Al PalaEstra è la volta di Alessandro Magro - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Menu
Menu
Vai ai contenuti

Al PalaEstra è la volta di Alessandro Magro

NOTIZIE
UNTIME NEWS DI BASKETSIENA
NOTIZIE > Ultime > Tag > Mens Sana
Siena 22 aprile 2024 - Posted in: Basketsiena.it | Fonte: BkS | Introduzione: Redazione BkS S.F.
Alessandro Magro: la sua storia
In occasione della sua visita in casa Mens Sana ricordiamo la sua storia:
Alessandro Magro è nato a Castelfiorentino (Fi) il 14 ottobre 1982.
Inizia con il basket da bambino. Fa tutta la trafila giovanile insieme all’amico Paolo Betti , pure lui negli anni successivi allenatore della Mens Sana. Poi il passaggio da giocatori ad allenatori nell’Abc Castelfiorentino. Alessandro Magro verso i 17 anni già seguiva i più piccoli del minibasket e intorno ai 20 ha completato il corso per allenatori. A questo punto, siamo nel 2004, viene notato da Luca Banchi che lo vuole nel suo staff a Livorno in serie A. Approdo come vice allenatore in serie A da giovanissimo a soli 22 anni. Banchi se lo porta con se nel 2005 nella Viola Reggio Calabria , ripescata in serie A.
                          Nella stagione 2006/07 Banchi arriva alla Montepaschi Mens Sana Siena e nel successivo mese di gennaio arriva anche Alessandro Magro nello staff tecnico prima squadra e giovanili di Simone Pianigiani. Con le giovanili il suo palmares è il seguente:
2006/2007 Finali Under 18 Eccellenza (Pescara), da vice allenatore di Giulio Griccioli.
2007/2008 Scudetto Under 15 Eccellenza (Bormio)
2009/2010 Scudetto Under 17 Eccellenza (Vasto)
2011/2012 Finale Scudetto Under 17 Eccellenza (Vasto). Votato miglior allenatore della stagione
                          In prima squadra negli otto anni senesi gran lavoro e grandi sacrifici: passava spesso notti insonni per visionare centinaia di video degli avversari. Infatti dalla stagione successiva al suo arrivo entra a far parte dello staff tecnico della prima squadra in qualità di assistente allenatore.
Questo il suo palmares da assistente allenatore:
2006/2007 Supercoppa, Scudetto
2007/2008 Supercoppa, Scudetto, Terzo posto alla Euroleague Final Four di Madrid
2008/2009 Supercoppa, Coppa Italia, Scudetto
2009/2010 Supercoppa, Coppa Italia, Scudetto
2010/2011 Supercoppa, Coppa Italia , Scudetto, Terzo posto alla Euroleague Final Four di Barcellona
2011/2012 Supercoppa, Coppa Italia , Scudetto
2012/2013 Coppa Italia , Scudetto
2013/2014: Supercoppa.
                          Quindi: comincia con la vittoria della Supercoppa Italiana e prosegue con il successo in Coppa Italia (4° consecutivo), riportato nel febbraio 2012 per concludersi con la conquista del settimo scudetto della storia del club, il sesto consecutivo. La stagione seguente conquista Coppa Italia a Milano, la quinta consecutiva per il club senese, e a giugno l’ottavo scudetto della storia del club, il settimo consecutivo. Nella stagione 2013/2014 la promozione come primo assistant coach al fianco di Marco Crespi.

. Il 7 luglio 2014 diventa il nuovo tecnico della Fulgor Omegna in A2 fino al 2016. In seguito passa alla Leonessa Brescia, dove resta nello staff di Andrea Diana per tre stagioni. Poi nel luglio 2019 diventa il vice di Luca Banchi alla Lokomotiv Kuban', da cui si separa nel gennaio 2020, dopo l'esonero del tecnico toscano.
Il 17 febbraio dello stesso anno, viene ingaggiato dal Dąbrowa Górnicza, quindi affronta anche due esperienze all’esterno, prima come vice in Russia e poi come capo allenatore in Polonia .
                                 Il 17 maggio 2021, durante una conferenza stampa della società bresciana, il patron Mauro Ferrari, lo annuncia come nuovo allenatore della Pallacanestro Brescia dove
                                nel 2022/2023  conquista la Coppa Italia per la Pallacanestro Brescia.
Nel 2012/2022 viene premiato come migliore allenatore della serie A.
                                      Ad aprile 2022 viene nominato allenatore della Nazionale Under-20 italiana con la quale partecipa all'Europeo U-20 in Montenegro classificandosi al nono posto.
               

