Team e staff della nuova Mens Sana basket 2018/19 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Team e staff della nuova Mens Sana basket 2018/19

News

SIENA 24 luglio  2018
FONTE :
Basketsiena.it | Redazione
FOTO: (sopra) Aj Packer
(sotto) Marino (con Datome) nel 2004/05
e Mitchell Poletti


LA MENS SANA BASKET 1871 è l'unica società di A2 (est ed ovest) che ha rinnovato tutto. Quindi tante novità a partire dai giocatori, allo staff, all'assetto societario. La squadra è stata costruita in modo ragionato: squadra versatile, fisica, giocatori interscambiabili in diversi ruoli, con caratteristiche base (mentalità difensiva, intensità di gioco) mantenute anche nei cambi. Eliminate le mamcanze di un centro con Packer - Poletti e di un playmaker inteso come ispiratore di gioco con addirittura tre elementi. I problemi stanno nell'amalgama di un gruppo totalmente nuovo e nella verifica di Morais, la sua adattabilità a questo campionato e la sua capacità e disponibilità ad essere un fattore perchè di questo ha bisogno questa squadra: l'uomo che ha anche qualche punto in più nelle mani. Squadra più portata a contenere che nell'offendere.
CONFRONTO CON LE ALTRE: Roster probabilmente superiore a 2/3 degli altri team di categoria. Non la vediamo ne nelle migliori ne nelle peggiori 4 squadre del girome.
OBBIETTIVI: Squadra costruita da coach Moretti e dal gm Marruganti per fare un campionato tranquillo ma tutto da verificare nelle ambizioni strada facendo.

PLAYMAKER

La squadra ha potenzialmente quattro playmaker anche se due saranno quelli che ricoprono il ruolo: Tommaso Marino e Giacomo Sanguinetti a cui si aggiunge l'unico confermato Leonardo Ceccarelli.
TOMMASO "TOMMY" MARINO migliore assist-man del passato campionato con 171 assist pari a 6 ast. a gara. Nell'ultima stagione ha giocato mediamente 29 minuti facendo 11 pts. in R.S ed 8 nei playoff con il 46% da2, 35% da 3, 82% ai liberi.
GIACOMO "JACK" SANGUINETTI arriva da Piacenza, play di 181 cm per 84 kg, nato a Pietrasanta il 21/3/90. Lo scorso anno con l’Assigeco in A2Est ha giocato mediamente 25,6 minuti a partita, realizzando 6,7 pts. con il 39% sia da2 che da3, in equilibrio il rapporto perse/recuperate, 3,3 assist e 2,1 rimbalzi.
LEONARDO "LEO" CECCARELLI è un play/guardia classe 1998, 186 cm per 81 kg, con 3 presenze nella scorsa stagione (vs Scafati, Trapani e Virtus Roma) aggiunte a quelle con gli l'Under 20 Eccellenza. Fermato per lungo tempo a seguito di un infortunio (pubalgia)
ROBERTO "BOBO" PRANDIN è una guardia ma può adattarsi anche a play. Le annotazioni sono riportate sotto fra le "guardie"

GUARDIA /ALA

Quattro per due ruoli ma punti nelle mani si spera l'abbia Carlos Morais. Gli altri sono: Roberto Prandin Alex Ranuzzi e Todor Radonjic.
ROBERTO "BOBO" PRANDIN, veneziano di 188 cm per 86 kg, nato in Laguna il 9/6/1986 è una guardia-play che nel super-team di Trieste ha giocato mediamente 13 minuti realizzando 6 punti con il 48% da2 ed il 39% da3, buono il comportamento ai rimbalzi e negli assist.
CARLOS MORAIS è una ala piccola/guardia di 196 cm. dotato di un buon tiro da fuori e di un buon fisico (92 Kg.). Morais e nato il 16/10/1985 a Luanda (Angola). Nel 2016, Morais ha firmato per il  team portoghese S.L. Benfica. Ha chiuso la stagione 2017/18 con 11,4 pts. m/g. giocando mediamente 23 minuti, anche 3,2 rbs. e 2,0 ast. m/g. In Europe Cup 15 pts. in 25 minuti con al tiro 52,8%-43,5%-87,5%
ALEX RANUZZI E’ un "gradito" ritorno quello dell'ex capitano. Ala/piccola di 195cm per 89kg, nato a Bologna il 18/12/1986. Lo scorso anno alla Givova Scafati per 22 gare e alla Benacquista Latina per le restanti otto con un minutazzio di 18 a Scafati e 30 minuti a Latina realizzando 6,6 e 7,6 pts. m/g. Ha tirato con il 57% da2 ed il 22% da3  + 3,14 rbs: a Latina con il 43% da2 ed il33% da3.
TODOR RADONJIC guardia/ala di 21 anni. Viene da Tortona: 10 minuti media gara per 3 punti m/g. con il 50% da2 il 38% da3 + 1,6 rbs. A Roseto la stagione precedente ha giocato mediamente 16 minuti/gara realizzando mediamente 4 pts. con il 48% da2 ed il 41% da3 + 2,2 rbs.

CENTRI

Sotto sono arrivati due giocatori che dovrebbero dare affidamento. Possono entrambi essere dei 4/5, con movimenti spalle a canestro e con tiro anche da fuori. Sono Mitchell Poletti e Aj Packer ai quale si aggiunge come cambio Iron Lupusor.
AJ PACKER ala/centro di 208 cm. nato il 17/2/92. Ha giocato nella passata stagione a R. Calabria mediamente 30 minuti, ha realizzato 17 pts. m/g. tirando con un ottimo 64% da 2 ed un altro ottimo 40% da3 (prendendosi mediamente 2 tiri da3 a gara) + 8,7 rbs. quasi 2 ast. per 21,37 di valutazione.     
MITCHELL POLETTI  è centro/ala di 205 cm per 104 kg. Barba fluente, è nato a Milano il 23 gennaio 1988; giocatore esperto della categoria. Lo scorso anno ha avviato la stagione all’Eurobasket Roma e l’ha conclusa alla Tezenis Scaligera Verona. A Roma ha giocato 30 minuti m/g. realizzando 13 pts. con il 52% da2 ed il 41% da3 +6 rbs.; a Verona ha giocato 27 minuti m/g. realizzando 10 pts, con il 49% da2 ed il 57% da3 +6 rbs.  
IRON "LUPO" LUPUSOR è un centro-ala/grande di 203 cm. , nato in Moldavia con passaporto italiano, che ha giocato l'ultima stagione a Roseto dove ha viaggiato a medie di 25 minuti, 8.14 punti (50% da2, 27% da3) e 4.14 rimbalzi. Già visto in precedenza con Reggio Calabria e con Scafati. Annovera anche alcune convocazioni nelle Nazionali azzurre giovanili.

GLI ALTRI

Gli under: il confermato Janko Cepic ed i nuovi arrivi Arsenije Stepanovic ed Andrea Del Debbio.
JANKO CEPIC ha avuto una estenzione del contratto fino al 2020. L'ala grande (2 mt.) di origini montenegrine nella passata stagione in casa Mens Sana è andato a referto solo 2 volte con poco più di 1 minuto in campo fermato per tutto il 2018 da una pubalgia. Gli ultimi dati statistici di Janko Cepic si riferiscono agli europei Under 18 di fine 2017 con la nazionale del Montenegro quando giocò 7 gare realizzando 50 punti in 130 minuti ovvero 7,1 punti + 2,5 rinbalzi in 18 minuti m/g.
ARSENIJE STEPANOVIC è una ala piccola (classe 2000) serba in fase di formazione italiana. Stepanovic è reduce da due stagioni di C Silver con la Scuola Basket Viola Reggio Calabria, è stato un protagonista realizzando 336 punti nelle 20 giocate, con 16.8 punti media/gara. Giocherà il B con la Virtus Siena ( doppio tesseramento).
ANDREA DEL DEBBIO è un “3”, ala di 200 cm nato il 15/2/1999, di formazione lucchese, nelle ultime due stagioni ha militato in serie C Gold, l'anno scorso con l'Asd Basket Firenze fermata in semiinale playoff dalla Pielle Livorno, ha giocato 31 partite per un totale di 909 minuti sul parquet e 341 punti con il 50% da due (94/187) e il 36% da tre (33/91). È stato anche il secondo miglior rimbalzista della girone con 204 palloni catturati sotto ai tabelloni (137 difensivi e 67 offensivi). Nel corso del 2017 il classe '99 è stato convocato nella nazionale under 18 allenata da coach Capobianco.

DIRIGENZA E STAFF TECNICO


DIRIGENZA

FILIPPO MACCHI
ricoprirà la carica di general manager nella Mens Sana Basket 1871 SSD, ruolo centrale ed importante nell'assetto societario.

LORENZO MARRUGANTI
La Società Mens Sana Basket ha rinnovato l' incarico come direttore sportivo a Lorenzo Marruganti per due annualità tacitamente prorogabili a tre. Il confermato dirigente mensanino ha noti trascorsi mensanini sia recenti, a partire dalla promozione in B (nelle vesti anche di presidente), che passati nella Mens Sana Basket primi anni duemila;  poi g.m. a Teramo in A1 ed a Lucca.

GIANPAOLO TOSCANO
sarà il dirigente Team Manager della Mens Sana Basket 1871 SSD, una professionalità ben costruita nel difficile ruolo di Supply Chain Manager. E poi naturalmente una vita in Mens Sana. Come giocatore, come allenatore, come accompagnatore, come addetto agli arbitri. Un profilo di uomo e professionista in cui tutto grida correttezza, affidabilità, appartenenza e solidità.

RICCARDO CALIANI
Riccardo Caliani è il nuovo dirigente capo dell’Area Marketing. Di questa Mens Sana è di fatto il decano. Promette massima dedizione, freschezza di idee e supremo rispetto verso tutte quelle aziende che sosterranno la Società.
Ha iniziato a lavorare alla Mens Sana nel 2008 come addetto stampa. Una società che era ai vertici italiani ed europei. Poi tre stagioni di A2.

DAVID BARBETTI
è il nuovo addetto stampa; nato a Siena il 20/8/1981 e residente da tempo a Chianciano. Giornalista pubblicista dal 2007 con diverse esperienze: collaborazione con Primapagina Quindicinale e con l'Agenzia Akropolis, sul web e testate online “Informazione sportiva” e “Ilbellodelcalcio”. A Perugia, dove ha vissuto diciannove anni, è stato al Gruppo Prometeo (redattore TuttoPerugia) ed al Gruppo Corriere dell'Umbria; poi assunto presso il Corriere Nazionale.


STAFF TECNICO


PAOLO MORETTI
La Mens Sana Basket 1871 SSD ha fatto un contratto biennale (tacitamente prorogabile a tre anni) con il coach di fama nazionale Paolo Moretti. Aretino di 47 anni, il tecnico è noto agli sportivi senesi per aver vestito la maglia della Mens Sana Basket sia a livello di prospetto giovanile che di giocatore di serie A. Importanti trascorsi in A1 sia come giocatore che come allenatore in molte società.

MAURIZIO LASI
faentino, ma con una consolidata “senesità” maturata in dodici anni continuativi di militanza per i colori delle squadre senesi come giocatore e allenatore, sarà la pietra angolare su cui verrà costruito il settore giovanile della Mens Sana Basket 1871 SSD a R.L. La Società lo ha nominato coordinatore delle squadre giovanili. In un passato più recente, Lasi è stato Head Coach a Fabriano, Rieti, Pistoia, Imola e Jesi, ha conquistato uno scudetto femminile e due final four con Schio e rivestito ruoli federali fin dagli anni ’90; a renderlo particolarmente orgoglioso è il successo al Torneo “Albert Schweitzer” di Mannheim nel 2014 con gli Under 18 azzurri per i quali era primo assistente di coach Capobianco.

FILIPPO FRANCESCHINI
Doppio ruolo per Filippo Franceschini. Sarà secondo assistente della prima squadra con compiti di match analysis e sarà tecnico di punta del settore giovanile senza avere una squadra propria ma ricevendo la responsabilità di seguire lo sviluppo tecnico-fisico di alcuni prospetti con sessioni e progetti individuali mirati.

DAVIDE SEMPLICI
Già al settore giovanile Mens Sana, quindi allenatore due anni fa degli SpringTails del Cus Siena. Lo scorso anno a Moncalieri in qualità di assistente prima squadra e vice allenatore di U18 e U20 Eccellenza, rispettivamente primi e secondi nei loro campionati.

PIER FRANCESCO BINELLA
figura carismatica dell’ambiente Costone, neo promosso quest’anno alla guida del Colle Basket. Al ritorno in Mens Sana dopo l'esperienza con Pancotto farà oggi parte del settore tecnico delle giovanili.


 
Bookmark and Share
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu