2011 - Michelori dette l'assalto al "fortino" Partizan - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

2011 - Michelori dette l'assalto al "fortino" Partizan

Storia > Pagine storiche

Belgrado, 2 febbraio 2011
Fonte:  -  Basketsiena.it (Archivi)

Bookmark and Share

La Mens Sana di Pianigiani con Mc Calebb, Jaric, Zisis, Stonerook, Lavrinovic, Kaukenas, Moss, Rakovic, Akindele e gli italiani Carraretto, Ress, Aradori, Michelori dette nuovamente l' assalto all' Euroleague. Arriverà, anche in quella occasione, a raggiungere le Final Four dopo aver regalato ai suoi sostenitori, nelle final height, emozioni indimenticabili contro l' Olympiacos di Ivkovic.
E pensare che tutto sembrava dovesse finire assai prima ... assai per modo di dire perchè quello che senbra essere un sogno per molte squadre, accedere alle Top 16 o superarle, per la Mens Sana continuava a non rappresentare un problema. Belle affermazioni in Lituania contro il Rytas (75-79) in casa contro il Fenerbahce (94-65)ed il Barcellona (76-67) andando a perdere poi per un solo punto (73-72) nel ritorno in terra catalana. Ma le cose si complicarono nelle Top 16. Due gare, due sconfitte. Ad Istanbul contro l ' Efes Pilsen (60-58) ed in casa contro il Real Madrid (68-78).

Così il 2 febbraio l' aspettava la partita della verità contro il Partizan Belgrado al Beogradska Arena, uno dei luoghi icona del basket europeo. Anche per i forti serbi quella rappresentava una partita spareggio per continuare a sperare e lottare per il passaggio del turno.   
I senesi si presentarono senza le loro due migliori bocche da fuoco, Mc Calebb e Lavrinovic; il Partizan invece era al completo.
Una volta arrivati a Belgrado la realtà si presentò peggiore delle più pessimistiche aspettative: ambiente infernale, 18mila tifosi, un muro ondeggiante e tuonante che faceva paura solo a guardarlo.
La gara fu altrettanto complessa, estremamente dura, a punteggio basso (terminerà 58-66) e cattiva agonisticamente. Siena riusciva a sopperire alla maggiore stazza degli avversari difendendo di squadra, con raddoppi continui che mandarono in decisa confusione gli esterni di Jovanovic. Ma in attacco i biancoverdi trovarono difficoltà con la pressione sul perimetri dei vari Milosavjevic, Gist, Jerrels.
La partita si manteneva in equilibrio. Arrivare agli ultimi minuti in quel modo, con un punteggio altalenante e con vantaggi risicati, voleva dire soccombere anche perchè la forza dei 18mila sugli spalti si riversava anche in campo su tutti e su tutto.

Cosa fare? Dalla cronaca di quel giorno:
"La soluzione arriva a cavallo tra il terzo e quarto periodo quando la Mens Sana riusce a dare l' assalto al "fortino" Partizan con il giocatore che meno ti saresti aspettato, Andrea Michelori. Il lungo senese comincia ad imperversare in area diventando un vero rebus per i pariruolo avversari. Jawal non lo rege sotto le plance, Vesely lo perde nelle penetrazioni ... Andrea è incontenibile ed i compagni se ne accorgono; così si affidano a lui che in quei 8/10 minuti ne mitte dentro di palloni importanti arrivando a 15 punti realizzati.
Inizia con 4 punti messi a segno alla fine del 3° periodo che dettero il 41-50 a fine quarto. Al rientro in campo Michelori sembra Rocky Balboa contro Jawal per la differenza di stazza e di botte che gli arbitri concedono alla squadra di casa ma il biancoverde non si fa intimidire e piazza subito un gioco da 3 punti. Poi ancora lui a rimbalzo ed a metterla dentro anche con una penetrazione potente, tutta fisica".


I serbi che facevano della fisicità il loro punto di forza vennero affrontati, superati e sconfitti sul loro terreno preferito, la fisicità .... grazie ad un Andrea Michelori che scrisse quel giorno una pagina indelebile nella storia della Mens Sana.

PIANIGIANI A FINE GARA     
"Come non parlare di Michelori ... questa è una vittoria di squadra, anche se Belgrado forse non si aspettava una fisicità come quella di Andrea ed erano più pronti a fronteggiare Lavrinovic".

I VIDEO DI PARTIZAN BELGRADO - MENS SANA SIENA

VIDEO 1: 2011 -  Eurolega Top 16
Partizan - Mens Sana
MVP Michelori

VIDEO 2 : di menssanabasket tv sulla trasferta a Belgrado ed il rientro negli spogliatoi di
A. Michelori dopo l' importante prestazione

FOTO : A. Michelori sotto canestro vs il Partizan

 
Torna ai contenuti | Torna al menu