25-05-24 Costone - Mens Sana Bkb 90-82 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti
RISULTATI
UNTIME NEWS DI BASKETSIENA
NOTIZIE > Ultime > Tag > Mens Sana Bkb - Costone
Siena 25 maggio - Posted in: Basketsiena.it | Fonte: Stampa  | Introduzione:

Il Costone Siena va in B  interregionale
(quarto campionato nazionle)
Festa al PalaOrlandi

                                                                                 in foto: Pala Orlandi in festa per la vittoria e promozione



                                                 
TABELLINO GARA:
NOTE DI SIENA MENS SANA-VISMEDERI COSTONE 63-54

Progressivo: (6-3; 15-10; 27-14; 31-24; 36-34; 47-45; 59-49; 63-54)
Dati in evidenza:
  • Tempo in vantaggio: Mens Sana 37'58" ; Costone 0'17"; in parità 4 volte; cambi di guida 3.
  • Percentuali al tiro: Mens Sana dal campo = 23,0% (23/59); Costone 27,3% (18/66)
  • Punti dai tiri liberi: Mens Sana = 12 (12/15) ; Costone 10 (10/12).

NOTE DI SIENA MENS SANA: Brambilla ne, Pannini, Iozzi 8, Giorgi, Marrucci 13, Figus ne, Puccioni 3, Sabia 7, Cucini 11, Perinti ne, Prosek 11, Tognazzi V. 10. Coach: Betti.

VISMEDERI COSTONE: Brocco ne, Banchero, Tognazzi A. ne, Ceccarelli 9, Radchenko 5, Terrosi 12, Banchi 2, Zeneli 6, Piattelli ne, Ondo Mengue 4, Bruttini 2, Nasello 14. Coach: Tozzi


Da Costone (Uff. Stampa)
TRIPUDIO VISMEDERI COSTONE SIENA: IL 90-82 DEL PALAORLANDI CONSEGNA GARA 5 E LA PROMOZIONE IN SERIE B INTERREGIONALE

È il finale più dolce che i sostenitori della Vismederi Costone Siena si potessero augurare. La squadra gialloverde, dopo essersi fatta rimontare per due volte, trionfa in gara 5 davanti al pubblico amico. Alla Mens Sana vanno gli onori delle armi, dopo che la squadra di coach Betti è stata capace di disputare una grande stagione da protagonista e di arrendersi soltanto agli ultimi 40 minuti dell’anno.

Ad aprire i giochi è Prosek col canestro da sotto, dopodiché Terrosi e Nasello firmano il 5-2. Terrosi va di nuovo a segno dalla lunga ma ora sono i mensanini a trovare il canestro e a volare sul +1 a metà frazione. I biancoverdi continuano a sfruttare i centimetri di Prosek portandosi sul 8-15 a 3’41” dal primo break. Coach Tozzi scegli di chiamarsi un minuto, dopodiché inizia la riscossa gialloverde: Zeneli trova cinque punti nella stessa azione, Radchenko realizza il gioco da tre punti, e infine Bruttini e Nasello siglano il nuovo vantaggio gialloverde. Dopo 10’ il tabellone recita 22-20. Buon parziale in avvio di secondo quarto per il Costone che si porta sul +10 grazie ai punti Bruttini e Nasello. La Mens Sana replica con il solito Prosek riuscendo a riportarsi fino al -6 ma ora è capitan Bruttini che risponde colpo su colpo per il 40-30 a meno di 4’ dall’intervallo. Coach Betti chiama un time-out, dopo il quale gli ospiti si riavvicinano fino al -1. Ora è Tozzi che vuole parlare con i suoi ragazzi e, dopo i 60” di colloquio, il Costone torna a realizzare con Nasello e Bruttini per il 47-43 dell’intervallo.

Prosek va di nuovo a segno per il -2 ma ora è il Costone che decide di serrare i ranghi in difesa e concedere pochissimo spazio alle penetrazioni avversarie. Dall’altra parte del campo prima Nasello, poi Ondo Mengue mandano in crisi la difesa avversaria con 7 punti consecutivi dell’equatoguineano che valgono il +13. Il Costone si porta anche sul +18 dopo i liberi di Banchi e il gioco da tre punti di Ondo Mengue ma la reazione avversaria arriva: 9 punti consecutivi riportano i biancoverdi sul -9 a 48” dal termine. Nel finale Sabia e Bruttini realizzano un libero a testa dalla lunetta e mandano le squadre agli ultimi dieci giri d’orologio della stagione sul 66-57. Accelera ancora il Costone che prima pesca un gran canestro da Ceccarelli, poi trova la tripla di Banchi e infine va sul +16 con Zeneli. Gli ospiti non si lasciano intimidire e si riportano ancora una volta sul -9. Il gioco da tre punti di Nasello e i liberi di Zeneli ristabiliscono il +14 ma, a 3’19” dal termine, il punteggio è di 81-72 complici i punti di Marrucci e Iozzi. La Mens Sana, mentre escono per 5 falli uno dopo l’altro Tognazzi, Nasello, Terrosi e Iozzi, ci crede e torna ancora sul -5 ma ora sono Zeneli e Radchenko che si prendono sulle spalle la squadra. In particolare una tripla del giocatore albanese riporta sul +10 i suoi a 46” dalla fine. È questo il colpo del ko. Dopo le scaramucce finali il tabellone recita 90-82: la festa Costone può iniziare.

Dal Corriere di Siena

Siena, il Costone vince gara5 di finale playoff contro la Mens Sana e sale in B
  • di Gennaro Groppa
Fa festa il Costone, che conquista gara5 della finale playoff contro la Mens Sana. Il match si chiude sul 90-82, i padroni di casa vengono guidati da un Bruttini stellare nel primo tempo e da un ottimo Nasello.
Il match inizia con un canestro di Prosek, a cui risponde Terrosi con una tripla. Poi Nasello: 5-2. Tognazzi realizza due punti "dalla spazzatura" ma poco dopo Terrosi mette a segno quella che è già la seconda tripla del suo match (8-4). Arriva però il break mensanino, con Prosek (autore di un bellissimo coast to coast) e Marrucci protagonisti. Ospiti sul +3: 8-11. Cinque punti consecutivi di Zeneli rimettono il Costone a contatto. Da registrare poi una tripla di Pannini, ma anche il nuovo break del Costone: 2+1 di Radchenko, poi Nasello, Bruttini e ancora Nasello spingono avanti il Costone: 22-20.

Partenza bruciante del Costone nel secondo quarto: 10-2 di parziale, con Nasello e Bruttini sugli scudi. Locali avanti di 10 lunghezze, 32-22, al 13' minuto della gara. Bruttini è scatenato, altri 4 punti da parte sua e Costone nuovamente avanti di 10: 40-30. Prosek è assolutamente dentro la partita ed è lui che guida il nuovo break mensanino: 2-11, con i canestri di Puccioni e di Marrucci che rimettono la Mens Sana sotto appena di un punto: 42-41 al 19' minuto. Ancora Bruttini sugli scudi in chiusura di secondo quarto, il Costone al 20' minuto è sul +4: 47-43.
Ancora a segno Nasello, ma è soprattutto Ondo Mengue il protagonista assoluto di questo frangente dell'incontro: 9 punti per lui. Il Costone vola sul +18: 65-47 al 27' minuto. La Mens Sana piazza un break e dimezza lo svantaggio: 65-56 al 29' minuto. Al 30' minuto il Costone è sul +9: 66-57.
A segno Ceccarelli e Banchi in avvio di ultimo quarto (71-57). La Mens Sana torna a -9, ma viene risospinta via da Nasello e Zeneli: + 81-68 al minuto numero 36. Tripla di Marrucci per gli ospiti: 81-71. Rimonta Mens Sana fino al -5 frutto del 2+1 di Marrucci: 82-77. Il Costone risponde con due liberi di Radchenko e un canestro di Zeneli. La tripla di Zeneli torna a dare al Costone la doppia cifra di vantaggio: 89-79 al 39' minuto. Vince il Costone, finisce 90-82.

LEGGI ANCHE: TAVOLA REALIZZATORI MENS SANA GARA PER GARA  [APRI]

ULTIME NOTIZIE
#TUTTOMENSSANAtuttomenssana
STAGIONI
 Rilettura sintetica delle Stagioni del passato dal 1973 al 2013
 Roster di ogni stagione e Realizzatori di ogni gara dal 1973 ad oggi
 Risultati con tabellini e mini-cronache della Coppa Italia dal 1968
 Le Coppe Europee con dati e mini-cronache dal 1979 al 2014
 Tornei, Amichevoli, Partite di precampionato dal 2006
GIOCATORI
CURIOSITA'
DATI STATISTICI DI SQUADRA
Pogressivo Vittorie e Presenze in campionato  
Record di falli subiti                                        
Record di assist                                             
Record di stoppate                                          
VIDEO - AUDIO - VARIE









Torna ai contenuti