Notizie attuali - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti

BUZZER BEATER DI MENCONI

Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese
Pubblicato da in News · 14 Marzo 2022
Tags: MensSana


Il buzzer beater (battisirena) è l'arte di segnare alla sirena.

Nel mondo della NBA si ricorda Jerry West, "Mr. Clutch": è stato il primo giocatore ad avere più di un buzzer beater vincente nei playoff NBA. Per farsi un’idea alla fine dei playoff 1963 la bandiera dei Lakers era titolare da solo della metà dei quattro canestri vincenti sulla sirena segnati fino a quel momento in tutta la storia della lega [1].

Nel mondo della Mens Sana si ricorda Stefano Vidili, "Bip" : con 5 buzzer beater. E' il record-man della specialità in biancoverde. Lo ricordiamo nel "battisirena" di Modena, Milano, Verona, Bologna (Fortitudo) e soprattutto in quello di Cantù.
Avvenne il 3 di novembre del 1991. Vincemmo e toccammo anche quota 100 (97-100). E' stata anche la prima vittoria conquistata al mitico Pianella di Cantù e l’ultimo “caposaldo espugnato” dalla Mens Sana nelle sfide con le grandi del basket italico. Bello vincere in quel modo, con un tiro da tre che batte prima nel tabellone in plexiglass e poi entra; canestro di tabella, allo scadere. Una grande partita di Vidili (25 pts.) vinta alla Vidili con uno dei suoi “buzzer beaters”, il canestro finale che “zittisce tutti”.

Nel mondo della Mens Sana attuale, quello che la vede impegnata nelle minors, il buzzer beater di Marco Menconi merita di essere ricordato nel tempo per diversi motivi:
1) Per l'importanza della partita nel contesto di questa C silver.
2) Per come è arrivato; al termine di una partita prima abbastanza facile, poi incerta, fino a diventare complicatissima. Persa ma ripresa, "riagguantata" con due triple di Pannini ad 1'44"; ma poi quasi definitivamente perse le speranze sulla bomba di Orsini a 36" ed il 2 su 2 ai liberi di Berni a 3" dalla fine. Time-out richiesto da coach Binella, poi sulla rimessa, ecco il buzzer beater di Marco Menconi.    
3) Merita essere anche ricordato per come è stato eseguito da Marco Menconi, sulla rimessa, tiro da 8 metri in bello stile, in step back, che "ciuffa" per la gioia Mens Sana e la delusione Folgore.

Video in cui si vedono alculi buzzer beater di Vidili [APRI]
 Buzzer Beater di Lollo Panzini (l'ultimo Buzzer ricordato in casa Mens Sana) [APRI]

[1] Il più famoso canestro allo scadere di West, quello delle finali 1970, non conta invece per questa speciale classifica: non fu infatti un tiro vincente, ma si limitò a mandare la partita al supplementare. West segnò anche il canestro decisivo dell’All-Star Game 1972



Torna ai contenuti