.
in foto: Alessandro Magro
  



LA LETTERA DI ALESSANDRO MAGRO:
27 Giugno 2014
Lettera d’amore a Siena semplicemente “la più bella delle città”.

Cara Siena,
ti scrivo adesso dalla mia camera d’albergo perché domani sarà un’altra giornata molto particolare, come ne abbiamo passate di diverse con questi ultimi giorni.
Domani scrivere sarebbe più difficile, perché le emozioni, sicuramente non mi farebbero essere lucido come adesso.
Sono arrivato tra le tue braccia nel Gennaio del 2006, avevo 24 anni da compiere e da allora sono passati 8 lunghi anni…
Sono arrivato ragazzo e adesso mi ritrovo ad essere un uomo… tra le tue mura ho conosciuto la mia ragazza che nelle TUA chiesa di Provenzano è diventata mia moglie, ho visto nascere mia figlia, ho trascorso ogni momento respirando l’aria del palio… Sono stato adottato, e ne vado fiero…
Sono venuto a vivere nella tua città per “servire” i colori bianconeri, partendo dalla foresteria delle giovanili fino ad oggi…
Alla Mens Sana ho vissuto gran parte della mia vita, HO DEDICATO gran parte della mia vita a quelle 4 mura, condividendo gioie (tante) e dolori (pochi ma brucianti) con un “manipolo di uomini” che hanno passato spalla a spalla ogni momento, COME FRATELLI.
L’AMORE e la PASSIONE per il nostro lavoro, hanno fatto sì che questo gruppo di persone negli anni Riscrivesse la Storia del basket moderno…Ma i risultati sono niente rispetto a quello che sono i legami che si sono creati tra di noi…
Adesso c’è solo tristezza infinita nel mio cuore…perchè ieri, davanti al nostro “MERAVIGLIOSO POPOLO”, ho per l’ultima volta calpestato quel parquet e mi sono seduto su quella panchina… Non succederà più, dopo ieri….
Domani si chiude un capitolo FONDAMENTALE della mia vita… Un quarto della mia vita per servire nel migliore dei modi la Mens Sana, avendo la fortuna di fare dello sport che più amo al mondo il mio lavoro, avendo avuto la fortuna di lavorare (sperando di aver imparato il più possibile) CON I MIGLIORI!!!
Tra due giorni tutto questo sarà Storia….o LEGGENDA….
Mi sento solo di ringraziare DIO per avermi dato la possibilità di essere parte di qualcosa di straordinario ed aver dato il mio umile contributo a far sì che tutto questo accadesse…
Mi porterò questa esperienza nel cuore, nell’anima e nella mente per tutta la vita, le persone che sono state i miei compagni di viaggio saranno sempre più che fratelli per me, e Siena…. Siena…. tu sarai sempre la MIA città, LA PIU’ BELLA DELLE CITTA’…
L’ INGREDIENTE SEGRETO DI SIENA E’ SIENA STESSA E LA SUA GENTE….
Con Rispetto ed AMORE INFINITO
Alessandro K Magro

 
Magro Cournooh Menghetti Caliani

LEGGI ANCHE:  12/02/2023 - MAGRO: FONDAMENTALI GLI ANNI DI SIENA NELLA MIA CRESCITA. [APRI]


ULTIME NOTIZIE
#TUTTOMENSSANAtuttomenssana
STAGIONI
 Rilettura sintetica delle Stagioni del passato dal 1973 al 2013
 Roster di ogni stagione e Realizzatori di ogni gara dal 1973 ad oggi
 Risultati con tabellini e mini-cronache della Coppa Italia dal 1968
 Le Coppe Europee con dati e mini-cronache dal 1979 al 2014
 Tornei, Amichevoli, Partite di precampionato dal 2006
GIOCATORI
CURIOSITA'
DATI STATISTICI DI SQUADRA
Pogressivo Vittorie e Presenze in campionato  
Record di falli subiti                                        
Record di assist                                             
Record di stoppate                                          
VIDEO - AUDIO - VARIE









Torna ai contenuti