Risultati della Virtus Siena in C gold 2020/21

  
VIRTUS SIENA - C GOLD 2021/22

PAGINA FB DELLLA VIRTUS SIENA [apri]

17 ottobre 2021
VIRTUS SIENA 81-75 DANY QUARRATA
(20-13; 47-32; 62-58)

TABELLINO
VIRTUS: Bartoletti 13, Cannoni, Pacciani ne, Bruno 16, Bianchi 11, Nepi 22, Avdiu ne, Olleia 9, Lenardon 3, Zambonin 2, Braccagni 5, Costantini ne. All. Spinello
QUARRATA: Biagi 10, Toppo 10, Cannone 13, Cantrè, Rossi 14, Zucconi ne, Agnoloni 6, Zaccariello 5, Vettori, Riccio 14, Frangioni ne, Cukaj 3. All. Valerio

La Virtus torna alla vittoria. Una vittoria di personalità per i rossoblu, capaci di mantenere il vantaggio dal primo all'ultimo minuto e resistendo ai continui tentativi di rimonta degli ospiti, bravi a non mollare mai la presa nonostante i continui parziali con i quali la Virtus ha provato a rompere la partita. Grande avvio della Virtus in vantaggio 10-2. La reazione di Quarrata tarda ad arrivare, con i rossoblu che mantengono 10 punti di vantaggio. Sul finire del quarto gli ospiti accorciano sul -5. Nella secondo frazione la Virtus ritrova la doppia cifra di vantaggio con il gioco da 3 punti di Bartoletti. Intorno alla meta' del periodo la partita si accende, con le squadre che si rispondono colpo su colpo; le triple di Biagi e Cannone valgono il nuovo -5 Quarrata (33-28) che costringe coach Spinello al timeout. I rossoblu tornano pero' subito a costruire gioco offensivo e grazie anche alla presenza a rimbalzo di Bruno (12 punti e 7 rimbalzi a meta' gara) e al nervosismo di Quarrata (3 falli tecnici nel solo primo tempo) torna in doppia cifra di vantaggio, sigillando il punteggio sul +15 a meta' gara con la tripla di Olleia. L’inizio di terzo quarto è tutto di marca Quarrata: la Virtus costruisce buoni tiri ma non segna. I rossoblu si svegliano con le triple di Bianchi e Lenardon e volano sul +16 con Bartoletti, che prima segna la tripla e poi serve l’assist a Nepi. Con la partita che sembra ormai in controllo un fallo antisportivo di Olleia regala 4 liberi a Rossi, tutti convertiti, e l’azione che porta alla tripla di Riccio: 7-0 di parziale in una singola azione e partita riaperta, con il terzo quarto che si chiude sul 62-58. Nell’ultimo quarto le squadre sentono la pressione, la Virtus costruisce un parziale di 8-0, condito dalla tripla del capitano Bianchi, che riporta i padroni di casa sul +10 (75-65). Quarrata pero' non molla e torna a contatto con una tripla di Biagi e un 3/3 dalla lunetta di Riccio, che riporta i ragazzi di coach Valerio sul -3 a 1.40 dal termine. In un momento caldo della partita, con gli ospiti in rimonta, una grande difesa di squadra porta al recupero di Bartoletti che vola in contropiede a segnare il canestro del +5 che di fatto chiude la partita. Finisce 81-75.





10 ottobre 2021
SYNERGY VALDARNO 68-66 VIRTUS SIENA
(20-21; 40-34; 53-53)

TABELLINO
SYNERGY VALDARNO: Mesina Ne, Cherubini 13, Resti T ne, Veselinovic 8, Mijatovic 17, Marchionni, Diaw 4, Resti S ne, Valle 4, Innocenti 8, Ceccherini 11, Sgura 1. All. Caimi.
VIRTUS SIENA: Bartoletti 6, Pacciani ne, Bruno 16, Bianchi ne, Avdiu, Olleia 10, Lenardon 11, Zambonin 4, Nepi 13, Braccagni 6, Francini ne, Costantini. All. Spinello.

Sconfitta in volata per la Virtus, che cade 68-66 sul parquet della Synergy Valdarno al termine di una partita molto combattuta, che ha visto le squadre rispondersi colpo su colpo per 40 minuti. Fatale per la Virtus la stanchezza e la poca lucidità nel finale, che ha portato ad alcune palle perse che sono costate la partita. Partono forte i padroni di casa, che si portano subito in vantaggio 10-3. Pronta però la reazione della Virtus, che torna a contatto per poi superare la Synergy sul finire del quarto, che chiude in vantaggio 20-21. Nella seconda frazione la difesa rossoblu continua a concedere troppo, ma l'attacco gira bene e i ragazzi di coach Spinello riescono a chiudere con 6 punti di vantaggio, 40-34. Nel terzo periodo i virtussini non riescono a scappare: i padroni di casa rimangono sempre aggrappati alla partita e, complice anche qualche errore di troppo dei rossoblu, trovano la parità a fine quarto a quota 53. Nel finale nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo. Entrati negli ultimi minuti la Synergy sembra avere in mano il pallino del gioco, ma due triple di Nepi ribaltano il risultato, portando il vantaggio ai rossoblu a 32 secondi dal termine. Con la palla in mano la Virtus pasticcia nella rimessa, complice anche uno scivolone di Bartoletti sul parquet che porta alla palla recuperata dai padroni di casa che volano a segnare i due punti del vantaggio in contropiede a 17 secondi dalla fine. Sul -1 i rossoblu perdono un altro pallone sulla rimessa, regalando il possesso alla Synergy. La rimessa dei padroni di casa è però intercettata: si va alla palla a due, la freccia dice Virtus. A 5 secondi dalla fine Nepi si butta dentro e, raddoppiato, prova a scaricare su Bruno, ma la palla finisce fuori. L'1/2 dei valdarnesi basta per mettere la parola fine alla partita, che termina 68-66.





03 ottobre 2021
VIRTUS SIENA - BASKETBALL CLUB LUCCA 84-83
(22-22; 47-41; 67-61)

TABELLINO
VIRTUS: Bartoletti 10, Pacciani ne, Bruno 7, Bianchi 5, Avdiu ne, Olleia 10, Lenardon 12, Zambonin 10, Nepi 26, Braccagni 4, Francini ne, Costantini ne. All. Spinello
LUCCA: Lippi 12, Piercecchi, Barsanti 36, Russo 6, Vona 4, Simonetti 8, Balducci ne, Burgalassi 10, Pierini 7, Cattani ne. All. Tonfoni

Con un finale infuocato la Virtus conquista i primi due punti stagionale. Una partita decisa non negli ultimi secondi, ma addirittura a tempo scaduto: con il cronometro già a 0 Zambonin ha segnato infatti il libero della vittoria per il fallo subito sulla sirena nell’ultimo possesso. Nel finale la Virtus riesce a guadagnare un +2 con un canestro di Nepi a 10 secondi dalla fine. Ma un ottimo Barsanti si carica ancora il peso di Lucca sulle spalle, segnando il canestro del pareggio a 0.5 dalla fine. Coach Spinello disegna l’ultima rimessa per liberare Zambonin che subisce fallo a tempo scaduto: il suo tiro libero vale la vittoria.