18-11-23 Pino D.Firenze-Mens Sana Bkb 98-106 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti

18-11-23 Pino D.Firenze-Mens Sana Bkb 98-106

RISULTATI
UNTIME NEWS DI BASKETSIENA
NOTIZIE > Ultime > Tag > Mens Sana Bk
Siena 18 novembre 2023 - Posted in: Basketsiena.it | Fonte: Stampa | Introduzione: BkS Redazione
DNA Mens Sana: cosa 'è dietro la vittoria in casa della capolista
Pino Dragons Firenze 98, Mens Sana 109. Missione compiuta !
Missione da altri tempi: non certo quelli d'oro (improponibili certi accostamenti), ma quelli delle serie minori epopee "Cardaiolane". Quelle vittorie difficili da ottenere, ma raggiunte con qualche "mossa volpina" che ti cambia improvvisamente l'umore della partita, con prestazioni collettive trascinanti; tutti al servizio della squadra, della Fede, compreso il pubblico, il famoso sesto uomo.
La Mens Sana di coach Betti al PalaCoverciano subisce 98 punti, non certo una difesa da "don Ezio"; e nei tanti punti fatti nel primo tempo dai fiorentini (54) ci sono diverse distrazioni difensive biancoverdi. Ma il recupero del secondo tempo nasce da una buona difesa di squadra, dagli aiuti, dal sacrificio che poi ha coinvolto tutti anche nella fase offensiva. Dal -10 al +3 c'è molta tattica e ci ritroviamo il "DNA Mens Sana" per come è maturato e manifestato.
Passando ai singoli non ci meravigliamo più delle prestazioni di "Giangi". Prosek sa fare il suo ed è ben adoperato sia da 5 che da 4 con Sabia come centro. Tognazzi anche ieri dette il via alla rimonta. Puccioni, Cucini e Marrucci non si sono limitati ai punti in doppia cifra, il loro apporto nel gioco è completo. Poi, al PalaCoverciano, il capitano ha fatto il Capitano con la C maiuscola: Edoardo Pannini, autore dei canestri decisivi nei frangenti finali del match; a lui la palma di mvp della partita.
Ma ... lo ripetiamo e sottolineiamo, tutta la squadra  merita un grande applauso per il grande carattere messo in campo.
in foto: Edoardo Pannini

TABELLINO GARA:
PINO Dragons Firenze-MENS SANA Basketball 98-106
Progressivo: (21-25, 53-45, 70-73)

PINO: Santin 9, Carducci 11, Filippeschi, Morales Lopez, Coradossi 27, Castelli 21, Forzieri 15, Landi 11, Raggini, Balestra 4, Salvetti, Borsetti. All: Miniati
MENS SANA: Brambilla 3, Pannini 16, Giorgi, Marrucci 16, Figus, Puccioni 11, Sabia 7, Cucini 11, Prosek 18, Tognazzi 24. All.: Betti (assist. Innocenti, Toscano)

SUL SITO WEB :
Mens Sana da sogno: la capolista s’inchina
DaGazzetta di Siena

Per vincere, Siena, doveva fare qualcosa in più. E lo fa in due momenti. A inizio terzo quarto un parzialone con buon merito di Tognazzi che richiappa i Dragons. Rimessa in parità la gara la Mens Sana se la deve vedere con Corradossi, il capocannoniere del girone: di media ne va quasi venti, ma per la Mens Sana fa di più: 27.
Nell’ultimo quarto viene scoperta una chiave per aprire la gara: la fisicità di Marrucci in entrata sottocanestro. Il biancoverde è devastante a più riprese, ma non segna i liberi quindi ininfluente per lo score.
Quando mancano due minuti o poco più, arriva il tocco di esperienza di capitan Pannini che porta il risultato da 87-89 a 87-98. Un +11 ottenuto con tre liberi consecutivi per una bomba contrastata fallosamente e due bombe a seguire.
Il forcing di Pino gli frutta il -6 nell’ultimo minuto, ma chi la vede già chiara sono i tifosi che avviano la Verbena per festeggiare.

La Mens Sana si impone in trasferta
Da Siena News

La Mens Sana si impone in trasferta con il punteggio di 98-106 contro Pino Dragons Firenze. Tognazzi mattatore con 24 punti all’attivo. I senesi sono in svantaggio nel primo tempo: 53-45.
Siena recupera nel terzo quarto, chiuso dai biancoverdi sul +3: 70-73. La squadra di coach Betti chiude il match avanti di 8 lunghezze. Bella e importante vittoria per i senesi.

