L'asse play-pivot - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'asse play-pivot

News

SIENA 1° giugno  2018
FONTE :
Basketsiena.it |  Sphicchi d'arancia
FOTO:
Tommaso Marino | Michell Poletti

Bookmark and Share



Nella costruzione di una squadra, dai tempi dei tempi, è sempre stato fondamentale partire dall'asse play-pivot; lo fece Ezio Cardaioli nella prima Mens Sana di serie A con Cosmelli-Bovone, lo fece Ergin Ataman nella prima vittoria di una coppa con Stefanov-Chiacig; ed i rumors di mercato che riguardano l'attuale Mens Sana si orientano proprio in questo senso: play-pivot.


Due i nomi che si stanno facendo con maggiore insistenza, Marino-Poletti
(per il secondo ve ne sono anche altri).
Per il primo si parla già di un biennale offerto dalla società senese per convincere il giocatore ad uscire dal contratto che lo lega ancora per un anno a Treviglio ma con una clausola d'uscita estiva. Un convincimento poi non dei più complessi dato il passato e l'amore che lega Tommaso alla città ed alla Mens Sana.

Per il secondo, Mitchell Poletti, siamo ancora nello "stage embryo", nella fase embrionale, nell'interessamento e primi contatti. Il centro di 205 cm. di altezza per 105 Kg. di peso con un bagaglio d'esperienza di oltre 230 gare in A2, è in uscita da Verona dove ha chiuso la serie playoff (3-16-14-13 punti; 5-8-7-4 rimbalzi) perdendola contro la Fortitudo Bologna. Per Mitchell stanno prendendo informzioni anche altre società, Virtus Roma e Tortona. Per il giocatore la piazza di Siena potrebbe avere interessi che vanno oltre l'aspetto economico: per la prima volta nella sua matura carriera approderebbe, per giocare, in una delle grandi storiche piazze della pallacanestro italiana, una città dove si respira basket
e dove stimoli e sensazioni sono ai massimi livelli. Quest'ultimo aspetto lo riteniamo importente perchè analizzando le prestazioni di Mitchell Poletti abbiamo notato che il giocatore sente positivamente clima e sensazioni esterne, quando ci sono, e ne risente negativamente quando non ci sono. Roma (dove fra l'altro è già stato sponda Eurobasket) e Tortona per motivi differenti non offrono quello che offre Siena dal lato emozionale e di rendimento.

ANNOTAZIONI SU TOMMASO MARINO
Tommaso Marino (nato a Siena il 5 febbraio 1986) ha chiuso l'ultima stagione con 316 punti fatti in R.S e 24 nei playoff, con una media di 11 pts. in R.S ed 8 nei playoff (giocando sempre mediamente 29 minuti).
Le sue percentuali sono state: 46% da2, 35% da 3, 82% ai liberi. Ha chiuso la stagione come il migliore assist-man del campionato con 171 assist pari a 6 ast. media/gara.

ANNOTAZIONI SU MITCHELL POLETTI
Mitchell Poletti (nato a Milano il 23 gennaio 1988) ha chiuso l'ultima stagione (Roma - Verona) con 336 punti fatti in R.S e 80 nei playoff, con una media di 11,3 pts. in R.S ed 11,4 nei playoff (giocando mediamente 28 minuti).
Le sue percentuali sono state: 51,3% da2, 43% da 3, 75,5% ai liberi. Ha chiuso la stagione fra Roma e Verona con 210 rimbalzi pari a 6,85 rbs. media/gara.

 
 
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu