Cagliari-Mens Sana del 24-02-18 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Cagliari-Mens Sana del 24-02-18

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

PASTA CELLINO CAGLIARI - SOUDREEF MENS SANA   83-85  (20-23, 21-18, 26-18, 16-26)   


COMMENTO
Finalmente !!! Il finale gara sorride finalmente ai colori mensanini che ritornano a casa con due punti importantissimi, utili per allontanare momentaneamente l'incubo playout. La fortuna questa volta non gira le spalle alla Mens Sana nel finale giocato punto a punto negli ultimi 2' dopo che la squadra di casa, proprio nell'ultimo quarto, aveva toccato anche il +11 (70-59).
Brava la Mens Sana a crederci sempre, brava a crederci anche con un impalbabile Ebanks bravo solo nel non proporsi e quindi nel non fare danni in una giornata "no"; cosa che non ha fatto nella sponda opposta, Roberto Rullo che arrivato alla sfida in condizioni precarie, ha voluto ergersi ugualmente a protaginista con errori anche pesanti nei momenti chiave.
Nel finale Cagliari ci mette molto del suo quando dopo la tripla del pari realizzata da Kyzlink a 21" ha fatto una infrazione di 5 secondi sulla rimessa dando la palla e la gestione della gara in mano dei biancoverdi.
Quindi la Mens Sana vince anche senza Ebanks (cosa considerata impensabile), vince anche se in difesa non gioca senz'altro una delle sue migliori ultime partite; vince ancora una volta quando le sue percentuali al tiro da3 volano sopra il 35%, oggi tira addirittura con il 42%, e Cagliari era in tal senso la squadra più adatta. Vince anche e soprattutto perchè, a differenza dei rivali, ha trovato sul campo dei protagonistri, su tutti Sandri poi Kyzlink, cosa che Cagliari non è riuscita a trovare .
             


TABELLINI E MIGLIORI

TABELLINO

DATI STATISTICI E MIGLIORI

CAGLIARI: Stephens 19 (7/11, 0/1), Keene 14 (1/7, 2/9), Rullo 13 (1/4, 3/9), Rovatti 9 (2/4, 1/2), Allegretti 8 (1/2, 2/2), Bucarelli 7 (2/4, 1/1), Turel 7 (2/6, 1/2), Ebeling 4 (2/2, 0/1), Matrone 2 (1/3, 0/0), Angius 0 (0/0, 0/0), Ibba 0 (0/0, 0/0)
SIENA: Kyzlink 24 (4/8, 5/9), Sandri 21 (6/8, 3/7), Saccaggi 10 (2/3, 0/1), Borsato 6 (3/4, 0/0), Lestini 6 (0/0, 2/3), Ebanks 5 (2/6, 0/2), Casella 5 (1/2, 1/4), Vildera 4 (2/4, 0/0), Simonovic 4 (2/2, 0/0),

% tiro su azione: Cagliari 41,4%-Siena 52,3%
Rimbalzi: Cagliari 37 - Siena 34
Valutazione: Cagliari 85 - Siena 99
Mvp (il migliore): Sandri (25 val.)
Wvp (il peggiore):  Simonovic (-1 val.)
Migliore realizzatore: Kyzlink (24 pts.)
Migliore rimbalzista: Keene (8 rbs.)
Migliore assist-men: Kyzlink  ((6 ast.)

DATI DEI 2 TEIM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

Cagliari

44%

37%

88%

14/23=37

17

12

7

20

17

85

Mens Sana Siena

59%

42%

50%

10/24=34

21

13

6

17

20

99

GIOCATORI IN-OUT
Daniele Sandri ha fatto l'americano, chiude con 21 punti, 6/8 da2, 3/7 da3, 6 rimbalzi, 2 recuperi, 5 assist per 25 di valutazione. Ma quello che non dicono i numeri sono state la bellezza e le difficoltà di molte sue giocate a canestro (lodate anche dai bravi telecronisti cagliaritani) . La  fiducia trovata da tempo lo fa giocare con sicurezza e serenità ed i frutti per la Mens Sana sono oro.
Ottimo anche Tomas Kyzlink, 24 punti, il massimo fino ad oggi in questa sua esperienza senese; bravo non solo per il 5/9 nelle bombe (56% - è roba!) ma soprattutto per i 6 assist (il migliore in campo) che nel numero indicano quanto produttivo sia stato il suo ruolo nel gioco della squadra.
L'aspetto negativo, il giocatore "out", è Devin Ebanks che chiude con 5 punti e 3 di valutazione. Atteso per tutta la partita (crediamo principalmente da coach Mecacci) anche se il suo ridotto movimento, il "non esserci mai" ci doveva convincere molto prima che questa era proprio la gara in cui per la prima volta nella stagione lui rispondeva: "non presente".       



MOMENTO CHIAVE
Andando oltre gli episodi finali che hanno sorriso (finalmente!) alla Mens Sana e che, in quanto tali, devono essere considerati "episodi", il momento chiave è stato quando dal +11 (73-62) del 32'20" arriviamo al 75 pari del 36'31". Quattro minuti in cui l'inerzia della gara si è completamente rigirata. Cagliari che giocava con fiducia sbaglia tutto: da 3 con Rullo 3 volte (non stava bene e Siena ringrazia) come lui Rovatti e Keene mentre Allegretti perde palla. La Mens Sana trova subito un canestro di Borsato che poi recupera una palla ben gestita da Saccaggi che si va a prendere un fallo al tiro; Lorenzo si ripete al tiro prima della tripla di Kizlink e della schiacciata di Ebanks che vale il 75 pari .... la partita è cambiata !  


CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA
 
Coach Matteo Mecacci "“Altre volte giocate meglio fuori ma perso abbiamo concesso tanti punti a una squadra di talento che ha molte folate, il nostro merito è stato di non mollare fino alla fine, di produrre partita solida offensivamente, anche quando abbiamo subito break pesanti. La zona ci ha permesso di spezzare il ritmo, considerando che nel finale ci mancava il centro titolare, abbiamo collassato dentro l’area e il finale punto a punto ci ha premiato. Vittoria importante per noi e la classifica, che ci manda tranquilli alla pausa. Ci conforta il fatto di aver vinto con un Ebanks impalpabile, è stato bravo a togliersi dalla partita, tutti hanno dato il loro contributo”..

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu