Nemo propheta in patria - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nemo propheta in patria

News

SIENA 05 maggio  2018
FONTE :
Basketsiena.it | Redazione
FOTO:
F.Papi e D.Hakett
(sotto)
Francesco Papi - Carlo Finetti

Bookmark and Share

Il campionato Under 18 è attualmente nella fase interregionale, quella che determina l’accesso alle finali nazionali; fase importante che ci offre un primo reale assaggio dei valori.
Fra le società che stanno facendo molto bene, oltre le previsioni,  troviamo a sorpresa Empoli
e Bassano; queste a suon di risultati e qualità di prestazioni si stanno mettendo in evidenza.
Chi sono i principali artefici di questo ottimo lavoro?
Due giovani senesi d.o.c., cresciuti nei nostri vivai sin da piccolissimi  (Mens Sana e Virtus Siena) ed oggi coach giovanili di primo livello: Francesco Papi
e Carlo Finetti.  

Francesco Papi
: a Bassano ha portato qualità e stimoli. I suoi Under 18 guidano imbattuti  il proprio concentramento, non certo uno dei più facili (con Virtus Bologna, Treviso, Udine ecc.), hanno battuto la Virtus Bologna in campo esterno nettamente. Sarà la mina vagante delle finali nazionali.
L’Oxygen Bassano Basket
ha affidato a Francesco anche la squadra senior con buoni risultati, la più giovane squadra d’Italia nel campionato C gold.
Francesco era stato aggregato allo staff tecnico della Mens Sana post-fallimento, gestione Polisportiva, ma a causa di incomprensioni successive interne maturò la scelta (forzata) di emigrare.

Carlo Finetti
: cresce di qualità il suo lavoro nel tempo. Ad Empoli da alcune stagioni dopo aver fatto parte anche del staff tecnico della blasonata Stella Azzurra Roma. E’ oggi fresco di tessera di istruttore giovanile nazionale e di stage fatti in USA. Con i suoi Under 18 la USE Sesa Empolese, fatta da giovani del territorio, dopo aver dato del filo da torcere alla stessa Academy Mens Sana nelle gare della prima fase, è riuscito ad accedere all’interregionale, ancora una volta con la Mens Sana, infliggendo al momento l’unica sconfitta alla Scandone Avellino che guida il gruppo G insieme all’ Academy Mens Sana.

Due giovani coach di indiscusse qualità tecniche e morali che forse Siena con poco acume e lungimiranza
ha lasciato emigrare in altre sedi.

 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu