Do you remember ... Travis Mays ? - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Do you remember ... Travis Mays ?

Travis Mays (ex Mens Sana) è stato nominato head coach, capo allenatore, della squadra femminile di Southern Methodist nel Texas.
Ne ha dato notizia il 7 aprile 2016 il Responsabile Sportivo della SMU Rick Hart.  
Mays arriva così al massimo della sua carriera di allenatore dopo 14 anni trascorsi come assistente allenatore e dopo 11 anni come giocatore professionista.
Le parole di Hart:

"Dopo l'incontro con Travis, ho capito subito che era pronto a fare il capo allenatore. Lui ha un pedigree di coaching di valore, dopo aver lavorato ed imparato tra i migliori del settore. Ha anche forti radici nel Texas ed è un reclutatore provato. Poi tutti gli altri componenti della società e fuori da questa hanno parlato così bene di Travis che non ho avuto dubbi. Travis mostra carattere forte e una volontà di riuscire. In breve, è un vincitore ".
Le parole di Mays:

"Voglio ringraziare il Dr. Turner, Rick Hart, Monique Olanda e tutti i membri del comitato di ricerca per questa grande opportunità che mi hanno dato. So che le aspettative a SMU sono molte. La Southern Methodist ha una grande tradizione; c'è una cultura vincente. I credo nel duro lavoro e nella perseveranza. Credere è l'inizio del successo, e credo noi vinceremo a SMU. "

Dopo aver cessato l'attivita a Siena, Mays ha iniziato la sua carriera di allenatore con un periodo di due anni nella WNBA con la San Antonio Silver Stars (2002-04). Poi come assistente di Hall of Fame dell'allenatore Jody Conradt dal  2004 al 07, dove si dimostrò bravo sia come allenatore che come reclutatore. Mays, passato a LSU, ha poi lavorato nell' Hall of Fame sotto l' allenatore Van Cancelliere 2007-11.
Sia in UT che LSU, Mays ha collaborato ad ottenere ottimi risultati. Classificati tra le migliori nazionali, nelle top-cinque: N° 1 (2005), n ° 3 (2008), n ° 3 (2016), n ° 4 (2014) e No. 5 (2015).

Dei suoi precedenti da giocatore Cokie Reed e Chassidy Fussell hanno raccontato:
"Volete sapere come è stato Mays come giocatore? Noi custodiamo da sempre le parole di Michael Jordan. Una volta disse che gli piaceva Mays più di Gary Payton perchè non se ne parla tanto ed è una sorpresa in campo. Se ne rese conto Clyde Drexler, la notte in cui Mays ne fece 28 a Portland".
Mays all'aneddoto replicò ridendo:
"Hey, hanno raccontato e rimosso ricordi di due generazioni passate. Si ricordano a malapena Shaquille O'Neal."

A Siena ricordano il suo debutto in una Mens Sana da sogno con stelle come Larry Middleton, Silvester Gray, John Turner. Trevis si aggiungeva come USA con passaporto italiano; l'anno prima aveva fatto meraviglie a Pistoia.
Nella prima di quella stagione 1999/2000 contro la Bipop Reggio Emilia grande attesa per conoscere i grandi arrivi di quella stagione da Middleton e Gray agli italiani Alberti, che tornava dal campionato greco, a Dell'Agnello ma ..... in quella prima di stagioni la vera sorpresa fu Travis Mays. Giocate da incanti, punti a ripetizione; ne fece 27, 12 in più del primo, da diversi anni, realizzatore del campionato italiano Middleton, 17 in più del granitico Turner è 18 in più da Mr. Gray. Mays .... una meraviglia !!
Mays fu però anche il primo a manifestare una certa incoprenzione con la guida, il coach, di quella squadra, Fabrizio Frates.

VEDI LA SCHEDA DI TRAVIS MAYS ALLA MENS SANA

 
 

nella FOTO Travis Mays coach


CARRIERA DA GIOCATORE

Travis Mays Cortez (nato il 19 giugno 1968) è un ex giocatore professionista americano che è stato selezionato dai Sacramento Kings nel 1 ° turno (14 ° scelta assoluta) del 1990 NBA Draft . Nato a Ocala, in Florida , ha giocato a basket per Vanguard liceo prima di iscriversi presso l'Università del Texas a competere per i Longhorns . Dopo il suo tempo nella NBA, Mays giocato a basket professionista in diversi campionati in Europa.
Durante la sua campagna rookie per i Kings, è stato nominato per la seconda squadra NBA All-Rookie , con una media 14,3 punti a partita in 64 partite durante la sua prima stagione NBA. Nelle due stagioni successive giocò con gli Atlanta Hawks , dove è vittima di un grave infortunio: rottura di entrambi i tendini della caviglia destra. Mays ha avuto una media carriera NBA punteggio di 11,1 punti a partita.
Nel 1994 arriva in Europa. Mays firma per il Club Panionios BC.  Nel campionato greco, Mays ha una media di 23,8 punti , 2,4 rimbalzi e 2,6 assist a partita. Poi gioca in Israele, Turchia e Italia. Punti salienti della sua carriera europea sono stati la selezione per l'All-Star Game europeo, leader Panionios (Grecia) al Campionato Europeo finale (27,5 punti a partita) ed la partecipazione alla selezione dell' All-Star (1999-2001) con la squadra della Mens Sana Siena in Italia . Si è ritirato come giocatore nel 2001.

VEDI LA SCHEDA DI TRAVIS MAYS ALLA MENS SANA

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu