La partita che nessuno ricorda - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti
LA PARTITA CHE NESSUNO RICORDA
DATA: 08/05/2020
FONTE :
Bks | Stefano Fini
FOTO:
Valerio Bianchini (coach) con la Naz/le Italiana (1987)

Una pagina a cui potremmo dare anche altri titoli; "Negli scantinati del basket" oppure "Nell'oblio degli archivi".
Infatti la F.I.P. regionale riorganizzando i propri archivi storici ha trovato un "buco nero" che riguarda una partita della nazionale italiana giocata a Siena nel 1987. Di questa partita, inserita nella programmazione di quella stagione come amichevole in vista degli europei di Atene, non vi era alcuna notizia (cronaca gara, tabellini, foto) tanto da mettere in dubbio anche il fatto che fosse stata giocata.
Così la F.I.P. Toscana ha chiesto notizie di quel probabile evento alla Mens Sana e questa non avendone memoria ha interpellato noi di Basketsiena.it.

Non è stato facile dare una risposta immediata perchè a memoria non ricordavamo questa amichevole. Ricordavamo un Italia-Georgia del 1998 (di cui avevamo anche la locandina pubblicitaria) - [APRI] ed un Italia-Cecoslovacchia, avvenuta in quella stagione agonistica, esattamente il 19/11/1986, terminata 83-67 a favore della Nazionale italiana. Ma oltre questa non ricordavamo null'altro  e ci sembrava molto improbabile che fosse stata fatta un'altra partita  a Siena nella stessa stagione di Italia-Cecoslovacchia. Già molto averne avuta una.
Poi tenemmo a precisare che poco ne sapevamo di basket nazionale; usciva dalle nostre conoscenze ed interessi. Noi solo Mens Sana. Ma quando abbiamo portato questa motivazione come  giusificazione al fine di evitare la ricerca, ci venne fatto presente che in quella partita amichevole l' avversaria della Nazionale italiana sarebbe stata una rappresentativa locale.
Questo ci ha incuriositi e dato motivo di ricerca su due direzioni: 'spulciare' tutto quello rintracciabile negli archivi riguardanti la Mens Sana di quella stagione e, come seconda strada,  chiedere ai baskettari locali se si ricordavano di quella partita.

In casa Mens Sana quella stagione 1986/87 non era una delle più seguite dagli appassionati; non era un bel momento. Retrocessi l'anno prima, stavamo disputando la prima stagione di serie B dopo tanti anni di A. Per risollevarsi prontamente era stato richiamato in patria coach Cardaioli ma le cose non stavano andando e non andarono per il meglio.
Interpellammo anche l'allenatore dell'epoca, Ezio Cardaioli, per vedere se almeni lui si fosse ricordato di quella partita.  Il prof. non ebbe alcun dubbio; lui senz'altro non c'era ma non ricordava nemmeno di avere assistito in quel periodo ad una partita della nazionale. Abbiamo sentito anche alcuni giocatori della Mens Sana di quell'anno (roster: Guerrini, Neri, Prosperi, Valenti, Cocchia, Visigalli, Brambilla, Carraro, Dolfi, il ragazzino Moretti). Sentiti i primi ....  abbandoniamo; parlavamo del nulla, qualcosa che non era esitita per nessuno.

Ad inizio maggio la nostra Mens Sana, sponsorizzata Mister Day un prodotto poco fortunato della Parmalat (come la squadra), era riuscita ad attrarre un pò di attenzione mediatica. Questo grazie ai suoi giovani che andavamo veramente a mille .... soprattutto uno !!! Difficile non parlarne; la Mens Sana era fra le meglio quattro squadre d'Italia e nel numero 17 di Superbasket del 30 aprile 1987 riuscirono  ritagliarsi un angolo di notorietà [APRI] .  
Continuamdo a sfogliare le pagine di quel Superbasket, la maggior parte delle quali riguardanti la Tracer Milano (sarà suo lo scudetto) troviamo un articolo di Claudio Limardi dal titolo "Basta con la nazionale che rompe", dal titolo si comprende benissimo il contenuto [APRI] e fra le righe troviamo anche un ringraziamento delle signore mogli di Sandro Dell'Agnello, Flavio Carera e Roberto Premier, indirizzato al coach della nazionale Valerio Bianchini per aver concesso l'esonero dei loro mariti dalla convocazione in nazionale a fine campionato nell'amichevole in programma a Siena.  ECCOCI!!!   

La nazionale di Bianchini. : Se la Mens Sana non stava certo bene non megliore era la situazione in Azzurro. Bianchini a fine europei voleva andarsene se la Federazione non gli concedeva il part-time. Non era più un segreto per nessuno che fosse fortemente corteggiato dalla grande Scavolini Pesaro e lui, come capiamo da un articolo sul Corriere dello Sport dal titolo "L'ha detto anche Bianchini con i fatti: - L'azzurro va bene ma il campionato è meglio", non nascondeva certo le sue volontà.
Così coach Bianchini per ritrovare un pò di feeling con gli azzurri in vista europei decise di passare alcuni giorni con i suoi giocatori e riteneva Siena, città che lui non ha mai nascosto di apprezzare, l'habitat ideale per questa operazione. Quindi a Siena non solo venne giocata un'altra partita amichevole dopo quella del novembre ma fu scelta per un lungo weekend primaverile in azzurro.


Per quanto riguarda una reale documentazione di quell'evento, di quella partita, troviamo proprio nel contesto delle giovanili , fra i tanti articoli di stampa locale, quello che cerchevamo: la conferma della partita che nessuno ricorda giocata la sera di venerdì 8 maggio alle ore 20:30 al Palasport [APRI]

Poi troviamo anche l'articolo della Nazione scritto dopo l'evento. Svelato anche il mistero della rappresentativa locale che affrontò la nazionale.
Locale sì ... ma regionale. Il meglio dei giocatori del Granducato in quel periodo. Una selezione toscana che due grandi coach Bucci e Di Vincenzo seppero ben amalgamare.  Ottimi giocatori: Bonaccorsi, Boni, Aldi, Andreani, Daviddi, Niccolai, Bini, Maguolo, Forti. Provenivano da Livorno, Montecatini e Pistoia, all'epoca squadre di buon livello. Di Siena ve ne erano due, Prosperi e Cocchia.
La cosa strana è che nemmeno Paolo Cocchia che prese parte a quella partita segnando anche 10 punti, non si era ricordato di quella partita.

Inoltre, come riporta la cronaca dell'epoca, la partita terminata 119-117 fu anche piacevole, spettacolare ed avvincente .... peccato che nessuno se ne ricordi.
OGGI se andiamo a vedere nell'archivio del sito della F.I.P. nell'elenco delle partite disputate dalla nazionale italiana troviamo anche la partita dimenticata quella dell'8 maggio 1987 disputata al Palasport di Siena [APRI]
FOTO: Nazionale di basket del 1987 negli spogliatoi. Vediamo "Nando" Gentile, Morandotti, il futuro Mens Sana Massimo Jacopini.
ULTIME NOTIZIE
IN EVIDENZA
CLICCA SULL'IMMAGINE






PERSONAGGI
DELLA NOSTRA STORIA








MENS SANA 2019/20
Calendario
STORICO
CONTATTI: Baskrtsiema@gmail.com - tel. 057750028
Torna ai contenuti