Notizie attuali - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti

NEI NUMERI LA PRESTAZIONE CON INVICTUS LIVORNO

Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese
Pubblicato da in Commento statistico · 19 Ottobre 2021
Tags: MensSanaBasketball


Una convincente prestazione quella della Mens Sana contro l'Invictus, una delle tante formazioni livornesi, nella partita di domenica 17 ottobre vinta 94-67. Partita decisa dopo la pausa di metà gara , all'intervallo 39-36, arrivando a toccare nel finale il massimo vantaggio +29 (92-63).

Nei NUMERI la squadra di coach Binella costruisce la sua vittoria principalmente nel numero delle palle recuperate, ben 18 contro le solo 3 degli avversari che in questo segmento statistico contano un numero non indifferente anche di palle perse (22 vs 8 dei mensanini).
Poi la supremazia si evidenzia anche nelle percentuali al tiro: la Mens Sana tira complessivamente dal campo con il 45% (36/80) mentre i livornesi tirano con un insufficente 34,9% (22/63).
Buono il numero dei rimbalzi catturati, ben 50, di cui 19 offensivi. Numeri "grossi" che pesano nel contesto della partita se cosideriamo che la Mens Sana ha fatto 10 punti in più (18 vs 8) su secondi tiri.  

Però entrando nello specifico dei tiri da annotare alcuni dati non affatto positivi per i biancoverdi: fa impressione quel 7,1% nel tiro da3, 1 solo canestro (fatto da Lorenzo Bovo) su 14 tentativi complessivi. Meglio Livorno con il 31,3% grazie ai tiri dalla lunga di Melosi (3/8) e Volpi (2/5). Anche ai liberi dato non brillante per i senesi: un 56,8% (21/37) con lo 0/2 di Menconi ed il 3/7 di Sabia; loro possono fare senz'altro un pò meglio.

Nelle prestazioni individuali da segnalare con un bell'otto in pagella la partita di Pietro Milano: il #15 mensanino sta 15,31 minuti in campo facendo 14 punti con un ottimo 80% dal campo (4/5) ed un 6/8 ai liberi (75%). La ciliegina sulla torta si completa con i 10 rimbalzi catturati, di cui 2 offensivi, più 2 stoppate date e 2 palle recuperate. Tanta "roba" da parte del ragazzo.
Altri dati individuali che vorremmo evidenziare sono: le 5 palle recuperate da Marco Menconi, il suo marchio di fabbrica, e la doppia doppia di un Alessio Sabia con 21 punti (9/16) + 11 rimbalzi di cui 7 (un gran numero) offensivi. Bravo Alessio, una colonna portante e costante in queste prime tre partite di stagione.     



Torna ai contenuti