucci 4)

San Giobbe Chiusi: Lorenzo Raffaelli 20 (3/8, 1/2), Gabriele Giarelli 12 (5/8, 0/0), Giovanni Carenza 11 (3/4, 1/5), Nicola Mei 10 (0/0, 2/3), Luca Pollone 9 (3/4, 1/3), Francesco Fratto 5 (1/5, 1/3), Martino Criconia 5 (1/1, 1/5), Simone Berti 4 (2/3, 0/2), Andrea Lombardo 3 (0/1, 1/2), Paolo Zanini 2 (1/1, 0/1), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 20 - Rimbalzi: 33 8 + 25 (Giovanni Carenza 8) - Assist: 21 (Simone Berti 7)

Parte concentrato il SanGiobbe con una difesa aggressiva che produce 7 palle perse per Piombino e subito +10 (4-14) dopo 7 minuti. Chiude Pollone, il migliore del quarto con 6 pts, (12-20. Nel 2°q. 8 punti di Giarelli ma Venucci per Piombino danno il -8. Chuide Lombardi da3 (31-43). Dopo l'intervallo lungo dilata il vantaggio di Chiusi e col primo canestro di Berti al 27' siamo sul +16 (44.62).Piombino con il canestro da3 di Turel va sotto la doppia -9 (59-68) ma Criconia da3 taglia le speranze (59-71). L'ottima difesa del SanGiobbe non concede recuperi.




20 dicembre 2020
SAN GIOBBE CHIUSI - CECINA BASKET 97-68 (23-13, 24-25, 25-20, 25-10)

TABELLINO
Umana San Giobbe Chiusi: Simone Berti 22 (5/9, 4/9), Luca Pollone 20 (5/6, 2/3), Francesco Fratto 16 (4/6, 2/3), Lorenzo Raffaelli 12 (0/4, 4/6), Paolo Zanini 12 (5/8, 0/1), Nicola Mei 6 (0/0, 2/6), Gabriele Giarelli 6 (2/5, 0/0), Andrea Lombardo 3 (0/1, 1/4), Vasile emilian Mihaies 0 (0/1, 0/1), Giovanni Carenza 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0), Martino Criconia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 13 - Rimbalzi: 36 13 + 23 (Francesco Fratto 10) - Assist: 22 (Lorenzo Raffaelli 6)

Sintecnica Basket Cecina: Saverio Bartoli 17 (1/4, 3/3), Manuel Di meco 15 (5/12, 1/2), Lorenzo Pistillo 11 (1/5, 3/7), Alessandro Ceparano 7 (2/5, 1/1), Giacomo Guerrieri 6 (2/4, 0/0), Enrico Trassinelli 5 (1/2, 0/0), Costantino Bechi 4 (0/0, 0/0), Francesco Gnecchi 3 (0/4, 0/1), Daniele Greggi 0 (0/2, 0/0), Anoir Filahi 0 (0/2, 0/0), Tommaso Bruci 0 (0/0, 0/0), Guido Pellegrini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 27 - Rimbalzi: 27 7 + 20 (Manuel Di meco 6) - Assist: 15 (Saverio Bartoli 9)

Parte forte Chiusi che va subito a +10 con 2 bombe di Berti. Nel 2°quarto Cecina recupera e sorpassa 33-35 con Di Meco ma negli ultimi 3'del quarto SanGiobbe torna a +9 con Berti 16 e Pollone in evidenza. Dopo l'intervallo San Giobbe aumenta l'intensita' difensiva e +20 (68-48)al 27' con il libero di Giarelli. Poi ha amministrato in crescendo.




13 dicembre 2020
SAN GIOBBE CHIUSI - PINO DRAGONS FIRENZE 91-50 (24-11, 28-12, 18-20, 21-7)

TABELLINO
Umana San Giobbe Chiusi: Lorenzo Raffaelli 16 (6/8, 1/4), Simone Berti 14 (5/5, 1/5), Paolo Zanini 14 (7/10, 0/1), Luca Pollone 10 (2/3, 2/4), Nicola Mei 10 (0/0, 2/6), Gabriele Giarelli 10 (3/6, 0/2), Martino Criconia 8 (2/2, 1/3), Andrea Lombardo 5 (2/3, 0/2), Francesco Fratto 4 (1/1, 0/2), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Giovanni Carenza 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 17 - Rimbalzi: 41 13 + 28 (Gabriele Giarelli 9) - Assist: 24 (Gabriele Giarelli 5)

All Food Enic Firenze: Lorenzo Merlo 13 (2/5, 2/7), Davide Poltroneri 12 (2/12, 2/5), Tommaso De gregori 10 (4/12, 0/0), Andrea Filippi 5 (1/4, 1/2), Giovanni Bruni 4 (2/3, 0/2), Niccol Goretti 4 (2/5, 0/0), Pietro Forzieri 2 (1/2, 0/1), Vieri Marotta 0 (0/2, 0/5), Edoardo Corradossi 0 (0/2, 0/0), Lorenzo Passoni 0 (0/0, 0/0), Marco Borsetti 0 (0/0, 0/0), Brando Pracchia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 8 - Rimbalzi: 31 11 + 20 (Andrea Filippi 10) - Assist: 8 (Giovanni Bruni 6)

Grande inizio e fine gara con un ottimo 74% al tiro da2. SanGiobbe superiore nel gioco (lo dimostrano i 24 assist vs 8) con ben 6 giocatori in doppia cifra. Firenze soffre da subito l'ottima difesa dei chiusini e riescono a competere con Merlo e Poltroneri solo quando l'intensita' difensiva di Chiusi si abbassa. Il migliore per SanGiobbe con 23 di valutazione e' Gabriele Giarelli grazie ai 9 rimbalzi di cui 3 offensivi ed i 5 assist. Grande difesa.




05 dicembre 2020
USE EMPOLI - SAN GIOBBE CHIUSI 58-77 (12-21, 22-21, 7-25, 17-10)

TABELLINO
Use Computer Gross Empoli: Alessandro Antonini 13 (1/1, 2/5), Lorenzo Restelli 12 (2/3, 1/4), Lorenzo Turini 10 (3/9, 1/4), Francesco Villa 9 (1/5, 2/3), Federico Ingrosso 6 (1/3, 1/6), Francesco Falaschi 6 (3/4, 0/0), Daniele Sesoldi 2 (1/4, 0/4), Enrico Vanin 0 (0/0, 0/3), Riccardo Crespi 0 (0/2, 0/0), Marco Mazzoni 0 (0/0, 0/0), Simone Cerchiaro 0 (0/0, 0/0), Giannone Luca 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 - Rimbalzi: 27 7 + 20 (Lorenzo Turini 6) - Assist: 9 (Federico Ingrosso 5)

Umana San Giobbe Chiusi: Luca Pollone 17 (3/5, 3/4), Simone Berti 12 (2/4, 2/3), Giovanni Carenza 12 (1/6, 3/3), Francesco Fratto 10 (5/9, 0/2), Nicola Mei 9 (0/1, 3/5), Lorenzo Raffaelli 7 (2/6, 1/3), Paolo Zanini 6 (3/5, 0/0), Gabriele Giarelli 4 (2/3, 0/1), Martino Criconia 0 (0/0, 0/3), Andrea Lombardo 0 (0/0, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 7 - Rimbalzi: 37 7 + 30 (Giovanni Carenza 10) - Assist: 18 (Simone Berti 5)

Gli impatti gara ad ingresso in campo e dopo l'intervallo sono determinanti con un'ottima intensita' difensiva (devastante il terzo quarto soprattutto in difesa). La squadra di casa recupera solo nell'ultimo quarto quando il passivo era gia' enorme (+26 per SanGiobbe). Rimbalzi determinanti a favore di SanGiobbe. Ottime le prove di Pollone 17 pts, di Berti 12 pts. e 5 ast., Carenza 12 pts con 10 rbs.




29 novembre 2020
SAN GIOBBE CHIUSI - LIBERTAS LIVORNO 85-87 (11-26, 28-26, 12-11, 34-24)

TABELLINO
Umana San Giobbe Chiusi: Lorenzo Raffaelli 30 (7/10, 2/7), Luca Pollone 15 (0/3, 3/6), Nicola Mei 10 (2/2, 2/6), Paolo Zanini 10 (3/5, 1/1), Simone Berti 8 (2/4, 1/4), Francesco Fratto 5 (1/4, 1/2), Andrea Lombardo 5 (1/2, 1/3), Giovanni Carenza 2 (1/3, 0/4), Martino Criconia 0 (0/0, 0/5), Matias Bortolin 0 (0/0, 0/0), Vasile emilian Mihaies 0 (0/0, 0/0), Federico Nespolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 21 - Rimbalzi: 32 14 + 18 (Simone Berti 8) - Assist: 18 (Luca Pollone 5)

Opus Libertas Livorno 1947: Riccardo Castelli 22 (6/7, 1/2), Davide Marchini 19 (2/2, 5/8), Marco Ammannato 13 (4/8, 0/2), Andrea Casella 11 (2/6, 2/5), Luca Toniato 10 (1/1, 2/4), Antonello Ricci 7 (3/4, 0/0), Leonardo Salvadori 5 (2/3, 0/0), Matteo Bonaccorsi 0 (0/0, 0/1), Ivan Onojaife 0 (0/0, 0/0), Diego Prima 0 (0/0, 0/0), Damiano Vivone 0 (0/0, 0/0), Michael Del monte 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 25 - Rimbalzi: 34 5 + 29 (Marco Ammannato 10) - Assist: 18 (Davide Marchini 5)

Il primo quarto condanna i chiusini, un -15 con solo 11 pts. fatti con 14 pts. di Castelli per i labronici. Poi Ammannato sotto canestro domina ma il recupero anche se lento avviene con Raffaelli e Zanini a fare i canestri della speranza. A 4" dalla fine Raffaelli mette la tripla del -2 (83-85) ma è troppo tardi.