Comunicato Polisportiva - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Comunicato Polisportiva

News

SIENA 17 aprile 2019
FONTE : Redazione e Comumicato Polisportiva
FOTO:   Pala Mens Sana


Comunicato della Polisportiva Mens Sana in merito agli interessamenti su terreni e palasport da parte esterna e trattati dall'amministrazione comunale.
Come ormai risaputo da tempo tali interessamenti da parte di un fondo inglese sono finalizzati allo sviluppo dell'area ed alla progressiva ristrutturazione del palasport di cui vengono chieste le proprietà a costo zero. L' offerta fatta alla Polisportiva, dalla prima comunicazione ufficiale del 27 marzo all’ultima del 9 aprile, adesso è molto più dettagliata essendo stata messa nero su bianco. Il progetto lo ha visto nei particolari anche il sindaco, unico interlocutore concreto e credibile; ed a seguito di questo progetto, che fino ad oggi all'atto pratico mancava, la Polisportiva è pubblicamente uscita con questo comunicato:

"La Polisportiva Mens Sana 1871, come sempre, agisce in estrema trasparenza, tutelando per prima cosa gli oltre tremila soci e le sezioni da cui è composta.
Ci preme dunque fare chiarezza sulla situazione attuale.
Per prima cosa ribadiamo la completa disponibilità della Polisportiva a trovare soluzioni perseguibili per quanto riguarda l'impianto di nostra proprietà, che è da sempre un bene a disposizione della comunità senese, come dimostrano ancora una volta gli eventi sportivi di livello nazionale recentemente organizzati e quelli che prenderanno vita prossimamente, ma è, da sempre, a carico della società stessa. Tale completa disponibilità a trattare, per seconda cosa, non significa però accettare qualsiasi proposta che viene messa sul tavolo. Siamo disponibili ad avviare una trattativa seria, dunque, ma a condizioni che siano sostenibili e che, al momento, non sussitono. Trattare non significa regalare.
Il percorso per l'eventuale alienazione dell'impianto di nostra proprietà ha inoltre bisogno di opportune valutazioni e opportuni passaggi all'interno degli organismi societari ed è necessaria la dovuta calma, al fine di condividere appieno l'eventuale cessione di un asset così delicato. La fretta non è mai buona consigliera.
L'incontro avuto ieri con l'amministrazione comunale, con la quale il confronto è e sarà quotidiano, ci ha permesso di condividere questo percorso, a tutela sia della nostra società, che di tutta la comunità senese. Restiamo dunque in attesa di sviluppi, che possano essere sostenibili e compatibili con la nostra mission societaria".

Quali sono i "dubbi" della Polisportiva? Quali approfondimenti vuole fare la Polisportiva? Logicamente sui contenuti della proposta; c'è la paura di non ripercorrere strade fatte di tanti bei proclami, c'è da vedere all'atto pratico ed analizzare in che consiste per la Polisportiva questa operazione: cederebbe proprietà (Palasport e terreni) e cosa avrebbe in cambio? Delle palestre in una struttura di due piani di cui sarà proprietaria fra 30 anni .... perchè sulle palestre verrebbe fatto un mutuo.
Cosa deve considerare la Polisportiva: un nuovo e consistente mutuo lo deve adesso pagare con la Banca Chianti per il PalaEstra .... dopo questo accordo il mutuo palasport non lo avrebbe più. Avrebbe poi degli impianti nuovi, efficenti e per giunta in una area che nel tempo verrebbe valorizzata al meglio (piscine, canpo da tennis, centro commerciale ecc.) con un rirorno senz'altro di iscritti anche nelle altre discipline. Si toglierebbe inoltre una spesa al momento insostenibile ed allo stesso tempo necessaria, quella dei lavori (copertura ed interni) del palasport.
Attenzione perchè certi treni non passano tutti i giorni e perderli vorrebbe dire ... restare fermi; ed in questa città non ce lo possiamo più permettere. Cosa dire sui tempi? I treni si fermano, ci danno il tempo per salire e scendere ma poi ripartano .... non restano ad aspettare noi con i dubbi su cosa fare.

                                          

Bookmark and Share
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu