Origini del basket senese - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Origini del basket senese

Storia

27 aprile 1907


L'insegnante dell'Associazione Ginnastica senese "Mente sana in corpo sano", Ida Nomi Pesciolini presenta per la prima volta il gioco della "palla al cerchio" presso la palestra dell'Associazione in Sant'Agata alla presenza di numerosi spettatori ed autorità cittadine in una serata allietata anche dalla Banda del Nono Reggimento Fanteria in stanza in città. La dimostrazione completa del gioco non fu possibile per "mancanza di spazio" come ci raccontano le cronache senesi di quei giorni.

Programma della serata in cui viene presentato il gioco del Basket-ball
a lato: Opuscolo di Ida Nomi Pesciolini sul BASKET BALL

Vedi articolo del 28 aprile 1907 sulla VEDETTA SENESE.
________________________________________________________________________________________________________________________________________________

12 maggio 1907


Le ragazze della Mens Sana guidate dalla Sig.ina Nomi presenteranno per la prima volta in Italia il gioco "della palla al cerchio", Basket-Ball, al concorso ginnico di Venezia alla presenza dei Sovrani d'Italia e di un folto pubblico.
La Sig.ina Nomi ha appreso i principi di questa nuova disciplina durante i suoi numerosi viaggi all'estero, soprattutto in terra d'Albione.

Manifesto del concorso di Venezia
a lato destro:  Ida Nomi Pesciolini nel 1907

Vedi articolo del 20 maggio 1907 sulla VEDETTA SENESE.
__________________________________________________________________________________________________________________________________

1907


Nasce così a Siena, in questo anno, il gioco della palla-a-canestro senese ed italiana. Ricordiamo che, contemporaneamente all'iniziativa della Sig.ina Ida Nomi Pesciolini, Mons. Orlandi istituì, al Costone, l'Associazione Ginnastica Fides.
Mons. Orlandi, di ritorno da un viaggio in Inghilterra, porta a Siena la prima coppia di canestri per il gioco del Basket-Ball; verranno sistemati nel campo aperto del Ricreatorio.

Cerimonia di inaugurazione all'Associazione Ginnastica Fides
a lato: la palestra di S. Agata

__________________________________________________________________________________________________________________________________

23 maggio 1909


Il gioco-spettacolo del "Basket-ball" acquista connotati agonistici nella dimostrazione fatta, nei primi giorni del marzo 1909, dai ragazzi della palestra Fides nei giardini del Ricreatorio Popolare PioII. Successivamente, il 23 maggio, l'esibizione viene riproposta a Firenze dove ha un successo strepitoso ed anche l'onore di una pioneristica ripresa cinematografica.

- I primi rudimentali cesti o canestri -  
a lato : Firenze nei primi anni del '900 dove si svolse la manifestazione

__________________________________________________________________________________________________________________________________

2 aprile 1925


Il Consiglio dell'Associazione Ginnastica senese
a seguito di una circolare della nuova Federazione Italians di Basket-Ball in cerca di nuovi adepti fra cui l'Associazione senese (prima a portare il gioco della pallacnestro in Italia), decide di predisporre l'affiliazione alla Federazione.


 Delibera del Consiglio Mens Sana per l'affiliazione alla Federazione
a lato: il primo numero del bollettino Ficap

Vedi pagina completa dei registri dell'Ass. Ginnnstica Senrse.

__________________________________________________________________________________________________________________________________

12 dicembre 1926


Si è tenuto il primo vero incontro di pallacanestro moderna disputata a Siena. La brillante partita di "palla al cerchio" viene giocata nel piazzale di Sant'Agata dalle squadre del Liceo e dell'Istituto Tecnico. Vincono i liceali con il risultato finale di 44 a 21. (Liceo: Inglesi, Ganfini, Campioni, Rondon e Fioravanti. - Istituto: Bardi, Montermini, Magi, Mannozzi e Carli).

S.Agata - Una delle prime squadre del Liceo Classico con il Prof. Casini.
a lato: volontari di inizio secolo che lavoravano per la realizzazione di S. Agata
__________________________________________________________________________________________________________________________________

settembre 1931 (periodo fascista)


Il Comitato Provinciale Senese dell' ONB (Opera Naz/le Balilla) organizza i Campionati Avanguardisti comprendenti anche il gioco della pallacanestro.
Le partite vengono disputati sui campi sportivi di Piazza d'Armi e di Fortezza. Ai Campionati Avanguardisti vi partecipano 10 squadre.
Le cronache dell'epoca parlano di "gioco bellissimo e molto redditizio".

Propaganda sportiva fascista sul giornale di Siena
a lato: Gruppo Averani vincitore del Campionato Avanguardisti
__________________________________________________________________________________________________________________________________

3 dicembre 1934


Il Consiglio Direttivo della Mens Sana riconosce ufficialmente "l'oppotunità di istituire una Sezione di Pallacanestro".
Il 17 dicembre viene nominato il geometra Walter Ciampoli come primo direttore della Sezione.
Per l'attività fu usato il campo del Costone dopo un accordo con Mons. Orlandi.

Vedi pagina ingrandita del Registro Assemblee.
a lato:  Achille Sclavo dirigente Mens Sana
__________________________________________________________________________________________________________________________________

15 giugno 1945 (dopoguerra)


Nasce il bianco-verde in occasione di un incontro "disputato alla presenza di un folto pubblico" fra Mens Sana e Libertas Montepulciano finito 34 a 14.
Polemiche all'interno della Società per le eccessive spese sostenute per la realizzazione dell'evento. I documenti dell'epoca parlano di lire 3.205.

Pedana realizzata per la partita di basket presso il campo sportivo del "Rastrello"
a lato: fregi Capi Squadra
__________________________________________________________________________________________________________________________________

7 ottobre 1945


Viene organizzata dalla Mens Sana, nel contesto di diverse manifestazioni, una partita di pallacanestro fra due rappresentative di Contrada: l'Istrice e la Lupa (per l' Istrice: Neri, Ciardi, Orlandi, Galluzzi, Momiccioli, Fusai e Mariani - per Lupa: Croci, Garuglieri, Centi, Botazzi, Pasqui, Vichi e Corsi).

Vedi originale ingrandito dell'articolo
a lato: la Mens Sana del 1949
______________________________________________________________________________________________________________________________________

21 ottobre 1945


Il Consiglio direttivo della Mens Sana aderisce ufficialmente al Campionato Italiano di Pallacanestro dopo essersi, precedentemente (26 settembre), affiliata alla F.I.P. (Federazione Italiana Pallacanestro) sia con la sezione maschile che con quella femminile.
Ha inizio da questo 21 ottobre LA GRANDE AVVENTURA


lLe firme dei consiglieri dell' Ass. Ginnastica Senese
___________________________________________________________________________________________________________________________

Bookmark and Share
 
Torna ai contenuti | Torna al menu