Mens Sana-Tortona del 22-04-18 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mens Sana-Tortona del 22-04-18

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

SOUNDREEF MENS SANA - BERTRAM TORTONA  98-87 (20-18; 27-28; 19-18; 32-23)


COMMENTO


La Soundreef Mens Sana lascia col sorriso i suoi tifosi battendo la Bertram Tortona al termine di una gara palpitante ed anche bella in cui gli attacchi si sono espressi al meglio, un pò meno le rispettive difese. Tortona, vincitrice della Coppa Italia, arriva al PalaEstra con 17 vittorie, squadra con individualità interessanti e buona organizzazione di gioco. La Mens Sana per superarla ha dovuto fare gli straordinari trovando oltre ai soliti Kyzlink ed Ebanks un apporto importante anche dalla panchina (troppe volte poco presente), una panchina che produce 36 punti contro i 24 degli ospiti. Bene Simonovic che sostituisce un Vildera subito con problemi di falli e bene Casella che gioca con una energia mai dimostrata in questa stagione e con punti (18 pts. con 3 bombe) ed anche rimbalzi (7 rbs.). Importante anche l'apporto di Borsato che mette 2 triple in un mometo importante della gara.

Le squadre restano a contatto fino alla fine del terzo quarto, chiuso dal canestro di Quaglia che vale il 66-64. All’ultima ripresa del gioco è la Mens Sana a produrre giochi offensivi determinanti con due bombe di Ebanks ed una di Borsato che aprono un break (78-69). Il tiro da 3 sarà determinante, la Mens Sana chiuderà con un ottimo 57%. Dopo il break biancoverde Trapani ricuce con 6 punti di Sorokas e da un buon impatto della difesa a zona che vale il 78-75 del 35’. Ma nel finale decidono i canestri di Saccaggi e Kyzlink.

Per la Mens Sana bella vittoria ma playoff non raggiunti a causa della vittoria di Agrigento contro l'Eurobasket Roma a cui non bastano i 41 punti di un Sims mai domo. E' la nota negativa della serata (da molti prevista) alla quale possiamo dare una lettura anche positiva: ora la società ha più tempo, essendo chiusa la stagione, per definire gli assetti societari e programmare il futuro.  


TABELLINI E MIGLIORI

TABELLINO

DATI STATISTICI E MIGLIORI

SIENA: Kyzlink 23 (2/5, 4/10), Ebanks 21 (5/9, 3/4), Simonovic 15 (6/7, 1/1), Casella 15 (3/5, 3/5), Saccaggi 8 (1/3, 2/4), Sandri 6 (3/5, 0/1), Borsato 6 (0/0, 2/3), Vildera 4 (1/5, 0/0), Lurini 0 (0/0, 0/0), Cepic 0 (0/0, 0/0), Costi 0 (0/0, 0/0),Lestini 0 (0/0, 0/0)
TORTONA : Johnson 20 (7/13, 1/8), Sorokas 15 (6/9, 0/0), Spanghero 15 (3/6, 3/6), Garri 13 (3/5, 2/2), Alibegovic 10 (0/2, 3/6), Quaglia 8 (4/5, 0/0), Gergati 6 (3/5, 0/3), Stefanelli 0 (0/1, 0/1), Radonjic 0 (0/0, 0/0), Meluzzi 0 (0/0, 0/0), Apuzzo 0 (0/0, 0/0)

% tiro su azione: Tortona 49% - Siena 54%
Rimbalzi: Tortona 31 - Siena 38
Valutazione: Tortona 87 - Siena 107
Mvp (il migliore): Simonovic  (26 val.)
Wvp (il peggiore):  Stefanelli  (- 3 val.)
Migliore realizzatore: Kyzlink (23 pts.)
Migliore rimbalzista: Simonovic  (9 rbs.)
Migliore assist-men: Saccaggi (6 ast.)

DATI DEI 2 TEAM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

Orsi Derthona

57%

35%

67%

11/20=31

13

11

6

16

18

87

Mens Sana Siena

54%

54%

79%

12/26=38

17

14

6

19

15

107

GIOCATORI IN-OUT
La prestazione di Tomas Kyzlink ed Ebanks sono state importanti, da protagonisti: 23 punti il primo (2/5, 4/10, 7/10) + 3 rbs. 2 ast. 2 recuperi e 21 punti per il secondo (5/9, 3/4, 2/2).
Ma il giocatore "IN" che non ti aspettavi è stato Marko Simonovic che in 25' ha fatto 15 punti (con 6/7 da2, 1/1 da 3, più 9 rimbalzi di cui 3 offensivi, con le sue Schiacciate sotto gli occhi di Garri e compagni che gli permettono di avere la valutazione (26) più alta in campo.
"IN" anche Andrea Casella che mette in campo una energia mai vista in questa stagione. Offensivamente perfetto; ha visto e trovato il canestro da tutte le parti del parquet .... peccato che questa prestazione sia arrivata all'ultima della stagione.
In questa ultima di stagione non troviamo giocatori "OUT".... positivi anche i ragazzi ad incitare i compagni dalla panca.  



MOMENTO CHIAVE

In una partita per 3/4 in costante equilibrio il momento chiave è stato dal 35esimo minuto al 38'45"; 3 minuti e mezzo dell'ultimo quarto determinanti.
Al 35' il tabellone segna 78-75 con Tortona a tamponare una mini-fuga Mens Sana con 6 punti consecutivi di Paulius Sorokas. Poi in successione: Kyzlink mette una tripla su assist du Saccaggi; seguono due rimbalzi importanti di Casella, uno difensivo su tiro sbagliato di Alibergovic ed uno offensivo. Altra tripla, questa volta di Saccaggi, mentre dalla parte opposta sbagliano prima Gergati e poi Spangaro.
Casella realizza una non complessa penetrazione e nell'azione successiva dopo l'errore di Spangaro Simonovic schiaccia ... (92-80); tutto in 3 minuti e mezzo. Siamo al 38'45" .     


CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA
 
Coach Matteo Mecacci “Abbiamo vinto contro una ottima squadra che veniva qui con un obbiettivo molto importante più tangibile del nostro dato che la possibilità di allungare la nostra stagione non dipendeva solamente da noi .... in gara abbiamo modificato delle scelte che non avevamo mai fatto in stagione come essere meno aggressivi sul p&r , ed a seguito della buona prova di Simonovic abbiamo deciso di rimanere nell' 1vs1 in post basso di Garri e Quaglia ..."
Marko Simonovic
: "Contento per l'ultima vittoria ma dispiaciuto per non fare i playoff. Mi dispiace per la squadra ed i tifosi che ci hanno sostenuto per tutto l'anno. Io li voglio ringraziare perchè è stato molto emozionante; incredibile giocare per la Mens Sana ed i suoi tifosi che ci tengono molto alla loro squadra”.

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu