Mens Sana-Legnano del 25-11-18 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mens Sana-Legnano del 25-11-18

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

ON Sharing Mens Sana Siena - Axpo Legnano 87-72 (28-21, 18-12, 21-20, 20-19)

COMMENTO
La ON Sharing Mens Sana sfrutta al meglio il secondo turno interno consecutivo battendo dopo Treviglio anche Legnano. Gli ospiti dopo lo 0-2 iniziale non metteranno più la tasta avanti nel punteggio; non troveranno soluzioni difensive per limitare le buone percentuali realizzative dei biancoverdi ed offensivamente solo Raffa e Bortolani (realizzano 50 pts. dei 72 di tutta la squadra) tengano testa, per gli altri è quasi notte fonda. I mensanini tirano con il 53% dal campo, con un 16/27 da3 (59%) ma sono mortiferi, perfetti, oltre che dal campo anche ai liberi 13/14 (93%).  
Già nel primo quarto le triple sono 6/8, l'ultima sulla sirena di Radonjic per il +7. Nella seconda frazione aumenta anche l'intensità difensiva; Legnano resta a 5 pts. fatti per oltre 5' e nei rimanenti ne segna solo altri 7 pts. mentre la Mens Sana vola col le triple di Sanguinetti e Lupusor ed al 18' è 43-31. Bortolani riporta Legnano a -10, ma sarà Morais a trovare i canestri dalla lunga (46-33). Nel terzo quarto la ON Sharing piazza subito un break di 7-0 (cinque punti di Poletti e due di Ranuzzi) poi alla tripla di Bortolani rispondono Pacher e Morais. La Mens Sana tocca il max vantaggio +19 (57-38). Coach Moretti continua con le sue rotazioni, la squadra controlla il match con sicurezza anche quando Legnano torna a -9. La Axpo Legnano ha dalla panchina 10 punti mentre la On Sharing Mens Sana ne ha ben 37 .... anche questo dice molto sulla differenza dei due team.
Da segnalare due momenti fuori-gara per noi importanti: la presenza di molti studenti dell'Istituto Cecco Angiolieri per la prima tappa del progetto msb@school, e l'omaggio fatto agli  atleti del Costone Baskin che il 28 ottobre conquistarono a Bassano del Grappa l’Europe Cup.

TABELLINI E MIGLIORI

TABELLINO

DATI STATISTICI E MIGLIORI

SIENA: Morais 17 (1/5, 5/9), Sanguinetti 15 (2/2, 3/4), Poletti 12 (3/8, 2/2), Lupusor 11 (0/2, 3/6), A.j. Pacher 9 (2/2, 0/0),  Radonjic 8 (1/2, 2/3), Marino 6 (0/2, 1/3), Ranuzzi 6 (3/4, 0/0),  Cepic 2 (1/1, 0/0), Del debbio 1 (0/0, 0/0), Monnecchi 0 (0/0, 0/0), Ceccarelli 0 (0/0, 0/0)
LEGNANO: Raffa 26 (5/12, 4/6),  Bortolani 23 (4/6, 5/8), London 9 (2/6, 1/5), Ferri 5 (2/3, 0/2), Bianchi 5 (1/1, 1/5),  Bozzetto 4 (2/5, 0/0), Serpilli 0 (0/2, 0/3), Berra 0 (0/0, 0/0), Corti 0 (0/0, 0/0),  Coraini 0 (0/0, 0/0)

% tiro su azione: Legnano 42% - Siena 53%
Rimbalzi: Legnano 31 - Siena 33
Valutazione: Legnano 73 - Siena 110
Mvp (il migliore): Raffa  (24 val.)
Wvp (il peggiore):  Serpilli  (- 5 val.)
Migliore realizzatore: Raffa  (26 pts.)
Migliore rimbalzista: Bozetto  (12 rbs.)
Migliore assist-men: Morais  (8 ast.)

DATI DEI 2 TEAM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

Legnano

46%

38%

78%

8/23=31

14

8

5

17

15

73

Mens Sana Siena

46%

53%

93%

4/29=33

24

12

4

15

16

110

GIOCATORI UPS&DOWNS
Buone le prestazioni di tutti i giocatori della Mens Sana con bel 6 giocatori in doppia cifra sia nei punti fatti che nelle valutazioni. Noi evidenziamo come prestazioni "UPS" quelle di Sanguinetti e di Morais.
Il primo gioca i suoi 17 minuti in modo più che convincente ed il suo apporto sul campo è stato determinante e positivo, come testimonia il dato +/- ed il suo nome scandito dalla curva nel momento del rientro in panca. "Jack" chiude con 15 punti, con un ottimo 2/2 da2 ed un 3/4 da3 + 2/2 ai liberi 2 rbs. e 3 ast. per 19 di valutazione. In campo da ordine e sicurezza sia nella fase offensiva che difensiva.
Carlos chiude con 17 punti dei quali evidenziamo il 5/9 da3 a cui aggiungiamo gli 8 assist. Nei dati stonano ancora le palle perse (oggi 4) ma quello che ha stonato maggiormente oggi sono gli 8 evidentissimi falli che una terna arbitrale particolarmente distratta nei suoi confronti, non gli ha fischiato a favore. Bravo lui ! Non ha nai reclamato pur avendo mille ragioni per farlo.
Giocatore, prestazione "DOWN" .... difficile da trovare e poi sarebbe ingiusto se consideriamo con quanto impegno, attenzione e dedizione hanno giocato tutti. Se vogliamo fare una annotazione in "rosso" la facciamo a "Tommy" Marino. Il capitano non sta attraversando il suo migliore momento di forma, chiude comunque con 6 pts. (1/5 dal campo e 3/3 ai liberi) ma anche con 4 rbs. + 4 ast.  

MOMENTO CHIAVE

La partita ha visto la Mens Sana comandare per 39 minuti .... il risultato e l'esito finale non è mai stato messo in forte dubbio da parte degli ospiti pertanto difficile stabilire quale sia stato il momento chiave della gara. Certo che un passaggio importante lo si è giocato nel secondo periodo, dal 15'56" quando i biancoverdi dal +4 sono passati nei successivi 5 minuti di gioco al +14. Tutto inizia con una tripla di Sanguinetti e due siccessive di Lupusor. Per Legnano London prima sbaglia da2 e poi da3, Borretto perde palla mentre la Mens Sana prosegue la festa con triple di Morais e Poletti; siamo al minuto 20 e 36"

CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA  
Paolo Moretti, coach Mens Sana:“"Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, sono contento dell'approccio che nelle ultime partite non era sempre stato così: abbiamo iniziato sempre con qualche piccola sbavatura e non con l'atteggiamento aggressivo ed energico che sarebbe stato necessario, che invece ci sono stati stavolta, con la giusta fisicità ed energia. L'alto numero di assist rispecchia il piacere di condividere il pallone e di giocare insieme, l'ho apprezzato".

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu