Latina-Mens Sana del 11-03-18 - Basketsiena.it - Il portale del basket mensanino e senese

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Latina-Mens Sana del 11-03-18

Cronache > Cronache di questa stagione
 
 

BENACQUISTA LATINA - SOUDREEF MENS SANA   86-79 (23-32, 22-15, 20-21, 21-11)


COMMENTO
La Mens Sana torna da Latina con una sconfitta dolorosa al termine di una gara decisa negli ultimi 2 minuti riproponendo un copione già ampiamente visto in questa stagione. Coach Mecacci aveva dichiarato nel pre-partita che la gara sarebbe stata probabilmente equilibrata, giocata punto a punto e decisa nel finale. Così è stato anche se negli strappi favorevoli ai biancoverdi che avevano dato anche vantaggi significativi (+10, +8, +9 nell'ultimo quarto) la squadra ci ha messo molto del suo nel recupero degli avversari, con palle perse, forzature offensive ed anche distrazioni o poca collaborazione difensiva. Una squadra cinica, in una fase in cui l'inerzia è a proprio favore, deve approfittarne, dare continuità, ricaverne vantaggi demoralozzanti per gli avversari, vantaggi che diventano a quel punto decisivi. Questo non accade; dopo un minimo strappo positivo la squadra si rilassa ed i vantaggi hanno come conseguenza successive pause utili forse per riprender fiato. Sembra perchè in realtà anche con Latina di fiato, di energie a fine gara ve ne erano poche.  

Latina vince ricevendo qualcosa in più dalla propria panchina; quella di Siena da poco o nulla (solo 4 punti) ed anche il contributo degli altri del quintetto è stato ai minimi termini. Ebanks e Kyzlink producono 50 punto, gli alri ne fanno 29 (ricordiamo Sandri con 11 pts.); gli italiani di Latina fanno meglio, 36 pts. La Mens Sana tira meglio da 3 (38% vs 26% di Latina) ma oggi non conta; Latina la vince sotto, con percentuali da 2 decisive (57% vs 48%) con Hairston a fare da padrone nei suoi soli 23 minuti ben supportato anche da Raymond che fa 6/8 da 2, che quando non fa canestro in penetrazione si prende fallo (10/10 ai liberi).
La classifica torna a far paura (zona playout) con le vittorie di Cagliari e Treviglio contro le romane. La Mens Sana a questo punto è obbligata a vincere tutte le gare interne a partire dalla prossima con Treviglio , 20 punti in classiifica come la Mens Sana ma con una gara (contro Napoli) da recuperare e sappiamo ..... quando i risultati non lasciano scampo tutto può diventare più complesso.                 


TABELLINI E MIGLIORI

TABELLINO

DATI STATISTICI E MIGLIORI

LATINA: Raymond iii 31 (6/8, 3/6), Hairston 19 (9/14, 0/0), Pastore 12 (1/3, 3/6), Allodi 11 (3/6, 1/2), Tavernelli 5 (1/4, 0/4), Saccaggi 4 (2/2, 0/2), Ranuzzi 2 (1/4, 0/5), Di Ianni 2 (1/1, 0/1), Cavallo 0 (0/0, 0/0), Ambrosin 0 (0/0, 0/0), Jovovic 0 (0/0, 0/0)
SIENA: Ebanks 26 (5/10, 2/3), Kyzlink 24 (5/11, 3/5), Sandri 11 (2/3, 1/5), Vildera 8 (2/2, 0/0), Saccaggi 6 (0/2, 2/3), Borsato 2 (0/0, 0/0), Simonovic 2 (1/1, 0/0), Casella 0 (0/2, 0/3), Lestini 0 (0/0, 0/2), Cepic 0 (0/0, 0/0), Ceccarelli 0 (0/0, 0/0), Lurini 0 (0/0, 0/0)

% tiro su azione: Latina 45,5%-Siena 42,3%
Rimbalzi: Latina 31 - Siena 26
Valutazione: Latina 96 - Siena 78
Mvp (il migliore): Raymond (41 val.)
Wvp (il peggiore):  Ranuzzi (-10 val.)
Migliore realizzatore: Raymond (31 pts.)
Migliore rimbalzista: Ebanks (11 rbs.)
Migliore assist-men: Tavernelli (8 ast.)

DATI DEI 2 TEAM A CONFRONTO

TEAM

TIRI DA 2

TIRI DA 3

TIRI LIBERI

RIMBALZI

ASSIST

P/P

P/R

F/F

F/S

VAL.

Latina

57%

27%

85%

14/21=35

21

13

5

22

23

96

Mens Sana Siena

48%

38%

83%

7/22=29

15

17

8

23

22

78

GIOCATORI IN-OUT
I dati dicono ancora una volta Ebanks come il migliore fra i senesi, oggi in doppia doppia, 26 punti 11 rimbalzi. Tira con il 50% da2 (5/10), il 67% da 3 (2/3) e l' 83% ai liberi (10/12). Numeri ottimi ma maturati soprattutto in un inizio gara fantastico, 15 punti solo nel primo quarto.  Nei minuti finali la squadra cerca ancora lui ma ancora una volta ci sembra non rispondere "presente".  
Tomas Kyzlink rispetto ad Ebanks fa 2 puntarelli in meno (24 punti in 37 minuti), la sua condizione fisica migliora e nella partita contro Latina ci è parso arrivare alle battute finali determinato e più lucido rispetto ad altri.
Tolti i sue stranieri in casa Mens Sana gli altri sarebbero tutti da considerarsi "out"; Sandri si salva .... ma il rimanente ?
Andrea Casella è comunque stato il più "fuori gara" di tutti. Quando non gli entrano i tiri dalla lunga a campo aperto noi ci arrabbiamo  ma lui non è da meno. Il primo ad innervosirsi sembra essere proprio lui.



MOMENTO CHIAVE

Al 37° minuto il tabellone dice 75 pari. Partita tutta da giocare. La Mens Sana si è già bruciata momenti chiave a suo favore.
Al 37'40" Benjamin Raymond cattura un rimbalzo e 9 secondi dopo si prende un fallo (2 su 2 ai liberi). Al 38° minuto rientra a dargli sostegno Josh Hairston che si procura subito un fallo e va a far 1 punto in lunetta. Nell'azione successiva è ancora Raymond a predersi la responsabilità e realizza da 2 da fuori area. Dopo il timeout ... ancora lui! Si prende il fallo e realizza i liberi; a chiudera la partita ancora lui che realizza da sotto.
Nel corso di questi minuti decisivi Ebanks realizza 2 punti, commette un fallo, perde palla, sbaglia un tiro mentre Kyzlink sbaglia un tito dalla media e fa 2/3 ai liberi . Nel finale, momento chiave, le responsabilità per entrambe le squadre se le sono prese i quattro stranieri . Quelli di Latina sono stati chirurgici e determinanti.   



CONSIDERAZIONI SINTETICHE NEL DOPO-GARA
 
Coach Matteo Mecacci “Partita di strappi dove gli attacchi delle squadre hanno prevalso sulle difese, per vincere concedere 86 punti era complicato, c’è rammarico visto che l’abbiamo condotta per lunghi tratti con una pallacanestro pregevole.Peccato lo svantaggio finale, è stato un punto a punto, abbiamo perso lucidità nelle scelte e Latina ha prodotto lo strappo decisivo. Non possiamo prescindere dalla difesa, troppi punti concessi, ma la cosa che mi fa più rabbia sono le 17 perse. E’ un dato che ci ha condizionato. Per vincere qui dovevamo essere più attenti”

Bookmark and Share
 
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti | Torna al menu