Mens Sana-Agropoli del 27-11-16 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mens Sana-Agropoli del 27-11-16

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

MENS SANA BASKET 1871 - AGROPOLI BASKET  (66-72)     parziali: (16-15; 17-21; 13-15; 20-21)


COMMENTO E SINTESI
Il fanalino di coda di questo folle girone ovest, Agropoli, batte la capolista Mens Sana basket 1871 al termine di una gara che tolti i primi 5' in cui Siena aveva messo la testa avanti +3 (10-7) ha visto la squadra ospite sempre avanti nel punteggio (per 33') con vantaggi più volte in doppia cifra; Siena ha impattato nel 2°quarto sul 19 pari ed è riuscita a ritornare a -1 (31-32) fine stesso quarto.
Diciamo subito che Agropoli non ha fatto nulla di eccezionale; ha tirato dal campo con un onesto 38%, difeso con continuità, con un pò di mani addosso ma nella media; ha però trovato in Giovanni Carenza l' MVP che non ti aspetti, fa 6/8 da3, cattura 13 rimbalzi per 34 di valutazione  .... un pò meno di quanto ha totalizzato l'intera sqiadra della Mens Sana (55 val.).

La Mens Sana ha giocato nella nebbia, come quella che era fuori dal Palazzo, ha giocato senza luce, nessuno è riuscito ad entrare in partita ed essere un punto di riferimento: Harrell ha fatto 5/19 dal campo, perso 4 palle come il commazionale Myers che questa sera si è limitato anche a soli 5 rimbalzi. Non è che gli Usa ospiti abbiano fatto molto meglio, Donell Tylor ha chiuso con un 0/8 da3 quindi .... per farla breve, ha vinto chi ha fatto meno peggio, chi ci ha creduto un pò di più e messo un pò più di voglia ed energia. Noi non crediamo nell'eccessivo affaticamento fisico dopo la gara di mercoledì; è stato nella testa che qualcosa è sembrato mancare. Se invece la sensazione è sbagliata ed il motivo è da ricercarsi anche nel doppio impegno ravvicinato non possiamo che ringraziare chi lo ha determinato.

Strano ma vero .... è mancato anche il sesto uomo, il pubblico. Lo si è sentito dopo un paio ci conclusioni consecutive, un riavvicinamento nel punteggio coinciso con una tripla di Tavernari; ma è stato un momento anche perchè la squadra ha poi ripreso a giocare emotivamente in modo scarico e con sequenze di errori troppo lunghe. Coach Griccioli le ha provate molte, dando riposo a tutti, giocando in modo ottimistico anche con quintetti inediti. Finelli ha avuto la fortuna che si ritrovano in diversi quando arrivano a giocare a Siena, la partita super di alcuni (principalmente uno), ha chiuso bene l'area, dove Myers era solo e ben controllato da più parti, non si è minimamente preoccupato di chi doveva aprire l'area anche perchè Flamini (molto in campo) da fuori non creava problemi anzi .... insomma per la Mens Sana una partita da dimenticare e, se possibile, anche alla svelta.      


TABELLINI E MIGLIORI
MENS SANA BASKET 1871: Masciarelli 0 (0/0, 0/0, 0/0), Harrell 20 (5/14, 0/5, 10/13), Campori ne, Vildera 8 (1/2, 0/0, 0/0), Ceccarelli, Saccaggi 14 (2/7, 1/2, 7/12), Flamini 3 (0/1, 1/5, 9/0), Bucarelli 4 (1/3, 0/2, 2/2), Pichi, Myers 14 (6/8, 0/0, 2/3), Tavernari 9 (0/1, 3/7, 0/0). All. Griccioli
BASKET AGROPOLI: Turel 9, Taylor 9, Langford 15, Santolamazza 3, Romeo 2, Contento 8, Molinaro 2, Lucarelli, Amanti ne, Carenza 14, Marra ne. All. Finelli

  • Mvp della gara: Carenza 24 punti 13 rimbalzi per 34 di valutazione

  • Migliore realizzatore Mens Sana: Harrell 20 punti  per 12 val.

  • Migliore rimbalzista Mens Sana: Vildera 7 (4 offensivi, 3 difensivi)


DATI DEI 2 TEIM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

Agropoli

45%

32,3%

93,3%

8/29=37

16

10

2

21

18

75

Siena

42%

42,8%

70,0%

10/30=40

6

12

2

19

19

56

CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA   
Coach Giulio Griccioli "La terza partita in una settimana nel bene o nel male ha pesato; non avevamo energia, abbiamo permesso ad Agropoli, soprattutto nel primo tempo, di prendere quel minimo di fiducia e questo ci ha punito alla lunga, oltre ad un paio di episodi che anche questa sera non sono stati favoritissimi per noi. Nella squadra qualcuno si è attivato in pò tardi sprecando energie ... nerl complesso oggi potevamo fare di più, essere più aggressivi".  

Bookmark and Share
 
Torna ai contenuti | Torna al menu