Notizie attuali - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti

PER TAMBERI LA MENS SANA RESTA L'UNICA

Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese
Pubblicato da in News · 23 Settembre 2021
Tags: Miscellanea
Per il campione olimpico Gianmarco Tamberi quella con la Mens Sana basket resta l'unica importante e ricordata avventura nel mondo del basket da lui tanto amato.

Infatti Tamberi avrebbe dovuto essere uno dei protagonisti (il più atteso) all'LBA Celebrities Game, l' evento-partita organizzato in collaborazione con Warner Bros, in occasione della Supercoppa Italiana. Questo seviva anche come trampolino di lancio per il nuovo film “Space Jam: New Legends” , che è uscito nei cinema italiani il 23 settembre.
Tamberi, con il dispiacere degli organizzatori, è stato vittima di un imbottigliamento nel traffico nel post GP di Misano. Così non si è potuto presentare.

A presentazione dell'evento era stato ampiamente pubblicizzato da organizzatori e media in generale che Tamberi nel 2017 si era allenato con la Mens Sana Basket disputando il precampionato in biancoverde. Alcuni, come Sportando, lo ricordano perdendo un pò le "geografie" del mondo del basket, parlando di una Mens Sana in serie B mentre in realtà eravmo in A2.
Poco importa .... è già molto ricordare Tamberi in Mens Sana basket se consideriamo l'epoca del voluto e uasi imposto oblio in cui si è voluto mettere il basket mensanino.
Oggi possiamo ancora dire che per Gianmarco Tamberi quella con la Mens Sana del 2017 resta la più importante sua esperienza nel mondo del basket.

ANNOTAZIONI
All' LBA Celebrities Game questo era il roster delle due formazioni:
La prima squadra, allenata da Meo Sacchetti, (dove doveva giocare Tamberi) abbiamo visto Gianmarco Pozzecco, Alessandro Abbio, Francesco Vescovi, Paolo Moretti, Hugo Sconochini, Andrea Pecile, Antonello Riva, Tomas Ress, Matteo Malaventura e Domenico Morena.
La seconda squadra, allenata da Jasmin Repesa, era composta da Luis Scola, Riccardo Pittis, Alessandro Santoro, Maurizio Ragazzi, Giacomo Galanda, Denis Marconato, Davide Lamma, Andrea Conti, Marco Carraretto, Matteo Soragna e Giorgio Devetag.
(Tanti ex Mens Sana)
La partita viene vinta dalla prima suadra per 76-75.




Torna ai contenuti