Capo d'Orlando-Mens Sana del 16-12-18 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Capo d'Orlando-Mens Sana del 16-12-18

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

Benfapp Capo d'Orlando - ON Sharing Mens Sana Siena 93-78 (26-20, 23-19, 17-22, 27-17)  

COMMENTO
Da Capo d'Orlando la ON Sharing Mens Sana torna con la sua quinta sconfitta della stagione, la seconda consecutiva in pochi giorni dopo quella infrasettimanale contro Biella. Due sconfitte che ci stavano per una serie di fattori: valore delle avversarie, tempi ridotti per la preparazione delle gare, per il recupero fisico (anche dagli infortuni), più ore in viaggio per la lunghezza delle trasferte (da nord a sud) che sul campo, terza partita impegnativa in sette giorni. E la On Sharing Mens Sana se non mette nel match quella energia, quelle potenzialità psico-fisiche che vanno a sopperire un tasso tecnico normale ma non eccelso, ha difficoltà ad avere la meglio contro squadre come Capo d'Orlando con tanto talento (vedi Parks e Triche).
Nel primo quarto i biancoverdi per due volte mettono anche la testa avanti ma la coppia Parks-Triche regala il +6 alla Benfapp. Nella seconda frazione la ON Sharing si porta a un solo possesso di distanza con Morais e Ranuzzi (26-24) ma Capo d'Orlando piazza un break di 14-0 per il +17; le triple di Lupusor e Marino consentono ai biancoverdi di chiudere sul -10 alla pausa lunga (49-39).
Terzo quarto segnato dal break Mens Sana con cinque punti di Pacher (49-44) che accorciano sul -5 abbassando i ritmi e chiudendo la difesa. Un successivo contro-breack con la coppia di americani della Benfapp protagonisti (62 punti dei 93 dei siciliani) sarà determinante peril risultato finale, negli ultimi 7 minuti la partita sfugge di mano ai senesi.
Per la Mens Sana arriva a partire dalla prossima domenica con Bergamo (seconda in classifica) un trittico importante; dopo Bergamo trasferta a Roma contro l'Eurobasket e chiusura del  girone d'andata in casa contro Agrigento. Da sfruttare al meglio.

TABELLINI E MIGLIORI

TABELLINO

DATI STATISTICI E MIGLIORI

Capo d'Orlando - Triche 32 (8/12, 4/8), Parks 30 (11/17, 1/3), Lucarelli 11 (3/4, 1/3), Bellan 9 (2/3, 1/1), Bruttini 8 (3/7, 0/0), Lagana 3 (0/1, 1/3), Mei 0 (0/1, 0/2), Murabito 0 (0/0, 0/0),  Donda 0 (0/0, 0/0), Neri 0 (0/0, 0/0), Mobio 0 (0/0, 0/0)
Mens Sana Siena: A.j. Pacher 21 (5/8, 2/3), Morais 18 (4/9, 2/6), Marino 11 (0/1, 2/5), Ranuzzi 9 (3/3, 1/4), Lupusor 9 (2/6, 1/4), Sanguinetti 5 (1/3, 1/6), Radonjic 5 (1/1, 1/2), Prandin 0 (0/3, 0/0), Cepic 0 (0/0, 0/0), Ceccarelli 0 (0/0, 0/0), Del debbio 0 (0/0, 0/0), Poletti 0 (0/0, 0/0)

% tiro su azione: C.Orlando 53,8% - Siena 49,6%
Rimbalzi: C.Orlando 34 - Siena 27
Valutazione: C. Orlando 111 - Siena 78
Mvp (il migliore): B. Trike e Parks  (33 val.)
Wvp (il peggiore):  N. Mei ( -3 val.)
Migliore realizzatore: B. Trike  (32 pts.)
Migliore rimbalzista: D. Bruttini (9 rbs.)
Migliore assist-men: C. Morais  (7 ast.)

DATI DEI 2 TEAM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

C. d'Orlando

60%

40%

75%

7/29=36

15

8

6

16

17

111

Mens Sana Siena

47%

33%

94%

9/26=35

18

11

1

17

16

78

GIOCATORI UPS&DOWNS
I due stranieri, Pacher e Morais, a differenza della gara disputata a Biella, oggi hanno giocato la partita ai livelli che compete loro. Non hanno vinto il confronto con gli statinitensi di Capo d'Orlando che già conoscevamo di livello superiore come hanno dimostrato in campo. Comunque Pacher e Morais totalizzano 48 (27+21) di valutazione sui 78 totali di tutta la squadra della Mens Sana. Non sono certo loro quelli che sono mancati. Quello che senz'altro è mancato di più è stato Poletti, out per problemi fisici non risolti in questi giorni e pertanto non utilizzato da coach Moretti. Sappiamo quanto Mitchell sia importante nella dimensione interna, nell'attaccare il ferro, nel gioco della Mens Sana.
A.j. Pacher chiude i suoi 31' di utilizzo con 21 punti, 5/8 da2 (63%), 2/3 da3 (67%), 5/5 ai liberi + 8 rimbalzi e 3 assist.
Carlos Morais gioca molto (31 minuti) chiude con 18 punti frutto di 4/9 da2, 2/6 da3, 4/4 ai liberi + 6 rimbalzi e ben 7 assist.
Come prestazione DOWN indichiamo quella di Giacomo Sanguinetti che titalizza -2 di valutazione, l'unico in negativo fra i mensanini. Jack gioca 25 minuti, realizza 5 punti frutto di un negativo 2/9 dal campo.  

MOMENTO CHIAVE

la Benfapp è sul +13. Con Sanguinetti dall'arco, Pacher e Ranuzzi la ON Sharing riapre la partita (61-58 con 1'25” fine terzo quarto). Due tiri liberi di Triche, una tripla di Lagana e un canestro e fallo di Lupusor fissano il punteggio al 30' sul 66-61. C'è ancora partita!
In avvio dell'ultimo parziale dopo i due tiri liberi di Parks sono Sanguinetti e Pacher a portare i biancoverdi a un solo possesso di distanza (68-65). Ma la partita ha qui il suo momento chiave: match sospeso a 8'50” dalla sirena per l'infortunio a uno dei tre fischietti (Pecorella); alla ripresa del gioco la Benfapp scappa con Triche e Parks (74-67). Dopo una brutta palla persa in attacco dai biancoverdi Bellan colpisce dall'angolo per il +10 e Lucarelli trova un gioco da 2+1 per l'80-67; seguono i viaggi in lunetta di Parks e Marino è 82-70; ancora Parks e poi Bruttini portano la Benfapp a +16 in 4'40".

CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA  
Paolo Moretti, coach Mens Sana:“"da inserire".

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu