GIOCATORI IMPROVVISATI FALEGNAMI

S.Agata con tribune in legno
Per l'ultimo incontro del girone eliminatorio del campionato nazionale di serie C 1952/53 la Mens Sana deve ospitare la Libertas di Pisa. La squadra senese ha condotto tutto il torneo in testa della classifica e soltanto nella penultima trasferta si vista superare di un punto dai pisani.
L'attesa per l'incontro vivissima e la richiesta dei biglietti d'ingresso nell'angusto campo di S. Agata diventa pressante. Come ospitare tanto pubblico ?
Ecco che i giocatori, invece di allenarsi per l'importante gara, si mettono a lavorare manualmente, e costruiscono alcule pedane ed una tribunetta in legno.
Domenica 22 marzo 1953 il campo zeppo fino all'inverosimile di una festante folla di appassionati che non fa mancare il proprio incitamento. Dopo una gara entusiasmante la Mens Sana supera, in un finale travolgente, gli avversari col punteggio 45-35, ottenendo l'ammissione agli spareggi.
Assistono alla partita un migliaio di persone di cui 757 paganti.


da "Ripercorrere il passato mensanino" maggio 1972