Super Mens Sana. Impresa a Firenze. La capolista Pino cede ai biancoverdi
da Quotidiano Sportivo
La Mens Sana vince in trasferta contro la capolista Pino Firenze, grazie alla grande tenacia e alla precisione di Prosek dalla lunetta. MVP della partita Edoardo Pannini, autore dei canestri decisivi nei frangenti finali.

La partita è stata un continuo botta e risposta tra le squadre. Era solo per merito di qualche fallo di troppo dei fiorentini e della contemporanea precisione di Prosek dalla lunetta che la Mens Sana terminava la prima frazione di gioco in vantaggio di 4 lunghezze. Pino però era brava a ribaltare la situazione, alzando il ritmo in attacco e iniziando il secondo quarto con un minibreak di 5-0 che permetteva ai fiorentini di rimettere il naso avanti. Il vantaggio dava fiducia ai gigliati mentre la Mens Sana giocava con frenesia e poca lucidità. Le realizzazioni di Corradossi, Santin e il canestro last minute di Castelli portavano Firenze sul +7 all’intervallo lungo.

Pino toccava il +10 a inizio terzo quarto ma è qui che arrivava la grande reazione collettiva della Mens Sana che alzava l’intensità della propria difesa e, grazie alle triple di Puccioni e i canestri di Prosek, produceva un break di 10-0 che impattava le sorti dell’incontro.
La Mens Sana allungava sul 66-60 grazie a 3 canestri a fila di Tognazzi ma l’esperienza di Castelli permetteva a Pino di ritornare subito a contatto.

I botta e risposta continuavano anche nell’ultimo periodo prima che la partita entrasse nel "Pannini-time": erano 9 i punti a fila del capitano, 3 liberi e 2 triple, che facevano scappar via la Mens Sana a +11 a 90 secondi dalla fine. Era l’allungo decisivo, nonostante gli sforzi dei fiorentini di restare in partita. Ma la Mens Sana teneva con la solita grande tenacia e, alla fine, gioiva. Con pieno merito.
AF

LA MENS SANA RIBALTA POI VINCE SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA PINO FIRENZE
da FB Mens Sana Basketball
Una gran bella prova di squadra, dove le individualità sono sempre state al servizio del collettivo

Con un secondo tempo ai limiti della perfezione la Mens Sana ribalta e poi vince il big match di giornata sul campo della capolista Pino Firenze, dimostrando (oltre a tutto il resto) un carattere da DNA BIANCOVERDE!
Sì perchè nei primi 20 minuti i padroni di casa dimostrano a tutti come mai sono in testa al campionato e con ritmo e qualità impressionanti crivellano la retina biancoverde con 53 punti, decisamente troppo per pensare di restare più vicino degli 8 punti di scarto all’intervallo lungo.
All’inizio della seconda parte di gara però la Mens Sana cambia marcia. Inizia a stringere le maglie difensive e trovare ulteriore ritmo in attacco. In un “amen” la partita si ribalta ed i senesi si ritrovano davanti. Non è ancora fatta, perchè Pino si dimostra ancora squadra tostissima. Prova a rientrare, ma nel fonale è capitan Pannini con 9 punti in 40” a chiudere i conti e regalare, insieme a tutti i suoi compagni, una grande vittoria al numeroso popolo biancoverde arrivato a Firenze!
Una gran bella prova di squadra, dove le individualità sono sempre state al servizio del collettivo.
FB Mens Sana Basketball


LEGGI ANCHE: SITO WEB "FESTIVAL DELLA SALUTE 2023"  [APRI]
ULTIME NOTIZIE
#TUTTOMENSSANAtuttomenssana
STAGIONI
 Rilettura sintetica delle Stagioni del passato dal 1973 al 2013
 Roster di ogni stagione e Realizzatori di ogni gara dal 1973 ad oggi
 Risultati con tabellini e mini-cronache della Coppa Italia dal 1968
 Le Coppe Europee con dati e mini-cronache dal 1979 al 2014
 Tornei, Amichevoli, Partite di precampionato dal 2006
GIOCATORI
CURIOSITA'
DATI STATISTICI DI SQUADRA
Pogressivo Vittorie e Presenze in campionato  
Record di falli subiti                                        
Record di assist                                             
Record di stoppate                                          
VIDEO - AUDIO - VARIE









Torna ai contenuti