"Leo" Ceccarelli rimane in casa Mens Sana - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

"Leo" Ceccarelli rimane in casa Mens Sana

News

SIENA 10 agosto  2018
FONTE :
Ufficio stampa Mens Sana basket
FOTO: Leonardo Ceccarelli


Confermata oggi ed ufficializzata la permanenza di Leonaro Caccarelli.

COMUNICATO ED INTERVISTE

Mens Sana Basket: Ceccarelli e quel sogno che si avvera
Ha la maglia biancoverde stampata sulla pelle e anche quest'anno il PalaEstra sarà casa sua. Leonardo Ceccarelli, uno dei “veterani” della nuova Mens Sana Basket nonostante la giovane età, quest'anno farà parte in pianta stabile del roster a disposizione di coach Paolo Moretti.
Classe 1998, 186 cm per 81 kg, Ceccarelli nella scorsa stagione ha fatto la spola tra l'Under 20 Eccellenza e la prima squadra sia in allenamento sia nelle partite di regular season. Con i senior ha collezionato anche tre presenze sul parquet contro Scafati, Trapani e Virtus Roma.
Cresciuto nel settore giovanile mensanino, in questi giorni che lo separano dal raduno ufficiale si sta allenando da solo in vista dell'inizio della preparazione e coach Moretti spende parole importanti su di lui. “Ceccarelli è uno di quei ragazzi che rappresenta la continuità: prodotto del vivaio della Mens Sana si è reso estremamente disponibile a stare a contatto con il gruppo e a vivere questa esperienza con la prima squadra con l'obiettivo di migliorarsi, crescere ed essere la spalla giusta per i compagni. Di lui mi ha colpito il grande entusiasmo e la voglia di proseguire nel suo percorso di crescita”.
Leonardo, che effetto ti fa essere il veterano della Mens Sana Basket?
Sicuramente è una cosa bellissima perché dopo aver fatto tutto il settore giovanile della Mens Sana sono cresciuto con il sogno di arrivare in prima squadra. Ora ci sono riuscito e anche se non mi considero un veterano vedo comunque realizzarsi un sogno.
Il tuo sogno con la maglia biancoverde qual è?
Vivere una promozione in prima persona. L'anno del salto dalla serie B alla serie A2 qualche volta ero aggregato alla prima squadra ma ho vissuto la stagione più esternamente.
L'esperienza con i senior della scorsa stagione cosa ti ha lasciato?
Mi ha aiutato molto a crescere come persona e anche a livello cestistico. Ho lavorato sempre in gruppo e ho fatto anche tutte le trasferte ad eccezione delle ultime nelle quali ero infortunato: è stata un'esperienza importante che mi ha lasciato dentro tante belle cose, soprattutto dal lato umano.
Cosa ti aspetti dalla prossima stagione?
Di crescere ancora. Ho parlato con coach Moretti che mi ha spiegato il progetto e dato ulteriori motivazioni. Il mio obiettivo è quello di allenarmi duro tutti i giorni più possibile e crescere per diventare il miglior giocatore possibile.
Che ne pensi del roster allestito dalla Società?
Negli ultimi anni ho avuto modo di conoscere la serie A2 e dunque ritengo la Mens Sana di quest'anno una squadra molto competitiva. Sono arrivati giocatori di indubbio valore e ci sono tutte le premesse per un'annata importante.
Il tuo messaggio ai tifosi?
Chiedo loro di starci vicino e di supportarci come hanno sempre fatto: in campo cercheremo in tutti i modi di ripagare il loro affetto.

 
 
 

                                          

 
 
 
 
Bookmark and Share
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu