GLI INDIMENTICABILI: KAUKENAS

11 novembre 2009, Montepaschi Mens Sana Siena - Martos Napoli, prima gara della stagione 2009/10. La giornata passerà agli archivi per la decisione di Siena di ritirare la maglia numero 13 di Rimantas Kaukenas, che in estate alla scadenza del contratto è andato al Real Madrid dopo tre stagioni in Toscana da uomo simbolo della squadra dei record. Ma non trascorre nemmeno un anno che arriva la notizia. "Rimas torna a Siena"; niente più Madrid... ma che Milano !? Siena !!! Solo Siena !! RIMANTAS KAUKENAS - Montepaschi Mens Sana





Siena ha apprezzato ed amato Rimantas, il miglior sesto uomo d'Europa, ma anche il lituana ha amato questa città e la sua squadra. Questo è quello che disse al ritorno degli europei: "I tanti spostamenti, i tanti impegni ravvicinati, lo stress. Venendo dal caos assoluto e generalizzato degli Europei mi sono accorto di quanto invece sia tranquilla Siena. E' questa la mia dimensione." E in questa dimensione ha saputo dare il massimo di se stesso.




RIMANTAS KAUKENAS con la maglia # 13






Realizza 2.107 punti: sesto points-men nella classifica della società senese. Gli sono mancati due soli canestri per raggiungere il quinto, Carl Johnson. Ha il primato nei tiri liberi in una partita (17 su 20) ottenuto il 9 novembre 2007 contro la Virtus Lottomatica Roma. Il suo Max in gara è di 31 punti fatti il 12 febbraio 2006 contro l'Air Avellino. Nelle classiiche di specialità della Mens Sana è anche il 6° giocatore nella percentuale dei tiri da 3 punti: 44,3%.






VILNIUS - Centro e rocca









Rimantas nasce l'11 febbraio 1977 a Vilnius, capitale della Lituania, città menzionata la prima volta nella storia nel 1323. Quanda la storia di Siena già vantava successi e fama sino ai mercati finanziari delle Fiandre, l'allora centro cittadino di Vilnius non era altro che un forte di legno, costruito sulla sommità di una collina dal duca lituano Gediminas.




 VILNIUS -SIEMENS ARENE










A Vilnius i primi approcci con la palla a spicchi avvengoni al
Siemens Arena anche se la sua formazione cestistica avviene in altro luogo.




SETON COLLAGE (Usa)







Prettsburg Center High School e Seton Hall College (Stati Uniti) sono le due realtà nelle quali Rimantas Kaukenas, alla fine degli anni '90, affina la sua tecnica cestistica.




BONN (Germania) - Municipio (matrimonio)








Negli anni successivi il basket lo porta in Israele (Hapoel Elyon), in Belgio (Ostenda) ed in Germania (Telekom Bonn), dove si sposa con Tania, giocatrice di basket: "Sì, eravamo nella stessa società ad Israele. Poi ci siamo sposati a Bonn in Germania. Per alcuni anni abbiamo scelto squadre e città dove potevamo giocare entrambi. Poi Tania ha smesso e siamo venuti a Siena."


Rimantas con lo sfondo della Torre del Mangia





Rimantas: "Questa città è stata importante per la mia affernazione sportiva. Amo Siena, la gente e i tifosi. Anche mia moglie Tania e la mia piccola figlia Tia sono stati benissimo. Quello che mi ha fatto sentire bene è che la mia famiglia non è mai stata sola.",


Il momento dell'infortunio al ginocchio








Tanti i momenti belli vissuti a Siena ma anche uno non certo piacevole; quello del grave infortunio al ginocchio.
"Eravamo a metà stagione con tutto da fare e tutto da conquistare. In quel brutto momento ho sentito tutta la città vicino".




TOTEM & FRENZ (Braccio-Siena) - La sopra-maglia della Naz/le Lituana con la quale Rimantas arriva 3° agli Europei








Al Totem & Frenz dove Rimantas andava a farsi i capelli ricordano: "Rimas quando veniva da noi aveva capito come funziona: dal "barbiere" si chiacchiera del più e del meno. Era diventato, quasi.., "un chiaccherone"." Ai giovani gestori dell'attività Rimantas ha lasciato la sua sopromaglia della nazionale Lituana. Quando ottenne la medaglia di bronzo agli Europei.








A lato la prima maglia Montepaschi di Rimantas Kaukenas con la quale disputò il pre-campionato del 2006 con tanto di firma nell'uno del #13.