Tortona-Mens Sana del 06-10-18 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tortona-Mens Sana del 06-10-18

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

Bertram Tortona - ON Sharing Mens Sana Siena 77-78 (29-18, 17-25, 23-15, 8-20)

COMMENTO
Grande Mens Sana, mai doma, torna a casa con una vittoria raggiunta a 9" dal termine con una tripla di Tommy Marino. Poi gestisce bene gli ultimi 6", soffre sul'ultimo tiro di Knowles che non entra. Partita giocata a strappi e apparentemente compromessa per la Mens Sana sin dall'inizio; tocca il -19 (41-22) di metà secondo quarto. Recupera con un grande Poletti che impatta con la tripla ad inizio 3° quarto. Altro contro break per Tortona con un super Alibegovic e nuovamente Mens Sana a -11 (69-58) ed addiruttura -13 (75-62) a 4'28" dal termine. Esce Pacher per cinque falli ... speranze "ridotte al lumicino" per non dire inesistenti ma Tortona continua a litigare con il ferro mentre Morais fa il leader e mette punti, 8 di fila (interrotti dalla bomba di Marino) con il canestro della vittoria.
Tortona ha un pessumo 4/24 da3, mentre per i biancoverdi troppe le palle perse banalmente ma i mensanini sopperiscono con una prova di carattere sopra le righe.
Ultima considerazione, ma non ultima per importanza, riguarda il coach mensanino bravo nel saper trovare le soluzioni tattiche e mentali capaci nell'arginare lo strapotere avversario che sembrava inarrestabile.

TABELLINI E MIGLIORI

TABELLINO

DATI STATISTICI E MIGLIORI

TORTONA: Knowles 22 (6/8, 1/7), Alibegovic 19 (2/4, 3/8), Tuoyo 14 (5/6, 0/2), Spizzichini 6 (3/3, 0/3), Ganeto 6 (2/2, 0/6), Garri 6 (0/3, 0/1), Blizzard 2 (1/1, 0/1), Gergati 2 (0/1, 0/0), Buffo 0 (0/0, 0/0), Cremaschi 0 (0/0, 0/0), Pietro Ugolini 0 (0/0, 0/0), Lusvarghi 0 (0/0, 0/0)
MENS SANA: Poletti 23 (5/8, 3/3), Morais 19 (5/8, 2/4), Pacher 13 (4/6, 1/4), Marino 8 (1/2, 2/6), Lupusor 7 (2/3, 1/1), Prandin 4 (2/5, 0/0), Ranuzzi 3 (0/1, 0/1), Radonjic 1 (0/1, 0/1), Sanguinetti 0 (0/0, 0/3), Cepic 0 (0/0, 0/0), Ceccarelli 0 (0/0, 0/0), Del Debbio 0 (0/0, 0/0)

% tiro su azione: Tortona 41% - Siena 49,1%
Rimbalzi: Tortona 25 - Siena 35
Valutazione: Tortona 87 - Siena 69
Mvp (il migliore): Poletti (29 val.)
Wvp (il peggiore):  Sanguinetti (- 2 val.)
Migliore realizzatore: Poletti (23 pts.)
Migliore rimbalzista: Poletti  (10 rbs.)
Migliore assist-men: Marino (7 ast.)

DATI DEI 2 TEAM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

Derthona

68%

14%

93%

3/23=26

10

11

5

19

23

78

Mens Sana Siena

56%

39%

72%

8/29=37

11

19

0

23

19

67

GIOCATORI UPS&DOWNS
Su tutte le prestazioni "UPS" da segnalare sono due, quella di Poletti e quella di Morais. Morais ha fatto il leader nel momento decisivo (quello che deve fare), 8 punti nel decisivo 11-0 degli ultimi decisivi 3 minuti. Canestri importanti ed anche belli (in uno abbiamo rivisto nei movimenti Alphonsino - considerazione generosa ma ...); inizia male, 2 palle perse e 2 falli, i suoi primi 2 punti li fa dopo 15 minuti; ne farà poi 16 nel secondo tempo.
La palma del migliore "UPS" però la diamo a Mitchell Poletti per continuità e numeri: 23 punti (5/8 da2, 3/3 da3, 4/5 ai liberi) ha sbagliato veramente poco o nulla; a questi aggiungiamo 10 rimbalzi (il migliore rimb. in campo) di cui 3 anche offensivi per un 29 di valutazione. Se Carlos ha fatto il suo, Mitchell ha fatto più del suo (non sempre potrà essere così). Ed i mumeri non dicono tutto perchè il suo rendimento è stato costante, presente anche nei momenti di crisi e pertanto importante nell'evitare il tracollo e nel credere nella rimonta.
Segnaliamo come giocatore "UPS" anche Radoncjic. La sua prestazione è stata importante, oltre il solo punto: 4 rimbalzi, 3 falli subiti e un +21 di plus/minus con una presenza in campo che ha toccato i 19 minuti .... una sorpresa positiva, unattesa dai più.  
Giocatore "DOWNS" Jack Sanguinetti: chiude con -2 di valutazione. Giornata negativa per lui nei numeri, molto meno in quello che i numeri non dicono; il suo apporto nel gioco è da ritenersi positivo ed i suoi 18 minuti d'impiego ne sono una sufficente dimostrazione. Dei numeri non ci preoccupiamo più di tanto, conosciamo le sue qualità e pertanto sappiamo che saprà migliorarli ben presto.  



MOMENTO CHIAVE

Il momento chiave lo abbiamo vissuto al 39esimo minuto, ad un minuto dalla fine: dopo tre canestri di fila, Morais  sbaglia il quarto da tre punti, ma c'è Radonjic a catturare un rimbalzo che ne valgono 5; riapre per Marino che mette la bomba del -1 dopo averle mese prima solo 2 su 7. A seguire il canestro decisivo a 9 secondi dalla fine di Morais per il +1 e, dall'altra parte, Knowles che si è preso il tiro da fuori contro Prandin.  
   


CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA
 
Paolo Moretti, coach Mens Sana: "Eravamo venuti a Tortona con l'idea di cercare delle risposte, capire quanto questo gruppo poteva essere competitivo. Oltre ad aver strappato la vittoria con un grandissimo quarto periodo, la cosa che mi è piaciuta di più è che non abbiamo mai  mollato, abbiamo reagito e trovato le risorse psicofisiche per tornare in partita e alla fine siamo stati premiati di questi sforzi".

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu